assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Gambellara Classico Cristiana Meggiolaro 2008

Cristiana Meggiolaro

di Maria Grazia Melegari @SoavementeWB
  • Via Roncolati, 43/b, Roncà (VR)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Bianco
  • vitigni: Garganega
  • alcool: 12,5%º
Gambellara Classico Cristiana Meggiolaro
NOME VINO: Gambellara Classico Cristiana Meggiolaro 2008
PRODUTTORE: Cristiana Meggiolaro
ZONA: Veneto - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Alzi la mano chi conosce la DOC Gambellara... Ad ovest di Vicenza, ha poco più di 800 ettari di viti. Eppure qui la viticoltura è presente con tradizioni vecchie di secoli, come quellla di produrre un Vin Santo dall'uva Garganega.
Già, la Garganega. Siamo a pochi passi da Soave e a Gambellara come per il Soave della zona più a est, il terreno ha impasto di tufi e di "sasso moro", la pietra scura di origine vulcanica.
Non è celebre come il Soave il Gambellara classico, eppure nella piccola DOC qualcosa si muove e ci sono segnali incoraggianti. Uno di questi è senz'altro la new entry della giovane produttrice Cristiana Meggiolaro. Tre ettari o poco più, di vigne vecchie di almeno quarant'anni in una magnifica posizione collinare affacciata su Gambellara. Con grande passione e un pizzico di follia, Cristiana e il compagno Riccardo hanno scelto la vita di vignaioli, dopo aver lavorato in un ambito del tutto diverso.
Il Gambellara classico 2008, prodotto in appena 7000 bottiglie è la loro prima prova d'autore. Notevole, ci pare.
Si presenta al naso con una sottile, elegantissima nota minerale che si arricchisce di frutta matura bianca, pera soprattutto.
La bocca viene appagata dal ritorno sapido e rinfrescante. - Un vino semplice - dice Cristiana. Ci commuove quasi, questo vino così leggero e allo stesso tempo "grintoso". Non vuole stupire, ma appagare, e ci riesce benissimo. Se questa è la prima annata, Cristiana e Riccardo promettono bene.
Un Gambellara Classico DOC che sarà piacevolissimo nelle calde serate estive con insalate di pasta, o con la classica mozzarella di bufala e un giro d'olio extra vergine.
Con un' avvertenza. Si rischia di berne a secchi... Meritatissimo, dunque, il premio per il miglior Gambellara classico attribuito nell' annuale festa della DOC.
  • condividi su   Facebook
  • 5844
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Maria Grazia Melegari @SoavementeWB I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento