assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Armida 2008

Vivera

di Maurizio Aguglia-EssenzialmenteVino!...
  • Contrada Martinella Strada Provinciale 59/IV, Linguaglossa (CT)
  • denominazione: Igt - Indicazione Geografica Tipica
  • tipologia: Bianco
  • vitigni: Chardonay 70%, Carricante 30%
  • alcool: 13,50º
  • prezzo: 14 €
Armida 2008
NOME VINO: Armida 2008
PRODUTTORE: Vivera
ZONA: Sicilia - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Lo Chardonay proviene dai vigneti siti nelle colline del Corleonese ( Palermo), giacie ad'un'altitudine di 400mt.,s.l.m., in un suolo argilloso, calcareo, mediamente profondo e fertile.
La vendemmia viene svolta manualmente e le uve sono selezionate in campo, trasportate in cassette e rapidamente in cantina.
Lo Chardonnay viene raccolto nella prima metà d'agosto.
Il Carricante viene coltivato sui terrazzamenti lavici che giacciono sul versante nord-est dell'Etna dove qui gode d'un microclima unico in Sicilia, caratterizzato da estati fresche e notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte.
La cultivar Carricante e vendemmiata a metà Ottobre.
Le uve di questo blend vengono vinificate separatamente con una soffice pressatura, sottovuoto, ad una temperatura controllata di 14º 16º, subiscono un'affinamento sur lies che ha una durata non superiore ai 6 mesi, per poi passare all'assemblaggio prima dell'imbottigliamento.


Giallo paglierino mediamente carico, limpido, andante sul dorato. Al naso si presenta con il profumo della ginestra ed odori mineral-talcosi per continuare con delle sensazioni di macchia mediterranea verde dal carattere spinoso, si aggiungono a queste, quella dell'acqua di rose che bagna come se fosse rugiada regalando dei piacevoli sentori di leggera fragolina, come una chewingum dal profumo sottile ed'elegante.
Entra in bocca secco, caldo e minerale, ritornain gola succulente, e si espande fino a cingere le labbra il contributo glicerico costruito dall'affinamento sur liese dello Chardonnay


Osservazioni:
Ben progettato questo blend nelle sue percentuali, ed'anche nell'interessante unione dei due differenti terroir Siciliani.
Nella sezione olfattiva è equilibrato con predominanza del 30% di Carricante.
In quella gustativa l'eleganza delle lies dello Chardonay sono indiscutibili apportando rotondità ed'ampiezza glicerica. Continua con sensazioni territoriale lavico Etneo marcate che rilasciano salinità e mineralità del tutto indelebili.


  • condividi su   Facebook
  • 2794
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Maurizio Aguglia-EssenzialmenteVino!... I MIEI VINI

  • Karren
    @ @ @ @ @

    Karren

    inserito da Maurizio Aguglia-EssenzialmenteVino!...
    Karren, roccia cristallina di natura carsica, incisa e scolpita nei secoli dall’ azione dell’acqua e del vento. La sua diffusa presenza ha...

    • 0
    • 3094
  • Le Bianche
    @ @ @ @ @

    Le Bianche

    inserito da Maurizio Aguglia-EssenzialmenteVino!...
    Le origini della Tenuta Sallier de La Tour risalgono agli albori della vitivinicoltura siciliana nella seconda metà dell’800. La Tenuta è ubicata...

    • 0
    • 2801

#0 Commenti

inserisci un commento