assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Vi presento Sannio Falanghina. Città europea del vino 2019

    Vi presento Sannio Falanghina. Città europea del vino 2019

    inserito da Alessandro Marra

    Se non lo sapete, ve lo dico io: il 16 febbraio scorso, a Benevento, c’è stata l’inaugurazione ufficiale di Sannio Falanghina. Città europea del vino 2019 con il passaggio di testimone, presenti i vertici di Recevin (la rete europea delle Città del Vino), tra le cittadine portoghesi di Torres Vedras e Alenquer e i 5 comuni sanniti di Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant’Agata de’ Goti, Solopaca e Torrecuso. Con circa tremila ettari vitati, la falanghina è l'uva più diffusa in Campania, presente in tutte le province e in quasi tutte le denominazioni di origine. Solo nel Sannio, che è il serbatoio viticolo della regione, si trova l'80% della superficie destinata a questo vitigno, che matura...

  • Passando per le forche caudine, alla scoperta della Falanghina del Sannio

    Passando per le forche caudine, alla scoperta della Falanghina del Sannio

    inserito da Alessandro Marra

    Dopo il capoluogo, Montesarchio è il comune più popolato della provincia di Benevento e si trova in mezzo a due parchi regionali: da un lato, il Taburno-Camposauro, dall’altro quello del Partenio. Nei pressi dell’antica Caudium, nel 321 a.C., i Sanniti Caudini sconfissero le legioni romane, costrette a passare sotto il “giogo” (la c.d. "battaglia delle Forche Caudine"). Simboli odierni della città sono il Castello e la Torre medievali, che dominano il borgo dall’alto e che mai avevo visitato prima della scorsa settimana, benché io viva a poche decine di chilometri di distanza. La Torre, divenuta poi un carcere borbonico, è di nuovo aperta al pubblico dal 2015. Delle 11 celle esistenti, 3 sono oggi...

  • Cose da fare (e non fare) a Lisbona

    Cose da fare (e non fare) a Lisbona

    inserito da Alessandro Marra

    Mi ero illuso di fare chissà cosa con i bimbi al seguito e in appena 3 giorni a Lisbona a inizio febbraio e mi ero documentato qua e là prima della partenza (che poi è lì che inizia il viaggio, no!?) per capire quali fossero le cose irrinunciabili da fare/vedere/bere/mangiare, aiutandomi anche con il libro-guida di Fernando Pessoa (Lisbona. Quello che il turista deve vedere, Einaudi). Avevo persino ripreso i libri dell'esame Ais per capirci qualcosa dei vini portoghesi, Porto e Madeira compresi. Peccato, poi, che io non abbia praticamente bevuto nulla, a parte un non meglio precisato vinho verde "della casa", provato nel ristorantino (Bacará, Campo Mártires da Pátria 25) a poca distanza dal nostro air bnb, in cima...

  • Benevento, una città di serie A

    Benevento, una città di serie A

    inserito da Alessandro Marra

    La promozione in A del Benevento è arrivata all’improvviso, perché i giallorossi, che mai erano stati in B prima della scorsa stagione, dopo un solo anno di cadetteria, un po’ per bravura loro e un po’ per demerito altrui, hanno fatto ciao ciao con la manina e sono volati nella massima serie. La cosa dovrebbe farmi felice, se non fosse che, nato e cresciuto nel Sannio, sono da sempre affetto dalla peggiore malattia che possa avere uno che è di Benevento: tifo Avellino, con la sola parziale attenuante delle origini irpine di mio papà. Tra gli effetti più positivi dell’essere andati in A, secondo taluni, vi sarebbe che d'ora in avanti tutti (o quasi) sapranno finalmente collocare la vecchia Maleventum sulla cartina,...