assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Rubioso Raboso Passito 2007

Anna Spinato

di Simona Venditti
  • Via Risorgimento, 20 - 31047 Ponte di Piave (TV) Italy , Ponte di Piave (TV)
  • denominazione: Igt - Indicazione Geografica Tipica
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: RABOSO
  • alcool: 14%º
Rubioso Raboso Passito
NOME VINO: Rubioso Raboso Passito 2007
PRODUTTORE: Anna Spinato
ZONA: Veneto - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Colore: rosso rubino molto carico di antociani, consistente e impenetrabile. I produttori lo definiscono "sanguigno". Effettivamente...

Naso: intenso e complesso. Fruttato: frutta rossa sotto spirito (ciliegia, mirtilli), prugna secca (sunsuit), confettura di more, sottobosco, confettura di marasca, fichi secchi, frutti di bosco disidratati. Floreale: rosa rossa appassita, viola appassita (ricorda un pout-poury di fiori secchi). Etereo: smalto (delicato), tabacco (sigaro, tabacco da pipa), cioccolato in polvere. Speziato: bacche di ginepro, vago pepe verde, pizzico di cannella. Punta balsamica.

Bocca: abbastanza secco, caldo, morbido, si avverte un piacevolissimo carezzio dei tannini sulla lingua. In principio ritrovi le more e i mirtilli, ma sul fondo trovano conferma il cioccolato e i fichi secchi del naso ma con un'inaspettata nota di tostatura, seguita da un riconoscibilissimo chicco di caffè tostato, subito nell'alito dietro al naso. persistente e la sua dolcezza è molto ben equilibrata da una freschezza lievemente accennata. Cosa decisamente di rilievo per un passito scuro. Bravi.

Questo raboso viene da Treviso, Grave del fiume Piave, dove il terreno è in prevalenza calcareo. Da uve Raboso al 100%, viene vendemmiato a mano a metà ottobre, quindi le uve vengono fatte appassire per circa tre mesi su cassette in ambiente areato, dopodichè fanno solo acciaio, e infine vetro per 6 mesi fino alla messa in commercio. L'abbinamento ideale è col cioccolato fondente, se ve n'è ancora rimasto dalla recente Pasqua.. personalmente confesso di averlo dovuto cercare con una certa acquolina in bocca! Se posso azzardare una conseguenza dell'abbinamento è che la cioccolata ne esalta le incredibili caratteristiche sapide retronasali che in assenza di abbinamento non si sarebbero nemmeno sospettate. E questo genera una srta di "Sete Dolce": si viene a creare un golosissimo e godurioso circolo vizioso al quale è un pochino dificile porre un limite..
Ottimo vino, ottima curiosità nell'assaggiare la sua versione secca.
Nella guida DUEMILAVINI 2011 questo vino si è meritato i 4 grappoli dell'A.I.S.
Buon circolo vizioso a tutti!
  • condividi su   Facebook
  • 3209
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Simona Venditti I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento