assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • A che serve un sito nuovo?

    A che serve un sito nuovo?

    inserito da Marilena Barbera - Cantine Barbera

    Il mio nuovo sito è online. Non sarebbe una notizia, ma ci ho passato sopra gli ultimi 4 mesi della mia vita, cercando di renderlo [ossimoricamente parlando] più semplice ma anche più ricco di prima, e magari anche più navigabile, specie da mobile. Ho rimesso mano alla SEO, riformattato tutti i contenuti e ridimensionato tutte le foto, ho aggiunto informazioni utili per chi vuole venire a Menfi e visitare i dintorni, e molto altro. Dell'altro arriverà presto, ma ci vorrà ancora un po' di lavoro, e avevo voglia da un pezzo di mettere tutto online. A che serve un sito nuovo quando c'era già quello vecchio? Ci ho pensato molto, specialmente perché dovevo spiegarlo a mia mamma, che non ha davvero capito...

  • Attenzione alle truffe online!

    Attenzione alle truffe online!

    inserito da Marilena Barbera - Cantine Barbera

    Cari amici di Vinix, Diverse volte dai gruppi di acquisto a cui partecipate ho ricevuto la segnalazione che i miei vini sono presenti presso questo sito di e-commerce, che espone prezzi molto al di sotto di quelli che trovate in cantina, su #vgm e presso i nostri rivenditori del canale ho.re.ca. Quando il problema si presentò per la prima volta, un paio di anni fa, ne parlai con Filippo, spiegandogli che il titolare dell’azienda Sicily Winery aveva acquistato i nostri vini diversi anni prima e che ne era attualmente sprovvisto, dal momento che avevamo deciso di non servirlo più. In quell’occasione avevo io stessa tentato di riacquistare i miei vini da quel sito, ma ovviamente fu impossibile. Ho provato a contattare in vario modo i gestori del sito ai...

  • Da “amici di trazzèra” a “amici di cordata”

    Da “amici di trazzèra” a “amici di cordata”

    inserito da Marilena Barbera - Cantine Barbera

    Amici di trazzèra è una di quelle espressioni della lingua siciliana che sono, per lo più, intraducibili in italiano. Ci hanno provato, ma con un significato negativo, quando parlarono del mostro di Firenze: ve li ricordate i “compagni di merende”? Bene, una cosa del genere. Gli amici di trazzèra sono quelli che si trovano senza nemmeno chiamarsi perché hanno un posto tutto loro dove vanno a perdere tempo e a fare tutte quelle cose che fanno gli amici: di solito è un posto dove si mangia e si beve (tanto), dove ci si incontra senza darsi appuntamento, dove vai tutte le volte che hai tempo per gli amici perché sai che, tanto, li trovi lì. Quando ho iniziato questa avventura su #vgm, ho pensato che una delle cose belle che mi potessero capitare era quella di trovare...

  • VGM: dopo due anni dall’avvio, c’è da dire solo GRAZIE

    VGM: dopo due anni dall’avvio, c’è da dire solo GRAZIE

    inserito da Marilena Barbera - Cantine Barbera

    Leggo, dalle statistiche che Filippo ha pubblicato su Vinix nel suo post di fine anno, che #vgm ha movimentato 11.000 bottiglie di vino nel 2013 e 19.000 nel 2014. Probabilmente Cantine Barbera è tra le aziende più movimentate, perché in questi due anni voi, amici di Vinix, avete acquistato tramite il market 1488 bottiglie nel 2013 e 1308 nel 2014. Il che, in economichese, significa che la mia presenza “vale” tra il 7 e il 13% dell’intero sistema, e di questo vi ringrazio. Vi ringrazio per aver mantenuto un trend così sostenuto, vi ringrazio per aver continuato a scegliere i miei vini fra i tanti altri che si sono aggiunti nel frattempo, vi ringrazio perché, con i vostri acquisti – e soprattutto con i vostri acquisti ripetuti...

  • Sulla cultura d'impresa ed altre quisquilie

    Sulla cultura d'impresa ed altre quisquilie

    inserito da Marilena Barbera - Cantine Barbera

    Abbiamo archiviato il caso Bressan e pure l’affaire Barilla. E, considerato il tono e la modalità delle polemiche, mi viene da pensare “per fortuna”. Però non riesco a togliermi di dosso una spiacevole sensazione di fastidio per il livello del confronto, che nella maggior parte dei casi non è riuscito ad andare oltre alla contrapposizione sulle mere affermazioni dei due personaggi di cui sopra. Forse che Bressan con le sue farneticazioni razziste o Barilla con la sua deriva velatamente omofobica siano condivisibili? No di certo, almeno non per quanto mi riguarda. Ma non è questo il punto. Credo infatti che entrambi siano la manifestazione di una profonda inadeguatezza culturale del sistema imprenditoriale italiano, che non...

  • Il pensiero è come l'oceano non lo puoi bloccare non lo puoi recintare

    Il pensiero è come l'oceano non lo puoi bloccare non lo puoi recintare

    inserito da Marilena Barbera - Cantine Barbera

    Stamattina mi sono svegliata con un sacco di domande inutili. C’è un limite alla vendita del pensiero? L’artista che dipinge, scrive o scolpisce lo fa per se stesso o per i soldi? Sono una ragazza all’antica, una ragazza di campagna. Ho vissuto per i primi quarant’anni della mia vita in un mondo che non esiste, forse un mondo che è esistito, altrove, ma che sicuramente non c’è più. Certo, anche Michelangelo scolpiva per il Papa, e le sue scelte sessuali non rientravano nella determinazione del compenso. Leonardo dipinse la pala della Vergine delle Rocce per le 1200 lire della Confraternita dell’Immacolata, e nessuno oserebbe mai dire che quella non è arte, al più sublime dei livelli a cui...