assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Il Consorzio Ovada DOCG e il nuovo Dolcetto

    Il Consorzio Ovada DOCG e il nuovo Dolcetto

    inserito da Maria Enrica Bozzo

    Del vitigno Dolcetto le prime notizie risalgono ben al 1593, quando a Dogliani un documento comunale incitava gli agricoltori a vendemmiare con uve dolcetto mature per produrre vino migliore ma la prima citazione scientifica è datata 1798 quando il conte Giuseppe Nuvolone Pergamo, vicedirettore della Società Agraria di Torino, descrisse accuratamente le qualità del vitigno. L’origine di questa tipologia di uva è contesa tra il Monferrato e la Liguria e anche il nome “dolcetto” ha diverse interpretazioni : potrebbe derivare dalla dolcezza dell’uva matura ma anche dal termine”dosset” cioè bassa collina. Era tradizionalmente un vino storicamente di scambio tra Piemonte e Liguria, tra collina e piana, vino dal nome curioso e contradditorio perché suggerisce l’idea di un...

    Table './vinix_it_dbn/vinix_stats_content' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed