assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

birre di Alessandro Zingoni

  • Fruit Blend

    Fruit Blend

    inserito da Alessandro Zingoni

    Fruit Blend Old Style è prodotta con un mix di lieviti, Saison e Sour, e fermenta in tonneaux di rovere utilizzate precedentemente per il vino, utilizzando nella cotta ciliegie, uva, fragole coltivate in azienda, che gli conferiscono aromi piacevoli, e mai stucchevoli, arrotondando la nota acida che si percepisce al sorso, quasi da farla sembrare un vino da surmaturazione. Birra importante – anche questa ben riuscita – ottima per...

  • Natural Honey

    Natural Honey

    inserito da Alessandro Zingoni

    Natural Honey Old Style di CasaGori è una birra acida fatta con cereali e miele millefiori biologico coltivati in azienda; la fragranza la fa da padrone con tutta la sua aromaticità e dolcezza; è equilibrata, acida al sorso e si chiude con la nota dolce del miele piacevolmente.

  • Farmhouse Old Style

    Farmhouse Old Style

    inserito da Alessandro Zingoni

    Una birra a fermentazione mista utilizzando lieviti Belgian Saison e Sour, avviene in tonneaux di rovere francesi (utilizzati per il vino) per circa 25 giorni e poi trasferita in tonneaux di 350 lt o barriques da 225 lt per circa 3 mesi. L'assaggio: nel calice è di un bel giallo dorato carico, schiuma chiara, fine e persistente; al naso si sentono note animali e di cantina, acido lattico, legno, note fruttate di scorza di limone,...

  • Farmhouse

    Farmhouse

    inserito da Alessandro Zingoni

    Birra “base” (quella con la libellula in etichetta, da non confondere con la Old Style) della giovane azienda toscana CasaGori, realizzata con malto, frumento e segale (in stile weizen, non filtrata) prodotti all'interno dell'azienda, fonte d'acqua dal monte Amiata compresa; dall'assaggio, di qualche tempo fa con il suo artefice Matteo Gori, riporto: vivezza e fragranza con un bel cappello di spuma cremosa, piacevolmente...

  • La Carrarina

    La Carrarina

    inserito da Alessandro Zingoni

    La Carrarina è la prima birra (ad alta fermentazione, luppolo Saaz) chiara tipo Pils, semplice e convincente, del microbirrificio artigianale La Ruota di Carrara. Assaggiata col suo produttore qualche tempo fa: bionda brillante con lieviti in sospensione e residui di fermentazione a testimoniare la non filtrazione del prodotto; schiuma persistente e carbonica fine; fresca di agrumi, fruttata, floreale, piacevole al palato, con richiami al miele...

  • Nostrana

    Nostrana

    inserito da Alessandro Zingoni

    Non (mi) stupisce con effetti speciali questa Gjulia - come mi viene più semplice chiamarla: è proprio buona! Con i suoi ricchi sentori di lievito, luppolo, malto, e agrumata frizzantezza, freschezza (mi) conquista piano piano fin da subito, e ancora a lungo fino in fondo, al bicchiere, alla bottiglia, con quel giusto amaricante. In etichetta Bionda Nostrana, classica finta semplice. Cheers... http://birragjulia.com/

  • MomMialla Wow!

    MomMialla Wow!

    inserito da Alessandro Zingoni

    Birra artigianale con tanti buoni propositi direi. Farro e luppolo da agricoltura biologica. Alta fermentazione. Bella alla vista, di buona corposità e facilissima da bersi. Dal cuore verde della Toscana una birra che chiama l'estate. https://degustatoripercaso.com/2016/06/10/mommialla-wow/ Cheers...

  • Horus

    Horus

    inserito da Alessandro Zingoni

    Approfitto, riporto e condivido con piacere qui su Vinix una recensione dell'amico bravo degustatore Massimo Dini di una birra del birrificio alessandrino Civale che mi ha fatto assaggiare e mi ha impressionato parecchio (sarà anche perché lo slogan dice: "da bere a secchiate!"). Qui il link: http://degustatoripercaso.com/2016/01/08/horus-birrificio-civale/ Cheers...

  • Errante

    Errante

    inserito da Alessandro Zingoni

    "Scopro essere la Errante del Birrificio San Gimignano (con sede a Poggibonsi), alcol x volume 4,5%, chiara di frumento dalla schiuma densa e persistente, dal colore paglierino inizialmente quel tanto opalescente poi torbida verso fine bottiglia (leggo nella contro etichetta non filtrata e non pastorizzata). Invitante. L’abbinamento devo dire è stato una bella sorpresa, con pizza mozzarella salciccia e friarelli, come la bontà della...

  • Marron

    Marron

    inserito da Alessandro Zingoni

    Tanta roba davvero questa birra che non (mi) sembra una birra! Color mogano chiaro a ricordare un brandy. Schiuma quasi assente. Mi ha impressionato al gusto, affatto amara o pochissimo, elegante direi, deliziandomi da subito con una nota di affumicato che la caratterizza all’olfatto. In bocca invece è fresca e asciutta, la castagna quasi-non si riconosce, pulita e anche leggermente sapida ed equilibrata fin nel finale bello aromatico, lungo...