assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Amarone della Valpolicella 2000

Tenute Galtarossa (Gruppo Italiano Vini)

di Filippo Ronco
  • Via Andrea Monga 9, San Pietro in Cariano (VR)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara
  • alcool: 15º
  • prezzo: 30 € €
Amarone della Valpolicella
NOME VINO: Amarone della Valpolicella 2000
PRODUTTORE: Tenute Galtarossa (Gruppo Italiano Vini)
ZONA: Veneto - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Un altro pezzo da novanta di Beppe Cà Viola, uno degli enologi più in voga del momento, spesso conteso da diverse (nuove) case vinicole, in lungo e in largo per l'Italia. Su questo tipo di situazioni - mano dello stesso enologo su vini di diverse parti d'Italia - avevamo già avuto modo di esprimerci (sollevando alcune perplessità sull'opportunità di tal modo di operare più che sul risultato in se), in altri articoli pubblicati su TigullioVino.it e, in particolare, nel resoconto della serata con Beppe Cà Viola a La Brinca di Ne, da noi trasmessa online non molto tempo fa. Al di la di ogni provocazione, comunque, va ammesso che un vino del genere, con oltre 15 gradi e la bellezza di 43 grammi / litro di estratto secco, aveva senz'altro bisogno di una mano esperta per poter risultare "bevibile".
Nel calice si presenta di un bellissimo rosso rubino intenso e limpidissimo, di grandissima consistenza. Il naso, profondo e penetrante, dopo breve ossigenazione volta a smuovere un poco l'imponente apporto alcolico, travolge il deustatore con l'imponente massa fruttata rossa matura, in confettura e sotto spirito, con ciliegia ed amarena in evidenza su tutto. Una spremuta di concentratissimo frutto che si ripresenta con la medesima intensità anche al gustativo. Un vino dalla potenza e dall'estratto quasi imbarazzante, che colpisce davvero per l'eleganza con cui, sempre dopo adeguata ossigenazione, riesce ad esprimersi. Lo trovate in enoteca intorno ai 30 euro.
  • condividi su   Facebook
  • 6933
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Filippo Ronco I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento