assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Lighea Zibibbo secco 2010

Donnafugata

di Simona Venditti
  • Via S.Lipari 18 , Marsala (TP)
  • denominazione: Igt - Indicazione Geografica Tipica
  • tipologia: Bianco
  • vitigni: zibibbo 100%
  • alcool: 12.5%º
Lighea Zibibbo secco
NOME VINO: Lighea Zibibbo secco 2010
PRODUTTORE: Donnafugata
ZONA: Sicilia - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Fa caldo: c'è la bolla d'aria calda, e umida, che attanaglia le nostre città. Fa caldo e sono le 21, e fa caldo come se fosse mezzogiorno. Fa caldo, e di mangiare non se ne parla.
Per fortuna che avevo messo in frigo quella bottiglia di vino bianco dall'etichetta tutta colorata che ho comprato un po' di tempo fa!
L'Azienda è DONNAFUGATA, celeberrima Azienda siciliana fondata nel 1983 da Giacomo e Gabriella Rallo e oggi condotta a "otto mani" insieme ai figli Antonio e Josè Rallo.
Il Vitigno è quello il cui nome è sinonimo di dolcezza e di calore, sinonimo della regione che lo accolse quando i Fenici lo "esportarono" dall'Egitto, la Sicilia, appunto.
Avete indovinato?
Lo Zibibbo.
Trattato, stavolta, in versione dry.
Ottima idea.
Colore_ giallo paglierino deciso. Limpido e luminoso allo strenuo del brillate.
Naso_ un'eleganza del tutto femminile: frutta a polpa bianca matura ( pesche bianche, melone verde, banana, mela, susina gialla, nespole stramature, fico d'india, ananas, agrumi canditi); rosa bianca, fiore di zagara, salvia, radice fresca di zenzero, e la mineralità del sale sotto il sole.
Bocca_ morbido e vellutato, abbastanza caldo e sapido, ti accarezza con la nota del pompelmo maturo e il ricordo del mare.

Zibibbo in purezza coltivato a Pantelleria nella tipica coltivazione ad alberello
Il suo nome? LIGHEA.
Non un nome qualunque: Lighea è la Sirena di Lampedusa la quale, a differenza delle Sirene Omeriche le quali attiravano gli uomini con i loro canti per ucciderli, ha ben altri fini:

" Non credere alle favole inventate su di noi: non uccidiamo nessuno, amiamo soltanto"

Lighea infatti nuotando per il mare incontra molti uomini e per loro è un onore poterla avere al proprio fianco.
E l'onore si tramanda attraverso un nome e il biondo vino che lo porta.
In alto i calici!

  • condividi su   Facebook
  • 3181
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Simona Venditti I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento