assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Colli Tortonesi Barbera Superiore 2010

Oltretorrente

di Andrea D'Ascanio
  • via Cinque Martiri, Paderna (AL)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Barbera
  • alcool: 14.5º
  • prezzo: 13.5 €
Colli Tortonesi Barbera Superiore
NOME VINO: Colli Tortonesi Barbera Superiore 2010
PRODUTTORE: Oltretorrente
ZONA: Piemonte - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Gran bel vino!

Rosso, rubino scuro, quasi impenetrabile.
Primo naso piacevolmente legnoso con una leggera nota affumicata, dopo qualche minuto di respiro
e di acclimatamento, l'affumicato lascia spazio all'amarena, al tabacco, alla ciliegia sotto spirito e a qualche nota speziata che il mio naso poco allenato non distingue.
La bocca è il naso vanno di pari passo, rotondo e sapido, piacevole l'acidità e con un ottimo allungo.

Unico problema non da poco.... la bottiglia non dura niente, era piena un'attimo prima...!



cit. dal sito del produttore (www.oltretorrente.com)

La campagna
Nome dei vigneti: Matteo e parte più vecchia di Battorella
Suolo: marne bianche Matteo, ricco di scheletro Battorella (con presenza di fossili)
Esposizione dei filari: Matteo nord, Battorella sud
Altitudine: 300 m
Età media delle viti: 60 anni
Densità d’impianto (ceppi/ha): 6000
Produzione per ceppo (kg/pianta): 0,5
Produzione per ettaro (q/ha): 30
Modalità di vendemmia: manuale in cassette da 20 kg con selezione dei grappoli
Utilizzo di uve acquistate da terzi: 0%
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro): in fase di certificazione biologico con Codex srl
Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura: vendemmia da metà a fine ottobre, potature corte a guyot singolo per limitare il numero di gemme/ha, diradamento all’inizio dell’invaiatura

La cantina
Modalità di diraspatura e pigiatura: diraspatura mantenendo intere le bacche
Modalità di pressatura: separazione della parte liquida senza utilizzo del torchiato
Macerazione: 40 giorni. La temperatura viene mantenuta intorno ai 26° tramite delastage
Metodologia di stabilizzazione: nessuna
Filtrazioni: sgrossante 50 micron
Chiarifiche: no
Affinamento in legno, dove avviene la fermentazione malo-lattica (barriques metà di primo e metà di secondo passaggio) di 18 mesi sulle sue fecce fini
Successivo affinamento in bottiglia per 6 mesi
Resa uva/vino: 50%
  • condividi su   Facebook
  • 2370
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Andrea D'Ascanio I MIEI VINI

  • Barbacarlo
    @ @ @ @ @

    Barbacarlo

    inserito da Andrea D'Ascanio
    Lo stappo o non lo stappo, lo stappo o non lo stappo ...lo stappo! Primo naso legnoso, legno umido, e piccoli frutti rossi, note di orzo...

    • 3
    • 3109
  • Vidur
    @ @ @ @ @

    Vidur

    inserito da Andrea D'Ascanio
    Complice una piccola vacanza sul lago d'Iseo, ho colto l'occasione per fare un salto ed andare a conoscere Enrico e i suoi...

    • 0
    • 2985

#0 Commenti

inserisci un commento