assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Cappellano, un Barolo d'antan

    Cappellano, un Barolo d'antan

    inserito da Maria Enrica Bozzo

    Nel 1983 chiesi al giornalista Sheldon Wasswerman di non pubblicare il punteggio dei miei vini.Così fece, ma non solo, sul libro “Italian Noble Wines” scrisse che non chiedevo di far parte di classifiche ove il confronto,dagli ignavi reso dogma, è disaggregante termine numerico e non condivisa umana fatica.Non ho cambiato idea, interesso una ristretta fascia di amici clienti, sono una piccola azienda agricola da 20.000 bottiglie l’anno…..” Queste le parole che si leggono sul retro della bottiglia del Barolo D.O.C.G. Piè Rupestris, parole di Teobaldo Cappellano  che, sul finire degli anni Sessanta, arrivò a Serralunga dall’Eritrea dove era nato e cresciuto e ricostruì l’azienda di famiglia fondata da...