assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Fiano di Avellino 2008

Picariello Ciro

di Daniele Serafini
  • Via Marroni 17, Summonte (AV)
  • denominazione: Docg - Denominazione di origine controllata e garantita
  • tipologia: Bianco
  • vitigni: Fiano
  • alcool: 13,5%º
  • prezzo: 12 euro €
Fiano di Avellino
NOME VINO: Fiano di Avellino 2008
PRODUTTORE: Picariello Ciro
ZONA: Campania - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Ciro Picariello è uno dei grandi protagonisti enologici della bella Irpinia. La sua azienda comprende appena 7 ettari e si trova a Summonte, ad altitudine piuttosto elevata, intorno ai 650 metri. E' un territorio del tutto particolare, vino meridionale ma con clima quasi nordico, con estati calde ed inverni molto rigidi, forti escursioni termiche e vendemmia spesso tardiva.
Questo Fiano è stato prodotto con l'intento di creare un vino longevo, capace, con gli anni, di manifestare a pieno tutte le immense qualità di questo vitigno, uno dei migliori in assoluto.
Le uve provengono parte da Summonte, zona in cui tendenzialmente il Fiano risulta sempre più opulento, e parte da Montefredane, che apporta sicuramente tanta mineralità. Fermentazione controllata di circa 60 giorni e affinamento in acciaio per circa 1 anno. Poi ulteriori 6 mesi in bottiglia.

Colore particolare, giallo paglierino con riflessi oro verde, concentrato.
Naso di particolare eleganza, tanta mineralità in primo piano, bel contorno fruttato e floreale, la classica nocciola, mango, mela renetta, delicate erbe aromatiche.
In bocca rimanda al Marsella provato poche settimane fà, è caldo, sapido, con l'alcool (13,5%) a tenere tutto in piedi insieme ad una buona acidità. Di grande misuratezza. E in bocca rimane a lungo il buonissimo ricordo. Attenzione perchè se ne beve in quantità senza neppure accorgersene.
Già ora è splendido, chissà fra un paio d'anni. Da tenerne in cantina un paio di bottiglie. Sfiora le 5 stellette!
  • condividi su   Facebook
  • 2462
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Daniele Serafini I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento