assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Greco di Tixon 2009

Tixon

di Salvatore Landolfo
  • denominazione: Vdt - Vino da tavola
  • tipologia: Bianco
  • vitigni: Greco di Maddaloni
  • alcool: 13º
NOME VINO: Greco di Tixon 2009
PRODUTTORE: Tixon
ZONA: Campania - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Il vitigno Greco esisteva in passato anche in provincia di Caserta in particolare a Maddaloni come si può evincere dal saggio intitolato " Il Bacco Guarito" scritto da Giuseppe Rossi nel 1816. Oggi giorno di quel clone ne e' "sopravvissuto" meno di un ettaro grazie all'Azienda della famiglia Tixon che ha ripreso questo antico cultivar, dal quale ne deriva un vino interessantissimo a tiratura limitatissima appena 1500 bottiglie per l'annata 2009.
Il vitigno di origine genera un vino che per rispetto dell'ampelografia e del cosiddetto terroir per fortuna non assomiglia per nulla ai cugini "Nobili" provenienti da Tufo e dal Sannio o dall'areale Salernitano.
Quindi un vino ne spiccatamente minerale ne di conseguenza sapido che forse solo nel suo colore dorato e brillante ha qualche affinità con i vini menzionati.
All'olfatto floreale di fresia e rosa, altra peculiarità di fiori non propriamente di solo colore chiaro, poi fruttato croccante e leggermente appassito quasi a ricordare un altro vino di "Terra di Lavoro" il Pallagrello Bianco. Al gusto buon equilibrio tra morbidezze e durezze con una buona persistenza dovuta da una chiusura fresca che invita ad un ulteriore piacevole sorso. Il vino come sottolineato dal produttore con pieno nostro consenso viene fatto fermentare e inizia la conservazione in solo acciaio per poi passare in bottiglia.
Bene quindi questo ulteriore tassello da aggiungere alla folta e qualitativa ampelografia campana. Unico appunto fatto da me e dagli altri amici sommelier al produttore presente all'assaggio, l'utilizzo di un tappo fatto di agglomerato, se come riportato dagli scritti ritrovati, questo vino "storico" fu nettare di banchetti dell'alta aristocrazia dell'epoca, merita accurata conservazione.
Per la degustazione si ringraziano gli amici sommelier Michele Santangelo, Andrea Cognetta, Luciano Lombardi e Antonio Galileo.
  • condividi su   Facebook
  • 4595
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Salvatore Landolfo I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento