blog

  • (Dopo tutto lo sbattimento SIAN) Fivi invita alla disobbedienza civile sulla duplicazione dei registri cartacei

    (Dopo tutto lo sbattimento SIAN) Fivi invita alla disobbedienza civile sulla duplicazione dei registri cartacei

    inserito da Filippo Ronco

    Ci siamo, quello che era nell'aria ormai da tempo si traduce in questi giorni in una precisa presa di posizione di FIVI, la maggiore federazione di vignaioli indipendenti in Italia che in relazione alla pretesa di AGEA (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura) di compilare la dichiarazione di giacenza in cartaceo anche per il 2017 propone la disobbedienza civile. Tra il 2016 e il 2017 i vignaioli sono infatti stati sottoposti ad un enorme lavoro per il passaggio al digitale, operazione che obtorto collo si sono impegnati a fare nella speranza che questo sforzo per la telematizzazione dei registri di cantina concorresse alla reale semplificazione burocratica, nonostante ciò, AGEA pretende oggi di continuare ad avere la compilazione dei registri anche in forma cartacea, una...

  • Harvest forecasts? Do it ourselves!

    Harvest forecasts? Do it ourselves!

    inserito da Filippo Ronco

    For too many years wehad to read - one equal to another - the enthusiastic press notes from this or that institution or consortium about the harvest. Reading these press releases, every year seems to be the vintage of the century or so. If there's been too hot not matter because it had rained a lot earlier and, otherwise, if it rained too much, it's ok because it was too hot before, with a draw scientifically constant, almost providentially placed there to silence the voices of actual emergency when the summer is too droughty or when you've not see the sun at all. So, what about gathering true comments directly from wine producers? Tell how was the climate in your country this year, if there were or not water stress, what do you expect to pick up in these or in the next...

  • Stelle

    Stelle

    inserito da Filippo Ronco

    Oggi ho ricevuto una comunicazione aperta di Alessandro Dettori, l'ormai noto vignaiolo di Badde Nigolosu :"Se ci pensi siamo più di una persona: una come ci vede mamma, un'altra come ci vedono gli amici, il capo, i nostri amoric'è anche come ci vediamo noi: spesso la nostra proiezione nel futuro. Se sei fortunato come me c'è poi come ti vedono gli estimatori del tuo lavoroe la cosa si complica Ciò che gli altri vedono alla fine corre più di quello che noi stessi vorremmo essere. così che si diventa schiavi di noi stessiAncora sei o sette vendemmie e staccherò "la mia connessione" da questo meraviglioso mondo incantato. Smetterò di creare vino a Badde Nigolosu. In fondo dovevo solo non rendere vani gli sforzi di chi mi...

  • Campania, vino e spazzatura

    Campania, vino e spazzatura

    inserito da Filippo Ronco

    Mi piacerebbe sentire raccontata direttamente da qualche produttore di vino o di olio campano la situazione difficile che la regione sta vivendo in questo periodo a causa dell'emergenza spazzatura. Quali sono i reali pericoli per le coltivazioni se ci sono ? Quali le aree più colpite ? Quali i problemi che ostacolano una rapida risoluzione della crisi ? C'è qualcosa che da qui si può fare per dare una mano ?[Foto : www.matrablog.it]

  • A proposito di autocertificazione

    A proposito di autocertificazione

    inserito da Filippo Ronco

    Eccola !Ricordate le varie proposte di autocertificazione qui avviate dall'amico Paolo Carlo Ghislandi di Cascina I Carpini e da molti commentate qualche tempo fa su vinix ? Tra i vari post, segnalo in particolare questo e questo, ma anche quello di Mimmo Sciutteri. Qui abbiamo l'esempio di un'etichetta bella e pronta - proprio quello che a spanne si era iniziato a progettare anche qui - frutto dell'iniziativa di un architetto milanese con il pallino per il vino. Architetto sveglio e lungimirante a giudicare dal risultato.Ho assaggiato questo Serragghia Bianco 2006 a Bardolino, al Giardino delle Esperidi della brava Susanna Tezzon (e socia), in occasione della mia trasferta di qualche giorno fa a Verona per assistere al convegno sulla viticoltura biodinamica e devo dire che tra le molte...

  • Merano Wine Festival, tutti si lamentano ma tutti ci vanno

    Merano Wine Festival, tutti si lamentano ma tutti ci vanno

    inserito da Filippo Ronco

    Scusa l'interessante e sempre attento punto di vista dell'amica Elisabetta Tosi sul suo blog Vinopigro, anche quest'anno, come ogni anno da un po' di edizioni a questa parte, si scatenano i commenti e le polemiche relative alla "calca" di Merano Wine Festival e relativo esorbitante prezzo di accesso alla manifestazione proprio in considerazione delle condizioni - precarie - di fruibilità della stessa, almeno nei momenti di massima affluenza. Vi riporto anche qui il commento che ho scritto già di là perché mi farebbe piacere sentire l'opinione di qualcuno che quest'anno c'è andato come espositore o come visitatore : "...Ogni anno mi pare di leggere la stessa storia. Casino allucinante ma pienone e tutto esaurito a prezzi folli. Giustissimo fare un'analisi...

  • Autocertificazione, chi ci sta ?

    Autocertificazione, chi ci sta ?

    inserito da Filippo Ronco

    Partendo dall'assunto - in gran parte condivisibile - che l'attuale sistema delle denominazioni di origine, dei disciplinari di produzione e della normativa relativa alle indicazioni obbligatorie e facoltative per le etichette dei vini non è garanzia sufficiente per il consumatore, qualche giorno fa Paolo Ghislandi di Cascina i Carpini ha avanzato qui su vinix la proposta di autocertificare le pratiche di vigneto e cantina attraverso una dichiarazione fatta sotto la responsabilità del produttore. Responsabilità meramente morale, s'intende, dal momento che non è prevista alcuna penalità per chi dovesse essere scoperto aver autocertificato il falso se non quella relativa alla perdita della propria credibilità che personalmente ritengo...

  • Previsioni vendemmiali 2007, volete dirlo voi come va ?

    Previsioni vendemmiali 2007, volete dirlo voi come va ?

    inserito da Filippo Ronco

    D'accordo, ci sono le previsioni vendemmiali di UIV e ISMEA, ma la cronaca di questi importanti giorni pre-vendemmia non sarebbe forse ancor più precisa e diretta se raccontata direttamente da voi produttori ? Lo strumento qui lo avete, o i commenti a questo articolo o, ancora meglio, un post sul vostro blog di vinix per descrivere la situazione nella vostra azienda.[Foto : Vendemmia, azienda San Lorenzo]