assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

birre di Stefano Properzi

  • 7,5° Top Restaurant

    7,5° Top Restaurant

    inserito da Stefano Properzi

    Doppio malto italiana dal colore rosso scuro, schiuma compatta e persistente. D'importante struttura; al naso l'orzo e il malto ne costituiscono il principale bouquet. In bocca sentori speziati e tostati, (anche una punta di liquirizia) che si intensificano tenendola qualche secondo in più nel palato. Grandioso finale equilibrato e dolciastro che sfuma con un leggero amarognolo. Birra con un qualità/prezzo a regola d'arte, si...

  • MuWeizen

    MuWeizen

    inserito da Stefano Properzi

    "Classica weizen, brassata con un 55% di malto di frumento, luppolo nobile Hallertau Hersbrucker e lievito Weihenstephan ". Colore biondo opaco, torbida, non filtrata e non pastorizzata, poca schiuma che rimane per qualche secondo, inconfondibile il sentore di banana matura che si presenta indisturbato per poi rilasciare al palato una buona dose di chiodo di garofano. Morbida, speziata, elegantemente bilanciata e piacevolmente...

  • Helvia

    Helvia

    inserito da Stefano Properzi

    Birra cruda artigianale italiana non pastorizzata, rifermentata in bottiglia, colore biondo dorato opaco, schiuma fine e persistente. Il suo primo sentore è senza dubbio l'erbaceo del luppolo che se ne esce da un corpo snello e poco complesso. Man mano che si sorseggia si acquisiscono gradevolmente le note di malto che comunque rimangono delicate fino ad arrivare all'amaro che ci saluta prima della deglutizione. Una birra poco...

  • Tegernseer Spezial

    Tegernseer Spezial

    inserito da Stefano Properzi

    Birra speciale di colore giallo limpido chiaro, schiuma fine e compatta, note delicatamente luppolate, corpo interessante. Entra in bocca liscia e scorrevole con punte amare e termina con un retrogusto dolce che ricorda la radice di liquirizia, mediamente frizzante. Interessante sia come tutto pasto, sia bevuta da sola al tramonto o dopo cena. Ho sposato una mora ma ho un debole per le bionde...

  • Benediktiner weissbier

    Benediktiner weissbier

    inserito da Stefano Properzi

    Colore oro ambrato, delicata all'olfatto con sentori lievi di banana, gusto dolce, leggermente aspro, fruttato (tipico della weiss). Corpo uniformemente scorrevole e di aspetto velato. Schiuma fine e compatta, frizzantezza abbastanza accentuata. Presente talvolta anche nella grande distribuzione, prezzo contenuto.

  • San Gabriel - bionda

    San Gabriel - bionda

    inserito da Stefano Properzi

    "Colore giallo oro luminoso con schiuma fine, fresco profumo di cereale e fieno, corpo maltato in armonia con l’amaro di pregiati luppoli. Moderatamente frizzante, retrogusto equilibrato e rotondo." Tutto vero !! ...aggiungerei, un'italiana che parla il bavarese. Metodica, di gran stile, un inconfondibile gusto che piace a tutti: la classica delle classiche.

  • Tannen Hell

    Tannen Hell

    inserito da Stefano Properzi

    Luppolo pregiato e malto bavarese d.o.c ne determinano una grande intensità, a migliorarne ancora la qualità è la maturazione in cantina per almeno 6 settimane. Sensazione al naso armonica, fluida ed equilibrata. Mediamente amara, si presta bene con crostini e pizza ma anche bevuta fuori pasto non disdegna di lasciarti un palato soddisfatto. Furba.

  • Riedenburger Helles

    Riedenburger Helles

    inserito da Stefano Properzi

    Lager non filtrata dal colore ambrato ed il caratteristico aroma di lievito. Alla vista presenta alcuni tratti comuni alle weizen ma differisce da queste per la schiuma non eccessiva, bianca e fine e per il perlage molto accentuato, brioso. La sua principale caratteristica, il fatto che si tratti di una birra biologica non filtrata, conferisce alla Helles naturtrub uno spiccato aroma di lievito ed un leggero luppolato. Il retrogusto è ancora...

  • Klosterbrauerei Furth Kloster Hell

    Klosterbrauerei Furth Kloster Hell

    inserito da Stefano Properzi

    Colore giallo dorato limpido ed intenso, schiuma fine e poco persistente, al naso si percepisce subito il classico aroma vegetale di luppolo, erbaceo, intenso e penetrante, quasi balsamico. La conferma mi arriva subito al primo assaggio, l'amarognolo tipico di una hell, il retrogusto poco speziato ma ancora una volta molto vegetale è la caratteristica principale di questa birra. Bevuta molto fresca in un calice da vino, una bottiglia da...

  • Gaudens

    Gaudens

    inserito da Stefano Properzi

    Birra di ispirazione monastica, fermentata in tini prima e rifermentata in bottiglia poi fanno sì che il prodotto ne esalti al massimo le sensazioni al naso e al palato. Schiuma "burrosa" e abbastanza persistente. Struttura abbastanza leggera con moderata percezione di amarezza, non si vergogna di sprigionare al naso luppolo e malto con qualche sentore fruttato ma che non disturba l'equilibro finale. Mi piace degustarla in...