assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Barbera 7 Zolle 2009

I Carpini

di Paolo Gambi
  • denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
  • tipologia: Rosso
  • vitigni: 85% barbera 13% cabernet s 2% croatina
  • alcool: 13.5%º
Barbera 7 Zolle
NOME VINO: Barbera 7 Zolle 2009
PRODUTTORE: I Carpini
ZONA: Piemonte - Italia
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Vino acquistato in cordata.
Una veloce scheda tecnica: visivamente e' rosso rubino cupo, quasi impenetrabile, consistente;
Al naso abbastanza intenso e abbastanza persistente, floreale, fruttato speziato.
In bocca è secco, caldo, poco tannico, fresco e sapido.

Una barbera di un bel colore molto carico che dappirma appare un po chiusa ma che poi si apre su toni di viola e su un ventaglio di frutti rossi maturi e in seguito spazia fino a note di pepe nero e cacao per chiudere con sentori animali tipici del vitigno.
Buono anche all'assaggio, molto saporito, quasi salato e con un'ottima perisitenza nel finale.
Vino non propriamente equilibrato con le parti dure (acidità e leggero tannino) che ancora prevalgono sulle morbidezze... mi da l'impressione di essere ancora giovane e di necessitare di ulteriore affinamento in bottiglia.
Da arrosti @@@

  • condividi su   Facebook
  • 3076
  • 0
  • 2

vedi tutte le degustazioni di Paolo Gambi I MIEI VINI

  • Spigau Crociata
    @ @ @ @ @

    Spigau Crociata

    inserito da Paolo Gambi
    Ancora un vino acquistato in cordata il pigato Spigau Crociata di Rocche del Gatto. Visivamente è limpido, lucente di un giallo dorato molto...

    • 6
    • 3072

#2 Commenti

  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    @Paolo, grazie per averi acquistato in fiducia questo vino su #vgm e grazie per la tua scheda che leggo con piacere.
    Hai inquadrato bene le caratteristiche peculiari e confermo che sapidità e acidità sono due caratteristiche presenti sulle quali io punto molto per garantire longevità al vino che, come hai giustamente notato, a 5/6 anni dalla vendemmia, senza aver visto legno, si fa ancora notare per freschezza.
    Altro aspetto che io cerco in questo vino è il coesistere di note speziate e sentori balsamici che non coprono, ma ampliano il frutto e sono felice che nella tua descrizione mi confermi di averle percepite.
    Sarò curioso, se lo vorrai, di conoscere le tue impressioni anche a distanza, sull'assaggio di una nuova bottiglia di questo stesso vino. ;-)
    E poi ti spiegherò il perché
    Grazie ancora, buone bevute!
    Paolo

    link a questo commento 0 2
    #1
  • Paolo Gambi

    Paolo Gambi

    Ciao Paolo, bene bene, ne asseggerò un altra piu' avanti allora ... ci si sente a breve per Timorasso e Chiaror sul Masso

    P

    link a questo commento 0 1
    #2

inserisci un commento