assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Riesling vendemmia tardiva Grandulos 2003

Milanesi Stefano

di Daniele Sala
  • Strada Vecchia per il Castello 1, Santa Giuletta (PV)
  • denominazione: Vdt - Vino da tavola
  • tipologia: Bianco
  • vitigni: 100% Riesling italico
  • alcool: 14.5º
  • prezzo: 29 €
Riesling vendemmia tardiva Grandulos
NOME VINO: Riesling vendemmia tardiva Grandulos 2003
PRODUTTORE: Milanesi Stefano
ZONA: Lombardia - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Riesling vendemmia tardiva “Grandulos” 2003 dell'Azienda Agricola STEFANO MILANESI (Santa Giuletta - Pavia), agricoltura biologica, 100% Riesling italico, affinamento di 50 mesi in barriques non nuove con sviluppo di flor, 14.5% di alcol.
Splendida originale versione di un “Passito Secco” che interpreta la fantasia enologica e sperimentale di Stefano Milanesi.
Questo vino si presenta con un brillante giallo ambrato ed un'importante consistenza che lo fa muovere con armoniosa lentezza nel bicchiere.
L'intensità dei profumi è di eccellente potenza ed ottima complessità, con nitidi sentori di frutta secca, burro fuso, noce moscata e vaniglia, con un lunghissimo affinamento in barrique non nuove che ha contribuito alla grande evoluzione olfattiva, addirittura con lo sviluppo di flor che regala particolare tipicità.
In bocca emerge subito il carattere senza compromessi di questo vino, decisamente atipico, l'attacco è intenso, con un'importante contributo psudocalorico dell'alcol, ottima la morbidezza glicerica che avvolge il palato, con un finale che stupisce grazie alla vena acida ancora ben presente che rafforza l'equilibrio. Decisamente lunga in bocca la persistenza finale con dei retrogusti che richiamano in modo netto le sensazioni olfattive.
Un vino fuori dai normali canoni, con le caratteristiche tipiche di un passito, ma privo di un percettibile residuo zuccherino, assolutamente da provare con formaggi stagionati e saporiti, oppure da meditazione in modo da coglierne le inusuali peculiarità.
  • condividi su   Facebook
  • 2941
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Daniele Sala I MIEI VINI

#0 Commenti

inserisci un commento