assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Gli internazionali d'Italia e lo strano caso del pinot nero

    Gli internazionali d'Italia e lo strano caso del pinot nero

    inserito da Alessandro Marra

    C’è stato un tempo in cui la reputazione italica delle uve internazionali era decisamente migliore di quella attuale, oggi invece i vitigni autoctoni - “ma sarebbe più preciso definirli storici”, secondo il professore Luigi Moio - sono (ri)tornati prepotentemente "di moda". Ve lo ricordete, no!? In tempi nemmeno poi così lontani, cabernet, merlot, sauvignon, chardonnay..., che in più parti d'Italia avevano soppiantato i vitigni autoctoni da tempo allevati, godevano di considerazione e i vini da essi ottenuti erano apprezzati da una consistente parte di appassionati. Poi, il ritorno degli autoctoni, che è storia abbastanza recente. Il (ri)torno ai vitigni del territorio, guidato dall'idea di salvaguardia...

    Table './vinix_it_dbn/vinix_stats_content' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed