assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Trattori innovativi per vigne in pendenza, vignaioli fivi in visita alla Vitrac

    Trattori innovativi per vigne in pendenza, vignaioli fivi in visita alla Vitrac

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    Succede che nei masi altoatesini un gruppo di vignaioli decide di dedicare anima e corpo alla progettazione di un trattore innovativo. Succede che a Bolzano una ditta produttrice macchine per la preparazione del ghiaccio decida di accogliere la sfida e costruire un "trattore" che possa rivoluzionare il lavoro di chi ha vigne molto pendenti dove la maggior parte dei lavori viene fatta a mano o con piccole motocarriole. Succede che dopo 5 anni esca il primo trattore e un fanatico di internet capiti casualmente nella pagina facebook di Vitrac. Succede poi che dei vignaioli della zona del Prosecco di collina abbiano deciso di andare a Bolzano per veder lavorare questo trattore nelle vigne terrazzate dei masi bolzanini.  L'appuntamento era fissato per le...

  • La F.I.V.I. può essere la salvezza per noi vignaioli

    La F.I.V.I. può essere la salvezza per noi vignaioli

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    Molti degli iscritti a questo social network sono piccoli vignaioli che si dannano per far conoscere il loro lavoro e il loro territorio.  Molti di noi non riescono a far capire che differenza c'è tra il lavoro di un vignaiolo e quello di un industriale del vino che semplicemente compra e rivende il nostro amato liquido di Bacco. All'interno delle varie zone produttive d'italia ci sono screzi e personalismi che non aiutano di certo a far emergere i vari ed unici terroir che tappezzano l'Italia vitivinicola. Beh, io credo che ci sia una grande occasione per tutti coloro che vogliono valorizzare il proprio lavoro,  credo sia arrivato il tempo di unirci e portare avanti le nostre richieste là dove (fino a qualche anno fa) non ci...

  • Logistica a #serbatoy1

    Logistica a #serbatoy1

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    #serbatoy1  Bele Casel Via Moresca 136/c Caerano San Marco (TV) Sabato 16 Novembre 2013 dalle 11.30 a orario imprecisato La prima e unica degustazione di Prosecco direttamente dai serbatoi. Una giornata tra amici dedicata ad approfondire quello che è il prosecco prima di essere messo in bottiglia. Dettagli: Degustazione assolutamente libera senza nessuna guida se non i vostri sensi. Fornirò solo un piccolo foglio dove vi spiegherò come approcciare una degustazione dai serbatoi.  Vorrei che tutto si svolgesse nella massima tranquillità senza paranoie di alcun tipo. Una degustazione intima e personale. Ben accetti pareri positivi o meno una volta finita la degustazione. Pranzo: dalle 12.00 alle 14.00 Un pranzo di...

  • #serbatoy1

    #serbatoy1

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    E' passato tanto, troppo tempo per troppe cose, dall'ultimo post scritto su vinix, dall'ultima degustazione numerata ma sopratutto è passato troppo tempo senza respirare quell'aria di cambiamento, di rivoluzione che solo Twitter mi sa dare. Sono bastati poco meno di 5 minuti per entrare in quel mood che respiravo nel 2010 quando abbiamo organizzato #colfondo1 periodo che ha gettato le fondamenta per la rivoluzione del food & wine sul web. Ma veniamo a noi, partita la macchina organizzativa che proporrà una nuova era degustativa. Niente più bottiglie, niente più verticali ma Prosecco spillato direttamente dai serbatoi per capire cos'è il prosecco prima di entrare in bottiglia. Idealmente abbiamo pensato al 31 ottobre...

  • Vino in polvere?

    Vino in polvere?

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    Stanotte mi sono svegliato tutto sudato in preda agli incubi.  Per anni i non addetti ai lavori mi hanno preso per i fondelli dicendomi: ah!! tanto a voi non serve l'uva, il vino lo fate con le poverine. Vi prego aiutatemi a capire come si può chiamare vino una cosa che si fa in 7 giorni aggiungendo acqua, zucchero e un pò di polvere magica. Questi gli ingredienti  Foto scattata da Chiara

  • Vini naturali, comunicazione e pubbliche scuse

    Vini naturali, comunicazione e pubbliche scuse

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    Oramai si sa, io e Francesco Maule ci punzecchiamo da tempo, in realtà spesso sono io a farlo :) Scrivo questo post per scusarmi pubblicamente con lui se sono stato un pò troppo "diretto" nel portare avanti le mie immutate convinzioni. Non ho mai nascosto però la mia stima non solo per il padre Angiolino ma per tutte le persone che portano avanti l'ecosostenibilità del sistema vigneto.  Siamo tutti sulla stessa barca, c'è chi compra lo yacht e chi la barca a vela. Io rispetto entrambe le scelte, cerchiamo di farlo tutti. Prometto che d'ora in poi cercherò di essere più "moderato" nei miei commenti sperando però in una più pacata comunicazione del vino naturale da parte di tutti i biologici,...

  • Sono nati!

    Sono nati!

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    Quest'anno lo ricorderò per 3 nascite, il mio blog, il Prosecco docg Asolo superiore, e il secondo figlio. Il blog è nato nella mia testa a genova , durante il vinix unconference, parlando con Giampiero Nadali e con Elisabetta Tosi ,cresciuta dopo una telefonata con Fil e cominciata definitivamente il 2 settembre, è una sfida personale. Non sono un bravo scrittore e sono poco costante, spero però che traspaia ai lettori la passione che ci mettiamo nel nostro umile lavoro. La docg Asolo è nata a luglio ma partirà realmente il primo aprile 2010. A tutt'oggi non sappiamo bene che succederà, abbiamo chiuso gli occhi e ci siamo buttati. Chi vivrà vedrà! Il terzo, il mio secondo figlio, è nato ieri. Spero sia il futuro...

  • Prosecchi a confronto..... Valdobbadene-Conegliano o Asolo?

    Prosecchi a confronto..... Valdobbadene-Conegliano o Asolo?

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    07/07/2009...si da vita ad una sfida nata per gioco, sul piatto ci sono quattro prosecchi della futura docg Valdobbiadene-Conegliano e quattro della futura docg Asolo e un frizzante doc fuori sfida. Il tutto si svolge alla presenza di  alcuni produttori dei vini in causa, sommeliers e appassionati intenditori ospitati dal ristorante "da Jerry" storico e rinomato locale di Monfumo. Ed ecco i vini in "concorso": 1- Az. Agr. Pat del Colmel ( Castelcucco) 2- Bellenda (Carpesica) 3- Bele Casel ( di dove????) 4- Gregoletto ( Miane) 5- Cirotto ( Casella d'Asolo) 6- Frozza ( Colbertaldo ) 7- Serafini & Vidotto ( Nervesa della Battaglia) 8- Ruggeri ( Valdobbiadene) 9- Biondo Jeo ( Monfumo) fuori concorso I campioni sono stati selezionati da Dino Marchi ( presidente A.I.S....

  • Il mio Terroir vino

    Il mio Terroir vino

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    Eccomi di ritorno da quel di Genova che ci ha generosamente ospitati per il Terroir Vino. Questa è stata la mia prima esperienza e devo dire che sono stati due giorni intensi e molto interessanti sotto molti aspetti. Domenica dedicata a Vinix Unplugged che ha certamente e piacevolmente superato ogni mia aspettativa, mi sono accorto che ignoravo tantissime cose e grazie a tutti voi intervenuti ho potuto accrescere il mio modesto conoscere del vino on web. In serata sono stato catturato da sapori e "chiacchiere" del Bel Paese. Immerso nella storia e inebriato dai profumi che mi hanno accompagnato sino all indomani. Qui, un pò di dovuti ringraziamenti ai compagni di forchetta e di calice, Lele di Terre di Confine per la sua ormai famigerata simpatia, Tomaso di Cascina Tollu...

  • sembrava neve invece era....grandine!!!!!

    sembrava neve invece era....grandine!!!!!

    inserito da Bele Casel @ Luca Ferraro

    27 maggio, prima grandinata, tutta la famiglia seduta in silenzio a guardare i chicchi/uova ghiacciati cadere dal cielo nel completo sconforto. Un senso di inutilità tale....d altra parte si sa che a madre natura non si comanda e questi "scherzi" li dobbiamo mettere in preventivo! In quei momenti mi è tornato alla mente quando mio nonno camminava su e giù per il corridoio con una candela santa in mano a mò di scongiuro per salvare il raccolto... Ogni qual volta il tempo si faceva minaccioso, questa nenia di mio nonno diventava una specie di rito. Noi bambini ancora non consapevoli delle possibili conseguenze credevamo di diventare parte integrante di queste invocazioni e di aiutare in qualche modo "magico" il nonno a spazzar via i nuvoloni. Ora che siamo...