assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Dell'ebbrezza

    Dell'ebbrezza

    inserito da Filippo Ronco

    Post di getto con un pizzico di timore del senno di poi ma discreta certezza del presente. Rischioso abbandonarsi ad ebbri sproloqui, opinabile eppure plausibile. In fondo l'ebbrezza, paradossalmente, altro non è che un momento di estrema lucidità di un presente alieno, un'amplificazione delle sensazioni altrimenti comuni, piatte, prevedibili, un affaccio su supposizioni altrimenti incredibili. Ebbro, alticcio o come preferite appellare altrimenti questa condizione mediana tra la virtù e l'abuso dove tutto è così chiaro e al tempo stesso labile, effimero. Lo stato d'ebbrezza ha molto a che fare con l'idea dei sabati sera ancor meglio quando, subdoli, si camuffano da martedì sera, che sabato sera è giusto un concetto,...

  • Fascinose asimmetrie comunicazionali

    Fascinose asimmetrie comunicazionali

    inserito da Filippo Ronco

    In questi giorni pre Vinitaly, più che in altri momenti dell'anno, assisto puntualmente ad un cortocircuito comunicazionale di grande fascino. Per dire, ho mandato 228 mail (circa) di proposta appuntamento ad altrettante aziende selezionate con cura da cui ho avuto (per ora) la classica singola risposta. E fin qui niente da dire, tu scrivi, l'azienda non risponde, normale prassi. Il fatto ilare, per tacer d'altro, è che la maggior parte delle aziende contattate e silenti rispetto alla mia garbata proposta di incontro mi manda a raffica mail da diverse dozzine di MB con gigantografie a 57 milioni di pixel del proprio stand-padiglione, con questo "pseudo invito" di massa la cui precisa utilità mi risulta assai oscura. In altre meno callide...

  • Questioni irrisolte, naturalismi

    Questioni irrisolte, naturalismi

    inserito da Filippo Ronco

    L'altro giorno un utente su Facebook mi ha chiesto: "Ma tu, Filippo, cosa pensi dei vini naturali?". Siccome ne è sortito il solito commento fiume, ho pensato di condividerlo anche qui perché in fondo è quello che penso veramente di tutta la faccenda. Penso che il produttore di vino, in generale, più di ogni altro beva il suo vino e credo che al di là delle etichette sia il primo a porsi il problema della sanità di quello che mette in bottiglia (parlo di produttori di vino non di industrie). Partendo da questo presupposto, penso che l'unico vero discrimine tra un produttore ed un altro sia la sua serietà, la fiducia che riponi in lui, la reputazione che si è guadagnato e di cui gode grazie ai fatti. In...

  • Naturale / convenzionale? Questione di trasparenza

    Naturale / convenzionale? Questione di trasparenza

    inserito da Filippo Ronco

    L'amico Niccolò Desenzani ha scritto un bel post su "Gli amici del Bar" (seguitelo, è un bellissimo blog che non ho mai tempo di leggere quanto vorrei e dove potete imparare tantissime cose interessanti in un clima magari serrato e caloroso ma sempre aperto al confronto) relativo all'annosa quaestio dell'aggiunta o meno di solforosa. Un pezzo equidistante ed obiettivo che non fa altro che porre la questione sul piatto lasciando campo aperto alla discussione e che offre lo spunto anche per numerosi altri interrogativi, dubbi e lecite proposte. Come spesso accade, si è poi sviluppata una discussione anche su facebook che mi ha portato a scrivere un lungo commento che vorrei condividere anche qui, più che altro per palesare al meglio il...

  • Il tuo contributo è importante

    Il tuo contributo è importante

    inserito da Filippo Ronco

    La sensazione netta è di un certo appiattimento dei nomi della manifestazioni enoiche italiane. Sono poche, stanche, sempre quelle, nessun fermento, nessun nome innovativo o vagamente provocatorio, è evidente l'urgenza di un ampliamento del naming, qui di seguito il mio piccolo contributo che potete arricchire a piacere proseguendo con i vostri suggerimenti. 001) vini tantrici 002) vini paralleli 003) vini distinti 004) vini di rimpetto 005) vini vegani 006) vini marziani 007) vini di plutone 008) vini seborroici 009) vini disallineati 010) vini incostituzionali 011) vini pindarici 012) vini eversivi 013) vini disubbidienti 014) vini progressisti 015) vini da viticoltura aramaica 016) vini senzatetto 017) vini cubici 018) vini da agricoltura...

  • Vinix is (also) like a gym

    Vinix is (also) like a gym

    inserito da Filippo Ronco

    Every day Vinix welcomes new people on the network. Firms, professionals, wine and food lovers, curious. Many of them are quite skilled, many others have a completely wrong approach to the platform and to the internet. Often they are in good faith but have a lack of tools and knowledge not only of the specific rules of this network but also of the basics of the web and of an urbane coexistence in a shared social space. Nonetheless, after years, I see many of them grown under the communicative aspect, who is not offended - the most part of the people - learns and follows a path of growth always driven by the whole community that helps and spurs to more ambitius goals, commenting, sharing, giving good or negative push to better understand how to stay here always - at least we try - in a...

  • Le parole che non ti ho detto

    Le parole che non ti ho detto

    inserito da Filippo Ronco

    Se c'è una cosa di cui sono sicuro da che vivo buona parte delle mie giornate sul web è che la trasparenza e la lealtà pagano, sempre. Non solo l'anima, la serenità, l'essere in pace con sé stessi ma anche e soprattutto la crescita dei rapporti interpersonali che, solo per incidente, in qualche caso possono anche trasformarsi in rapporti di lavoro. A quel punto, quando capita, ti accorgi che stai lavorando con amici ed è una cosa bellissima. E' un post strano questo così come è strana - ma l'inglese odd suonerebbe meglio - la situazione che si è venuta a creare in rete e su twitter in particolare dopo l'edizione di #barbera2 che pare aver lasciato sul campo numerosi cadaveri webbarolamente traducibili in defollow improvvisi...

  • Blog aziendale (o personale) in outsourcing

    Blog aziendale (o personale) in outsourcing

    inserito da Filippo Ronco

    Vorrei aprire un blog ma sono indeciso se farlo sul mio sito aziendale oppure su un social network. Cosa mi consigli? Se mi avessi fatto una domanda simile qualche anno fa ti avrei risposto probabilmente in modo netto a favore della soluzione "aziendale" ma qualche anno fa i social network erano roba da geek incalliti, fenomeno ancora embrionale. Oggi la situazione è radicalmente cambiata, i social sono la via maestra di condivisione e comunicazione tra persone ed anche io comincio a nutrire qualche dubbio sul fatto che la soluzione migliore sia quella di fare tutto a casetta propria. Dirò di più, penso che il dove rivesta sempre meno importanza mentre ne acquisisca sempre di più il cosa si fa e il come lo si fa. La Conversazione è...

  • Decanting the establishment

    Decanting the establishment

    inserito da Filippo Ronco

    Once again the sparks materialize amidst a handful of bits and pieces gathered on the Internet. This once it happens to be a tweet from my friend, Maria Grazia Melegari, of Soavemente Blog, that draws my attention to an unusual perspective on a pharaonic wine Convention. "Wine Future", was a summit of big wine names held in Logrono, right in the middle of the Spanish wine Country, on November 12th-13th of this year. This intriguing point of view by journalist, columnist and blogger Jamie Goode on "The Sunday Express" can be summarized by these lines: "There's a glittering speaker list, and it will draw a significant crowd of important people, but I feel lukewarm to the whole idea. I don't think the future of the wine industry will be determined top-down by the famous people who...

  • External news, content and stats

    External news, content and stats

    inserito da Filippo Ronco

    In the picture above you can see the flow of the last week stats of my La Brinca's restaurant review. Recently, this restaurant have been awarded with the best italian wine list. Accordingly, you can see the my review stats constantly growing from 27/10/2009 (and perhaps they will continue to grow in the next days) till today (over 30 visits). What do we learn with this? I would say at least three things: a) The first thing is that there is a direct relationship between what happens online and what people then search for on search engines; b) Second: everything we post here or elsewhere is an investment not only in connections but most of all in trafficking for the present (the time you are publishing) and for the future; c) Third: there is a close and direct link between what...