assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Colline Lucchesi DOC Merlot 2008

Tenuta Lenzini

di Daniele Sala
  • Via della Chiesa 44, Gragnano - Capannori (LU)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Merlot
  • alcool: 14%º
  • prezzo: 9 € €
Colline Lucchesi DOC Merlot
NOME VINO: Colline Lucchesi DOC Merlot 2008
PRODUTTORE: Tenuta Lenzini
ZONA: Toscana - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Uva Merlot in purezza da agricoltura biologica, affinamento in acciaio.
Un vino dal coloro rosso rubino brillante e profondo. I profumi sono intensi, si coglie distintamente una piacevole nota di prugna matura, accompagnata con sentori fruttati a base di ciliegia, con un leggero sottofondo speziato. In bocca il vino presenta una bella struttura con un elegante equilibrio, tannini assolutamente gradevoli, buona morbidezza, con ottima estrazione di "frutto" che ancora una volta racconta la grande predilezione di questo angolo di Toscana per i vitigni internazionali. La "rotondità" gustativa è il punto di forza che lo rende godibile nel quotidiano, pur con una struttura di un certo spessore. Considerando che questo sarebbe in teoria il vino rosso "base" della Tenuta Lenzini...è davvero riduttivo definirlo così....eccellente il rapporto qualità/prezzo per un prodotto che nasce per regalare da subito emozioni, ma che saprà offrire piacevoli sorprese anche nella sua evoluzione negli anni.
  • condividi su   Facebook
  • 3148
  • 0
  • 1

vedi tutte le degustazioni di Daniele Sala I MIEI VINI

#3 Commenti

  • ViniEtici

    ViniEtici

    un merlot davvero fuori dal coro soprattutto perchè toscano, grazie daniele! f

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Daniele Sala

    Daniele Sala

    Si trovano migliaia di tipologie diverse di Merlot in Italia, un pò in tutte le Regioni....ma purtroppo spesso si è di fronte a vini dozzinali, magari dal basso prezzo, ma di mediocre qualità. Per fortuna poi si trovano anche Merlot ben fatti....e posso dire con sicurezza che questo della Tenuta Lenzini, rapportato al suo costo, è una delle migliori esecuzioni italiane che io abbia degustato. Se a questo poi associ la "Naturalità" come valore aggiunto, la menzione è d'obbligo. Riuscire a fare un uso anche quotidiano di un vino da 14% di alcol significa essere di fronte ad un prodotto di grande equilibrio e piacevole bevibilità, frutto di un eccellente lavoro in vigna ed in cantina.

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Assaggiato proprio ieri dalla botte il 2014 in divenire, davvero un bel concentrato di frutto ma affatto piacione-stucchevole, nonstante ciò quasi giocato in sottrazione. Bevuto poi a tavola il 2011 e 12, posso dire che Lenzini ti fa ricredere sull'idea del gusto del Merlot: manico, dinamicità, piacevolezza, aromaticità e pulizia nonstante la ricchezza di frutto. IMHO

    link a questo commento 0 0
    #3

inserisci un commento