assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • L'Argentina, i suoi vini e i suoi vitigni

    L'Argentina, i suoi vini e i suoi vitigni

    inserito da Maria Enrica Bozzo

    Dagli anni Ottanta ad oggi il mercato dei vini argentini ha conquistato parte mondiale del mercato mondiale, passando dall’1% all’11% del 2008. Nonostante sia il quinto produttore al mondo, la strada da percorrere nella produzione vinicola è ancora tanta , perché l’Argentina non ha ancora sfruttato al massimo le sue enormi potenzialità.I suoi vini raramente raggiungono l’eccellenza e, fatto importante per la diffusione,sono difficili da reperire al di fuori di questo paese. Le condizioni ambientali e climatiche sono ottimali in questo paese dove le migliori zone di produzione si trovano alla stessa latitudine e nelle stesse condizioni ambientali delle migliori aree del vicino Cile ed attendono solo di essere utilizzate nel modo più...

  • I terrazzamenti del vino in Valtellina

    I terrazzamenti del vino in Valtellina

    inserito da Maria Enrica Bozzo

    Splendida valle ai piedi delle Alpi lombarde, al confine italo-svizzero,sulla riva destra del fiume Adda, possiede 40 km di alti pendii che si estendono in terrazzamenti di vigne, formati da migliaia di muretti di pietre a secco. Le catene delle Prealpi Orobiche e delle Alpi Retiche difendono le vigne sia dai venti freddi del nord che da quelli umidi del sud come lo Scirocco,l' esposizione ai forti raggi del sole di montagna e' ottimale e le forti escursioni termiche tra giorno e notte favoriscono l'espressione del vitigno principe del luogo, il Nebbiolo, qui chiamato Chiavennasca. Pare che siano stati i Liguri e i Piemontesi a trasportare questo vitigni in Valtellina, rivelatasi poi particolarmente vocata per la sua coltivazione, nel versante sud dove e' molto bene esposta , molto...

  • Il Sangiovese e le sue varie espressioni

    Il Sangiovese e le sue varie espressioni

    inserito da Maria Enrica Bozzo

    Interessante e piacevole l’evento organizzato da Onav Genova, nella sede di via San Vicenzo 68,con protagonista assoluto della serata il vitigno Sangiovese in diverse sue realizzazioni. L’Azienda Tenimenti Angelini ha proposto la degustazione di cinque vini toscani docg creati con Sangiovese in purezza o in uvaggio e presentati dagli enologi Dino Torrone e Marco Quaini. Il Sangiovese è uno dei vitigni italiani più diffusi e la sua coltivazione copre l'11% della superficie viticola nazionale. Viene coltivato dalla Romagna fino alla Campania ed è tradizionalmente il vitigno più diffuso in Toscana. Utilizzato in purezza ed in uvaggio,è la materia prima di importantissimi vini italiani, dal Carmignano al Chianti Classico,dal...

  • Il Ramandolo, antico oro del Friuli

    Il Ramandolo, antico oro del Friuli

    inserito da Maria Enrica Bozzo

    Il nome evoca un territorio e non un vitigno, come accade quando la fama di un prodotto supera quella del luogo di origine.In Friuli Venezia Giulia, sulle colline di un antico borgo rurale tra Nimis e Tarcento, in provincia di Udine, una volta patria di Celti e di Longobardi, si trova l'area del Consorzio Colli Orientali del Friuli e Ramandolo che comprende 2300 ettari di vigna di cui circa 600 coltivati a Verduzzo Friulano,clone giallo, il vitigno del Ramandolo. Gli altri vitigni di zona sono il Refosco dal Peduncolo rosso, il Picolit,lo Schioppettino, la Ribolla gialla, il Pignole , il Tazzelenghe. Il Ramandolo è dunque una rarità di cui si producono appena trecentomila bottiglie ogni anno.Le viti del Verduzzo crescono arrampicate su colline e necessitano di...