blog

Beato te che lavori da casa

inserito da Filippo Ronco

Deve essere la primavera non so dire. Continuano ad arrivare lettere da equitalia e si, questo è un piccolo sfogo perché non puoi fingere che vada sempre tutto bene non è umano. Tra un gattino e una cucciolata di cani appena nati non potrà far troppo male. Ho ben due partite iva con i relativi esorbitanti costi di tenuta contabilità, dichiarazioni, versamenti, ecc. Sono uno che paga le fatture quando le vede arrivare e che quando il commercialista manda qualcosa da pagare provvede immediatamente, sia che sia un giorno infrasettimanale o che sia un week-end, è proprio una deformazione mentale che mi porta a togliermi il debito nel più breve tempo possibile per ritornare ad uno stato di almeno apparente quiete. Negli ultimi tempi...

i blog dei top poster