assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Buscheto Vignavecchia Chianti Docg 2007

Azienda Agricola Gimonda

di Alessandro Zingoni
  • Via Poggiarelli, 61, Terricciola (PI)
  • denominazione: Docg - Denominazione di origine controllata e garantita
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: 85% Sangiovese 10% Canaiolo 5% Colorino
  • alcool: 13,5º
  • prezzo: in cantina 8,00 €
Buscheto Vignavecchia Chianti Docg
NOME VINO: Buscheto Vignavecchia Chianti Docg 2007
PRODUTTORE: Azienda Agricola Gimonda
ZONA: Toscana - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Buscheto Vignavecchia Gimonda è un Chianti d’artigiano, - un vino con l’anima -, verace come il suo produttore, Giuseppe Mongelli, un uomo appassionato cittadino del mondo (le origini sono piemontesi) e amante della vigna e dei suoi benefici influssi. Cinque ettari coltivati sulle pendici di Terricciola di cui 3,5 a vigneto, poche migliaia le bottiglie prodotte annualmente, porta avanti la tradizione di fare vino com’era prima del suo arrivo qui con le stesse vigne adulte alcune di oltre settant’anni!, mantenute e curate con prodotti naturali e reimpianti con barbatelle selezionate.
Il timbro dei suoi vini è decisamente territoriale caratterizzato da suoli di medio impasto, ottima l’esposizione con boschi tutt’intorno, i varietali hanno i profumi originali del vino (citazione ad hoc), e direi che rispecchiano appieno il suo carattere e la sua personalità.

Buscheto Vignavecchia Chianti Docg 2007, degustato assieme ad un succoso 2004 al meglio del suo stato evolutivo, e ad un più polputo 2006, (del Viceré ho già scritto e ri-commentato qui https://www.vinix.com/degustazioni_detail.php?ID=3622&ref=search), fermenta nelle tipiche vasche di cemento per circa tre settimane, svolge la malolattica e l’affinamento in tini d’acciaio inox, e fa tanta bottiglia prima di uscire dalla cantina. E’ un vino luminoso intenso che si esprime con grande precisione territoriale, minerale, gusto-olfattiva che non ti lascia indifferente mai. Il frutto è croccante, integro, vivo, anche nelle annate più vecchie, minerale/varietale dalle note piacevolmente sfumate speziate e ammandorlate fini come il tannino rinfrescante e asciugante nel finale di bocca; morbido l’ingresso, si distende fresco e saporito, equilibrato, fine, lungo, con un retrogusto lievissimo di tabacco bagnato. Versatilissimo a tavola. E torno a dire, provare per credere!

@@@@/@
  • condividi su   Facebook
  • 3592
  • 0
  • 0

vedi tutte le degustazioni di Alessandro Zingoni I MIEI VINI

  • Barbicòa
    @ @ @ @ @

    Barbicòa

    inserito da Alessandro Zingoni
    Barbicòa 2018. Parto dalla fine e dalla cosa più importante: ha accompagnato e retto bene una cremosissima cacio e pepe e uno spezzatino di...

    • 0
    • 140
  • Marròca
    @ @ @ @ @

    Marròca

    inserito da Alessandro Zingoni
    Vino artigianale, lo definirei. Il Marròca 2019 non è precisino ma ha stoffa. E’ sostanzioso, terragno, di pimpante freschezza e gusto...

    • 0
    • 220

#1 Commenti

inserisci un commento