assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Sagrantino di Montefalco Adanti 2005

Adanti Azienda Agricola

di Claudio Celio
  • Località Arquata, Bevagna (PG)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Sagrantino
  • alcool: 14,5%º
Sagrantino di Montefalco Adanti
NOME VINO: Sagrantino di Montefalco Adanti 2005
PRODUTTORE: Adanti Azienda Agricola
ZONA: Umbria - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Primo sagrantino che assaggio. Prima di arrivare nel bicchiere c'e' un passaggio in botti di rovere e tonneaux per 26 mesi e in bottiglia per 12 mesi. Il colore è un rosso ciliegia matura che ha un'unghia granata nel bicchiere. Naso abbastanza inerte mentre la bocca restituisce note di di frutti neri che sterzano in chiusura verso il tabacco, la liquirizia e il muschio. Noto che non e' un vino di grande spunti in chiusura di assaggio.
  • condividi su   Facebook
  • 2564
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Claudio Celio I MIEI VINI

  • Rosato Ancestrale Colombaia
    @ @ @ @ @

    Rosato Ancestrale Colombaia

    inserito da Claudio Celio
    I vini frizzanti di Colombaia iniziano ad essere un problema per me. Un problema di salute. Sono cosi' gradevoli e bevibili in questa versione bianca...

    • 1
    • 3866
  • Etna Bianco Quantico
    @ @ @ @ @

    Etna Bianco Quantico

    inserito da Claudio Celio
    Avevo parlato di qeusto vino bianco etneo qualche tempo fa quando ne avavo assaggiato le prime annte. Lo ritrovo in questa versione 2012 piu' in...

    • 1
    • 4587

#4 Commenti

  • Andrea Della Casa

    Andrea Della Casa

    Se ti piace il sagrantino prova Calcabrina... ;)

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Simona Venditti

    Simona Venditti

    Gran bel vino! L'ho assaggiato qualche tempo fa proprio in Azienda, durante una delle gitarelle del finesettimana, e se non sbaglio era proprio l'annata 2005. Ti dico solo che il vino l'ho comprato! ma è ancora in cantinetta ad aspettare: se non sbaglio aveva un naso assai ricco e una bocca altrettanto ricca, ma un tannino che poteva ancora crescere e migliorare insieme al TUTTO. Forse si deve ancora evolvere? Per ora lo tengo in cantinetta, e chissà che non riesca ad arrivare a 5 chioccioline.. ;)

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Di Adanti ho un bel ricordo di assaggi al Vinitaly di qualche anno fa. Dagli un'altra chance, se ne resta, riassaggialo il giorno dopo :-)

    ciao

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Claudio Celio

    Claudio Celio

    Purtroppo non l'ho potuto riassaggiare il giorno dopo. La bottiglia è finita subito.....è piaciuto !! Comunque un vino buono ma, a mio giudizio, non emozionante....

    link a questo commento 0 0
    #4

inserisci un commento