assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Anno 33 dopo Chernobyl, la parte sacrosanta nel discorso naturale

    Anno 33 dopo Chernobyl, la parte sacrosanta nel discorso naturale

    inserito da Francesco Annibali

    Prologo. Diciassette Marzo dell’anno Zero Il 17 marzo 1986 alcune decine di persone residenti in Lombardia, Piemonte e Liguria restano intossicate, avvelenate e in alcuni casi uccise a causa dell’ingestione di vino prodotto dalla azienda Ciravegna di Narzole, Cuneo, e imbottigliato e venduto dalla Vincenzo Odore di Incisa Scapaccino, Asti. La causa dell’avvelenamento si scoprirà essere l’aggiunta al vino di alcol metilico, alias metanolo, un prodotto tossico, al fine di innalzare la gradazione alcolica del prodotto finito. Il motivo di cotanta scelleratezza? Semplicissimo: il metanolo in quel periodo godeva di sgravi fiscali, ed era dunque più economico dello zucchero. Al di là dei gravissimi danni causati alle persone convolte, per il...