assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • #vinodefinitivo

    #vinodefinitivo

    inserito da Claudia Donegaglia

    Il mio primo bicchiere di Gravner risale ad una cena conviviale fra enofilistrippatispeudomodaioli di qualche anno fa . La Claudia di allora enologicamete parlando s'aggrappava ad un'enologia di sicurezza, molto rigida. La scala cromatica dei miei descrittori terminava al giallo ambrato scarico, l'impatto olfattivo del mio naso s'arenava alla pesca sciroppata , una povera anima limitata insomma . Arriva Gravner e quel bicchiere camaleontico che cambiava pelle ad ogni roteazione del bicchiere , scalfendo la corazza delle mie sicurezze. Fra noi , nei giorni seguenti di quel bicchiere se n'è parlato a lungo , un'altra enologia era possibile, meno ingessata, piu' consapevole . Fare vino sentendosi parte integrante della propria terra, mai attaccarsi...

  • #cerasuolostyle

    #cerasuolostyle

    inserito da Claudia Donegaglia

    Oramai la mia dipendenza da garagisti è conclamata , adoro la loro variabilità , la follia nell'affrontare la viticoltura e l'enologia. Claudio Celio durante un minicontest nel bar di FB per decidere il formato della bottiglia da utilizzare per il suo Cerasuolo , mi ha fornito una nuova dose per gestire la mia dipendenza. Così qualche giorno fa , in una bordolese leggera a spalla stretta mi arriva 'Casa di Voce' , Cerasuolo d'Abruzzo di Claudio Celio. Apro il pacco, leggo velocemente le note di vinificazione : un'ora di macerazione sulle bucce, senza lieviti selezionati, travaso, MBS , e stop. Metto la bottiglia in frigorifero per farla riprendere dal trasporto , non ci penso per un paio di giorni. Ieri sera , dopo un lunedi' lavorativo decisamente in salita e feroce , tiro il...

  • sono infastidita

    sono infastidita

    inserito da Claudia Donegaglia

    Davvero, sono giorni strani , indefiniti, non è inverno, non è ancora primavera . Ci si sveglia al mattino con il cuore in gola ,si pensa alle gelate notturne. In ciabatte si corre a verifcare la temperatura minima della notte Deve finire questo tempo, questa terra di mezzo, limbo inutile e stantio. La stagione estiva deve decollare, basta acqua freddo e pioggia , i turisti devono venire in riviera , pasteggiare con fiumi di Sangiovese. I vini nuovi sono stai presentati è ora di andare. Forse è tutto questo nulla, magari è la colite che mi tormenta da quanche giorno ma sono infastidita e piu' scorbutica del solito. Amici del vino lo scrivo da sempre e lo ribadisco: non stiamo salvando l'umanita' dalla fame nel mondo, un bicchiere di...

  • #coltivareilvino

    #coltivareilvino

    inserito da Claudia Donegaglia

    Ho letto 'Coltivare il vino' perche' sono una lettrice compulsiva, soffro di una grave forma di dipendenza dalla carta stampata. Dove trovo scritto la parola vino io ci sono, fotografo il pensiero e cerco di farlo mio. Lo strizzacervelli che mi ha in cura da anni, mi ha ordinato tassativamente di alternare alla lettura di : 1)'Biotecnologia e tecnica enologica', 2)'Additvi e coadiuvanti in enologia', 3)'Catalogo nazionale dei cloni e dei portainnesti', 4)l'opera omnia di Dominique Delteil, 5)la biografia della famiglia Paronetto , a qualcosa di piu' lieve , come appunto 'Coltivare il vino', per capire come il vino , l'enomondo , il bicchiere finale abbia portato al risultato finale di Claudia. L'ho letto , per...