assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Vigna alla Sughera 2010

I Mandorli

di Christoph Fischer
  • Belvedere di Suvereto, Suvereto (LI)
  • denominazione: Igt - Indicazione Geografica Tipica
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: Sangiovese
  • alcool: 14º
  • prezzo: 20 €
Vigna alla Sughera
NOME VINO: Vigna alla Sughera 2010
PRODUTTORE: I Mandorli
ZONA: Toscana - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
inaspettatamente un sangiovese in purezza che toglie il fiato e anche la parola, semplicemente perfetto, subito dopo lo stappo un po vivace, ma dopo un po di ossigenazione sviluppa aromi di una persistenza inconsueta, spicca il ribes nero, fruttato e deciso, che non lo abbandono nemmeno dopo un giorno, comunque molto morbido, senza tannini spigolosi. Peccato che ci sono soltanto 3500 bottiglie...
  • condividi su   Facebook
  • 4137
  • 0
  • 1

vedi tutte le degustazioni di Christoph Fischer I MIEI VINI

  • Ansonica Costa dell'Argentario
    @ @ @ @ @

    Ansonica Costa dell'Argentario

    inserito da Christoph Fischer
    Va be, era a sconto, un cartone di sei bottiglie per 31 Euro, ma non mi aspettavo che era così scadente. Sembra di essere un Gewuerztraminer da una...

    • 2
    • 2845
  • Trebbiano T
    @ @ @ @ @

    Trebbiano T

    inserito da Christoph Fischer
    La capsula e di cera d'api, e nel vino si sentono piacevoli profumi fini di fieno. Si assapora una decisa amarezza che viene affiancata da una...

    • 0
    • 3185

#4 Commenti

  • Lorenzo Conci

    Lorenzo Conci

    Leggendo... solo 3500 bottiglie mi viene da dire: per fortuna solo 3500 bottiglie. Se fossero 500 mila sarebbe un 'altra cosa.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Ciao Lorenzo, cosa intendi - per curiosità - col numero di bottiglie? ;)

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Christoph Fischer

    Christoph Fischer

    vini sinceri, reali, naturali, cioè non artificiali, costruiti, industriali si possono fare soltanto con piccole quantità

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Ciao Christoph, Lorenzo, siamo d'accordo ma vale per una parte del discorso, in questo caso vino di nicchia, ce ne fossero di più, certo!, invero se vuoi andare su un mercato più vasto con una visione più di larga veduta non fanno testo le piccole migliaia di bottiglie prodotte, e non c'è una equazione che dice tante bottiglie minor qualità. Ecco +/-. Vorra dire che ce le beviamo noi! ;)

    Ciao, Ale

    link a questo commento 0 0
    #4

inserisci un commento