assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • DOOR TO ITALY - 2010. Torna il magazine per i turisti stranieri

    DOOR TO ITALY - 2010. Torna il magazine per i turisti stranieri

    inserito da Maurizio Fava

    E' fresco di tipografia il primo numero di Door To Italy, il magazine dedicato ai turisti stranieri in arrivo in Italia dal nord Europa diretto da Nadia Biancato e edito da Appunti Editore. Anche quest'anno la rivista esce in collaborazione con DB - Deutsche Bahn, l'azienda delle ferrovie tedesche, che ne distribuirà una copia a TUTTI i viaggiatori in partenza per l'Italia col servizio DB AUTOZUG.  DB AUTOZUG è il treno navetta che porta in Italia i turisti con auto al seguito dalla Germania, dai paesi scandinavi, dai Paesi Bassi e dal Regno Unito in arrivo sul continente coi traghetti da Newcastle. Il servizio DB AUTOZUG festeggia 80 anni nel 2010, essendo stato inaugurato nel lontano 1930! Tra le novità di Door To Italy 2010, la nuova sezione in...

  • Vinitaly, piove comune ladro?

    Vinitaly, piove comune ladro?

    inserito da Maurizio Fava

    Il mondo del vino si appresta a sottoporsi anche quest'anno al VINITALY, la fiera più importante per il settore per quanto riguarda i vini italiani. Lo fa quasi con rassegnazione (poche speranze, ma s'ha da fare...), e un senso di disillusione acuito dalla congiuntura decisamente non favorevole. Sulla fiera veronese si sono lette e scritte ormai tante cose, spesso negative. A prescindere dalla efficacia per quanto riguarda la parte commerciale, che comunque resta lo scopo di qualsiasi fiera, su due punti tutti, dagli espositori al pubblico e agli operatori, concordano: la durata assurda di cinque giorni è solo un escamotage per arraffare più soldi, e i servizi logistici di Verona sono davvero esecrabili, e costano molto, in termini di denaro e di tempo,...

  • Vino e ristoranti, abitudine o passione?

    Vino e ristoranti, abitudine o passione?

    inserito da Maurizio Fava

    Anche in ristoranti di ottimo livello, anche in quelli dove vado volentieri per il piacere che mi dà quella cucina, mi capita sempre più spesso di avere difficoltà a scegliere il vino. Carte dei vini a volte anche fitte di etichette, ma vittime di una deludente e noiosa omologazione: sempre gli stessi vini, sempre le stesse aziende, molte delle quali sono semi industriali e fanno prodotti standard senza emozionalità ne' anima.  Amante dei vini bianchi, raramente trovo quello che cerco: un vino elegante, minerale, di buona acidità e senza osceni eccessi zuccherini, che me lo rendono inutile e indigesto, oltreché oltraggioso per i buoni piatti che dovrebbe invece esaltare.. Dalle mie parti, ci sono ristoranti di pesce che a fronte di...

  • Lidia Levi ha raggiunto Romano

    Lidia Levi ha raggiunto Romano

    inserito da Maurizio Fava

    Non potevano stare lontani. Romano era morto accanto al letto di Lidia ammalata, meno di due anni fa, e ora si sono riuniti definitivamente. Una vita intera passata insieme, il fratello piccolo e la sorella che lo aveva cresciuto al posto della mamma, uccisa all'uscita dalla chiesa di Neive dalla mitraglia di un aereo della RAF impazzito il giorno prima della fine della guerra. Lidia era la forza di Romano Levi, stava nell'ombra ma era determinante anche nella distilleria: era lei che faceva le aromatizzazioni con le erbe e i fiori selvatici, era lei che spesso finiva le etichette... Non lasciano eredi diretti, nessuno dei due si era sposato, e ora la distilleria ha un destino incerto, come il nome e il marchio. Il figlio di una cugina di Romano, anche lei Levi ma del ramo di Aosta,...