assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Tappi, da uno a quattro fornitori

    Tappi, da uno a quattro fornitori

    inserito da Sanlorenzo

    Rintengo che il tappo sia una scelta fondamentale per il produttore di vino, è quello che può rovinare il tuo lavoro!!!!! Fino ad ora  la mia strategia era quella di essermi affidato ad un produttore noto, serio e affidabile, nei sei anni che lavoriamo insieme mai un problema, credo di averci preso almeno 50-60 mila tappi. Adesso però sono successe due cose che mi hanno fatto cambiare idea: -la scambio di opinioni con un collega, che mi ha detto che lui usa più fornitori sullo stesso imbottigliamento in modo che se una partita di  tappi avesse dei problemi rischierebbe solo una parte della produzione -la mancanza di rispetto da parte del fornitore di fiducia Sichhè riflettendo mi sono chiesto cosa sarebbe successo se avessi avuto...

  • Novembre, dicembre e gennaio in cantina

    Novembre, dicembre e gennaio in cantina

    inserito da Sanlorenzo

    Negli ultimi periodi in cantina ho lavorato molto sul vino nuovo, il 2008, dopo la svinatura è stato rimesso nelle vasche di acciaio per fargli svolgere l'acido malico. Quest'anno è stato particolarmente difficile, in una vasca da 61 hl è andato in porto velocemente mentre nelle altre due, una da 61 e una da 31 hl ha rallentato e nonostante la temperatura ottimale di 20-21 gradi e le periodiche rimonte (per intorbidire il vino e portare in sospensione i batteri lattici che altrimenti si depositano sul fondo) hanno terminato la fermentazione verso Natale. Nei giorni prima di fine anno ho così potuto fare un primo travaso e ottenere il 90% di vino pulito e 10% di vino feccioso che fra un paio di mesi  andrò a separare  definitivamente dalle...

  • Vinificazione prima settimana

    Vinificazione prima settimana

    inserito da Sanlorenzo

    Quest'anno la prima settimana è passata tranquilla. Le fermentazioni sono iniziate dopo un giorno dalla vendemmia e ad oggi il babo segna zero su tutte le vasche, in cinque giorni hanno esaurito lo zucchero, più velocemente rispetto agli anni passati. Da annotare che le temperature non hanno dato problemi, al contrario degli anni passati, ho raffreddato solo due vasche che accennavano a superare i trentuno gradi mentre le altre si sono mantenute sui trenta. Per ciascuna vasca due rimontaggi al giorno di circa trenta minuti, uno la mattina utilizzando il tubo di rimontaggio e uno la sera a mano salendo sopra con il tubo. Per i primi cinque giorni sono stati fatti all'aperto ( facendo cadere il mosto in una cassetta ) dopo al chiuso (pescando direttamente dalla valvola). ...