assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Ciabot Mentin Ginestra 1999

Domenico Clerico

di Claudio Celio
  • Località Manzoni, 67, Monforte d'Alba (CN)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Nebbiolo
Ciabot Mentin Ginestra
NOME VINO: Ciabot Mentin Ginestra 1999
PRODUTTORE: Domenico Clerico
ZONA: Piemonte - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Un vino che non ha colpito moltissimo. Qualita' indiscutibile ma i toni non sono molto nelle mie corde. Ho trovato un vino molto concentrato. Colore quasi nero, impenetrabile. Al naso violetta e liquirizia mentre l'assaggio restituisce note piu' tendenti ai frutti neri (mirtilli in primis), con un ritorno della liquirizia nel finale che sembra anche un po' segnato dal legno (almeno 2 anni di barrique). Note vagamente balsamica in chiusura. Vino sicuramente elegante, profondo ma non molto brillante, che non ha riscosso grandi acclamazioni.
  • condividi su   Facebook
  • 2456
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Claudio Celio I MIEI VINI

  • Rosato Ancestrale Colombaia
    @ @ @ @ @

    Rosato Ancestrale Colombaia

    inserito da Claudio Celio
    I vini frizzanti di Colombaia iniziano ad essere un problema per me. Un problema di salute. Sono cosi' gradevoli e bevibili in questa versione bianca...

    • 1
    • 3852
  • Etna Bianco Quantico
    @ @ @ @ @

    Etna Bianco Quantico

    inserito da Claudio Celio
    Avevo parlato di qeusto vino bianco etneo qualche tempo fa quando ne avavo assaggiato le prime annte. Lo ritrovo in questa versione 2012 piu' in...

    • 1
    • 4573

#2 Commenti

  • Andrea Della Casa

    Andrea Della Casa

    Apperò un nebbiolo nero impenetrabile è perlomeno particolare. L'avranno spermuto ben bene

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Claudio Celio

    Claudio Celio

    Effettivamente...forse impenetrabile è troppo. Comunque è un vino che nel bicchiere si presenta come molto scuro e profondo. Il che, anche a me, e' sembrato un po' particolare per un barolo. Ma qui bisognerebbe chiamare in causa qualche amante-assaggiatore incallito del nebbiolo-barolo.....

    link a questo commento 0 0
    #2

inserisci un commento