assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Basilicata Aglianico del Vulture 2008

Azienda Agricola Ofanto srl -Tenuta i Gelsi

di Max Beretta puntidigusto
  • Rionero in Vulture, Rionero in Vulture (PZ)
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Aglianico
  • alcool: 13,5%º
Basilicata Aglianico del Vulture
NOME VINO: Basilicata Aglianico del Vulture 2008
PRODUTTORE: Azienda Agricola Ofanto srl -Tenuta i Gelsi
ZONA: Basilicata - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Granato nel bicchiere, le lacrime mostrano consistenza ed imprimono un' ossigenazione necessaria al vino per schiudere i primi sentori che sono di grafite e pepe nero, note dolci di cannella, molto insistente la nota speziata di pepe nero che apre anche a note di legno, piccoli frutti di bosco e note di humus, sbuffi di oliva nera e note salmastre, al palato la prima impressione é di morbidezza, ma poi l'Aglianico si impone con le sue asperità, le durezze dimostrano la gioventù di questo vino, lungo e di buon equilibrio, pronto ma qualche altro mese di bottiglia gioverebbe, pulisce bene la bocca ma possiede qualche ruvidita' alla deglutizione che non gradisco, questione di attendere? Forse, magari si ammorbidirà, e la deglutizione sarà più piacevole.
  • condividi su   Facebook
  • 2934
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Max Beretta puntidigusto I MIEI VINI

#1 Commenti

  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Immagino che con durezze tu intenda soprattutto i tannini, colonna portante di un buon aglianico con possibilità di evoluzione nel tempo. Certo 2008 non è proprio di primo pelo ma in genere questi vini hanno capacità di evolvere al lungo in bottiglia senza cedere e pian piano affievolendo la ruvidità dei tannini. L'annata mi pare anche di quelle buone, probabilmente andrà atteso. Mai bevuto però quindi sono solo congetture :)

    link a questo commento 0 0
    #1

inserisci un commento