assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

blog

  • Quando di tratta di vino, siete galanti?

    Quando di tratta di vino, siete galanti?

    inserito da Bajaj Azienda Agricola

    Ecco alcune regole che vi permetteranno di essere ricordati da amici e parenti per la vostra ospitalità! – Nel caso foste voi i padroni di casa, sarete voi a dover versare il vino e dovrete farlo sempre dalla parte destra del commensale (al massimo di fronte) e dovrete far ruotare la bottiglia nel momento di rialzarla dal bicchiere, in modo da non far cadere neanche una goccia sulla tovaglia (come un Sommelier!). – Quando bevete e versate del vino bianco o rosato, ricordate di reggere il bicchiere dalla parte inferiore (lo stelo del calice) e soltanto con pollice e indice… il contenuto deve restare fresco e non va scaldato con il palmo della mano. – Portare il bicchiere alla bocca e non chinarsi in avanti al momento di bere, farà di...

  • Errori da non commettere quando si beve vino

    Errori da non commettere quando si beve vino

    inserito da Bajaj Azienda Agricola

    Nella frenesia della vita quotidiana, spesso, non diamo importanza a quel momento simposiaco e rilassante che dedichiamo ad un buon bicchiere di vino. Che voi siate esperti del settore o anche semplici amatori, ci sono errori che vanno evitati, al fine di godere al meglio delle sensazioni sensoriali regalate dal nostro amato nettare d'uva. 1) Non riempite troppo il biacchiere Un bicchiere troppo pieno, ne rende difficile la degustazione. 2) Tenete il bicchiere in maniera corretta Occorre tenere il calice dal gambo. Il bicchiere non va tenuto dalla coppa perché altrimenti il calore della mano scalderà il vino, senza cantore che eventuali odori presenti sulla mano, andranno a coprire il profumo del vino. 3) Acquistare il vino in base all'etichetta Detto in...

  • Il mondo del vino e i social media: chi sono gli amanti del vino?

    Il mondo del vino e i social media: chi sono gli amanti del vino?

    inserito da Bajaj Azienda Agricola

    Viviamo in un mondo sempre più "social", nel quale nascono quotidianamente termini nuovi e anche i cyber amanti del vino non possono esimersi dall'evolvere il loro linguaggio per autodefinirsi. Vediamo alcuni esempi: - Enjoyer : vedono il vino come un mezzo per raggiungere la felicità e ritrovare se stessi. Questa definizione fa molto "poètes maudits" di baudelairiana memoria. - Prophet : come se il vino fosse un oggetto di culto, coloro che rientrano in questa definizione, vedono il delizioso nettare d'uva come un fine, un feticcio da idolatrare. Amano parlare di vini, vitigni, cantine ed etichette ma sempre con grande rispetto. - Wine Victim : per questi amanti del vino, esso diventa la panacea di tutti mali: la ragazza mi ha...