assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Siccagno Sicilia Igt 2009

Arianna Occhipinti Azienda Agricola

di Fabio Ciarla
  • Via dei Mille 55, Vittoria (RG)
  • denominazione: Igt - Indicazione Geografica Tipica
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Nero d'Avola
  • alcool: 13º
  • prezzo: 30 €
Siccagno Sicilia Igt
NOME VINO: Siccagno Sicilia Igt 2009
PRODUTTORE: Arianna Occhipinti Azienda Agricola
ZONA: Sicilia - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Serata con amici svizzeri, enoteca del centro di Roma dai ricarichi forse non proprio alla mano (ma d'altronde si paga anche la posizione credo) e cena veloce per riprendere il treno per tornare a casa.
Formaggio caldo per me, carne dai sapori orientali per loro, e la proprietaria che consiglia un paio di vini, alla fine la scelta cade sul Siccagno dopo che l'enotecaia supera il nostro sguardo perplesso alla parola "biodinamico*".
"Non vi preoccupate, è un biodinamico fatto davvero bene, la produttrice è una ragazza dalle grandi qualità", queste la parole che ci hanno introdotto alla degustazione.
Il Nero d'Avola della Occhipinti è stata davvero una bella sorpresa, assolutamente pulito sia al naso che in bocca, con grande personalità.
L'abbinamento è stato piacevole, il Siccagno ha sostenuto bene i miei formaggi caldi (e a detta degli amici svizzeri anche la loro carne) ed è riuscito nel difficile compito di pulirci la bocca senza sfigurare. Il corpo del Nero d'Avola è ben espresso da questo vino, un prodotto importante insomma ma non statico grazie al piacevole bouquet aromatico. A quel livello la forza del vino si sposa bene con le punte affascinanti dei profumi e rende l'esperienza molto piacevole.

Purtroppo non ci sono i mezzi punti, insomma "buono" è un po' stretto anche se forse "ottimo" sarebbe troppo generoso...



* Ok, ho un po' di difficoltà con i vini biodinamici... credo che ce ne siano ancora troppi fatti male e messi in commercio anche se, appunto, hanno evidenti difetti.
  • condividi su   Facebook
  • 6270
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Fabio Ciarla I MIEI VINI

  • Castore Lazio Igt
    @ @ @ @ @

    Castore Lazio Igt

    inserito da Fabio Ciarla
    Il Castore è un vino schietto, abbastanza facile ma da affrontare comunque con cautela. A prenderlo sottogamba, come il solito e innocuo "bianco...

    • 0
    • 6045
  • Senti oh!
    @ @ @ @ @

    Senti oh!

    inserito da Fabio Ciarla
    Bella serata, un gran bel compleanno e un ottimo vino. Cena con vista mare all'Isola del Giglio, con me mio fratello e le nostre rispettive...

    • 4
    • 12043

#12 Commenti

  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Mi aspetta un 2007 ... :-)

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Fabio Ciarla

    Fabio Ciarla

    Bene! Poi raccontaci com'è allora...

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Certo Fabio, non appena la stappo aggiungerò un commento :-)

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Fabio Ciarla

    Fabio Ciarla

    Ne sarei felice, ma se hai tempo fanne anche una recensione completa mi raccomando!

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Ciao Fabio, preferisco commentare qui il Siccagno 2007 che ti dicevo, perdonami; ecco quel che ho scritto:

    Affatto didattico (in una scheda analitico-descrittiva a caso potrebbe risultare un vino dell’abbastanza, e invece proprio no); sicuramente ben fatto: personalmente non disdegno quel profumo iniziale di vino schietto, o “puzzetta” per chi lo preferisce, che emana con discreta intensità insieme ad un bouquet di fiori appassiti, una bella viola in primo piano; uno spettro olfattivo di note terziarie, cassetto della madia; frutti più neri un po’ appassiti; radici e minerali con un che di scuro, profondo, di terra (lavica? forse, mi piace pensarlo).
    Granato dal cuore rubino scarico di buona tonalità, luminosità e consistenza, quel vedo non vedo.
    Palato leggero; largo, discretamente fresco, di beva non impegnativa, succoso semplice ed elegante, dal frutto dolce al centro bocca di lamponi, arancia rossa; tannino presente non invasivo che lascia la bocca gradevolmente asciutta; chiude piacevolmente sapido con rimandi minerali di buona persistenza.
    Prima che finisca voglio provarlo a temperatura di servizio più bassa, e ti/vi dirò. Direi che mi è piaciuto; un vino più che buono per cominciare bene la Primavera, ma non solo.
    Ah, porta una bella camicia.
    :-)
    P.s. Due osservazioni extra vino: bottiglia pesante, a me piace ma si scontra un po' con la scelta Bio (?!); capsula di cera, idem come prima, solo un po' più impegnativa da aprire.

    Ciao

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Fabio Ciarla

    Fabio Ciarla

    Super recensione Alessandro, complimenti!
    Insomma decisamente più professionale della mia, sono contento comunque che - in pratica - il vino sia piaciuto anche a te.
    Nel frattempo ho avuto modo di saperne un po' di più su Arianna Occhipinti e l'ho anche incontrata per caso al Vinitaly, penso di farne un post perché è stato un piacevole anche se veloce scambio di opinioni con lei e con Marilena Barbera.

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    No no Fabio, io ho avuto più tempo per scrivere rispetto alla tua occasione, nessuna competizione credimi ;-) e ne ho ancora un po' nel frigo come ho detto. Si mi è piaciuto e devo dire che si è espresso molto bene e vivo per avere già quattro anni e mezzo. Ho visto anch'io Arianna al Vivit, indaffaratissima. E allora aspetto/iamo, dagli di post!

    :-)

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Che buono il Siccagno anche a distanza di giorni...!! Ha un che di marsalato che ti rimanda subito alla terra di Scilia!!! Dà una bella sensazione di "secco" ma non saprei dire di più. :-)

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Fabio Ciarla

    Fabio Ciarla

    A distanza di 12 giorni???
    Spero tu stia scherzando o avessi un po' di azoto (sacrilegio!!!) a portata di mano... ehehe

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Ciao Fabio, tutto vero :-) non ho tenuto il conto dei giorni ma la bottiglia si!..nel frattempo ne ho aperta qualcun'altra (ed ho anche scritto, qui ;-)). Si è comportato bene e ti dirò che non mi è dispiaciuto affatto, anzi (chiaramente col tappo aspira aria e tenuta in disparte da luce e movimenti bruschi, e prima nel frigo, affatto male anche fresco!).

    link a questo commento 0 0
    #10
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Rileggendo i miei commenti: ammazza quanto ho scritto! Cmq mi sarebbe venuta voglia di riberlo :-))) non ci starebbe male ora.

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Fabio Ciarla

    Fabio Ciarla

    Be' non sarà impossibile trovarlo, perciò...prosit! :-)
    I tuoi commenti sono decisamente apprezzati, quando hai voglia scrivi pure!

    link a questo commento 0 0
    #12

inserisci un commento