assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Chianti Classico Riserva 2010

Podere Castellinuzza Azienda Agricola

di Andrea D'Ascanio
  • Via Petriolo, Greve in Chianti (FI)
  • denominazione: Docg - Denominazione di origine controllata e garantita
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Sangiovese
  • alcool: 14º
  • prezzo: 10 €
Chianti Classico Riserva
NOME VINO: Chianti Classico Riserva 2010
PRODUTTORE: Podere Castellinuzza Azienda Agricola
ZONA: Toscana - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Per certi versi un vino ""rustico"" nel senso buono del termine, l'esatto contrario di certi ruffianissimi super tuscan.
A partire dal colore, un rubino carico, quasi austero, come austero si presenta al naso e in bocca.
Stenta un po a venire fuori, ma pian piano al naso si riveleranno note di ciliegia e tabacco prima, mora e amarena molto più tardi.
In bocca si ripropone lo stesso copione di cui sopra, un po ruvido di primo acchito, ma migliorerà con il passare del tempo, ha comunque una buona acidità e una discreta persistenza.
Fin d'ora OTTIMO compagno di cena! Da riprovare fra un lustro!

cin

  • condividi su   Facebook
  • 2821
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Andrea D'Ascanio I MIEI VINI

  • Barbacarlo
    @ @ @ @ @

    Barbacarlo

    inserito da Andrea D'Ascanio
    Lo stappo o non lo stappo, lo stappo o non lo stappo ...lo stappo! Primo naso legnoso, legno umido, e piccoli frutti rossi, note di orzo...

    • 3
    • 3234
  • Vidur
    @ @ @ @ @

    Vidur

    inserito da Andrea D'Ascanio
    Complice una piccola vacanza sul lago d'Iseo, ho colto l'occasione per fare un salto ed andare a conoscere Enrico e i suoi...

    • 0
    • 3100

#2 Commenti

  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Ci sono stato anni fa, prima del 2010, vini fatti nel solco della tradizione, beverini da tavola alla grande senza fronzoli, ricordo presi anche dell'olio extra vergine, bel contesto (siamo tra le colline di Greve e Panzano), belle persone, bello spirito di coesione :-)

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Andrea D'Ascanio

    Andrea D'Ascanio

    Penso anch'io che se usato per innaffiare un pranzo a base di carni arrosto, le bocce andrebbero via come il pane ;-)

    link a questo commento 0 0
    #2

inserisci un commento