assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Vallée D'Aoste Cornalin 2010

Grosjean

di Mario Gelfi - Sommelier Social Club
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Cornalin
  • alcool: 12,5º
Vallée D'Aoste Cornalin
NOME VINO: Vallée D'Aoste Cornalin 2010
PRODUTTORE: Grosjean
ZONA: Valle d'Aosta - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Rubino scarico che vira al granato, di piacevole limpidezza e luminosità, al naso spicca per complessità, ancor più che per impatto olfattivo. Tanto tabacco declinato al sigaro toscano, tostatura di caffè, note fumè in genere, menta, vaniglia, confettura rossa, prugna disidratata. Continuo, si apre ulteriormente e si esalta con il passare dei minuti. Elegante.
Al sorso perde un pizzico di fascino, ma è gradevolissimo, beverino, con giusta freschezza, tannino gentile e lunga persistenza finale alla liquirizia con nota mentolata a pulire la bocca, invogliando l'ulteriore assaggio. Equilibrio perfetto.
Uno di quei vini che alla cieca saprebbe sbaragliare concorrenza ben più nota, salvo scoprire poi che si tratta "solo" di un Cornalin.
Calza a pennello con i tipici valdostani, latticini su tutti.
Applausi.
  • condividi su   Facebook
  • 2174
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Mario Gelfi - Sommelier Social Club I MIEI VINI

#2 Commenti

  • Ettore de Cal

    Ettore de Cal

    Grazie Mario. Devo dire che un poco "gongolo" per aver voluta lanciare la cordata su questa Cantina e nel contempo mi compiaccio che in molti appassionati abbiano voluto aderire alla medesima "sulla fiducia" che pero', con la tua recensione, mi pare sia stata ripagata.
    ..sono ragionevolmente certo che recensioni cosi' positive possano esser replicate con i vini di Maso Thaler.. ciao e.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Guarda, scelta azzeccata. Ho rischiato sul Cornalin, che forse nella batteria dei prodotti in vendita era, per vari motivi, quello con meno appeal. Invece si è rivelato un gran bel vino, ancor più gobile del loro ottimo Fumin che ebbi modo di assaggiare già prima della cordata da te lanciata.
    Comunque Ettore tra cordate, live di Vinix e Vinitaly ho avuto modo di conoscere numerosi prodotti e produttori del market e la media qualitativa, a mio modestissimo modo di vedere, è più che buona, direi ottima.
    Sono convinto che anche con Thaler non rimarremo delusi.
    Teniamo sempre viva la fiammella parlandone tra di noi e passando parola e sono convinto che anche altri (spero numerosi), magari alla lunga, si uniranno e condivideranno con piacere.
    Intanto ti saluto.
    Alla prossima.
    Ciao.


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #2

inserisci un commento