assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#13 Commenti

  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Francesco, nello specifico : se devi annunciare un corso o un qualcosa che si terrà il tal giorno alla tale ora, secondo me faresti bene ad utilizzare gli annunci. Se invece devi riportare i risultati di una ricerca, mi farebbe molto piacere, come tu e Mariangela avete già fatto, che la riportassi nel blog. Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Vincenzo Ciaceri - Poggioaltoro

    Vincenzo Ciaceri - Poggioaltoro

    @fil
    capisco che per te è difficile stabilire regole precise per definire le categorie.

    ma è anche vero che non dovrebbe essere difficile per noi capire se quello che scriviamo è un annuncio o un post.

    il fatto, senza girarci troppo intorno, è che l'area blog è molto più visibile di quella annunci.

    questione di mrkt. che spesso prende il sopravvento sul buonsenso.

    vincenzo

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Pamela Guerra

    Pamela Guerra

    Ciao a tutti,
    ha detto bene Vincenzo: questione di buon senso.
    Affidiamoci a quello allora..
    Le 'regole' ci sono, le linee guida anche..
    E' anche questione di prenderci un pò la mano: quando ci si 'ambienta', poi viene da sè capire cosa si deve fare.
    Ora poi che arruoli i 'Vinx-Angel'..sarà più difficile sgarrare..
    Pam

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Filì, ma sei delle parti di Genova, eh ?

    CACCIA LI SORDI ! Tira fori li quatrini !

    eheh... ;o)

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Alessandra Rossi

    Alessandra Rossi

    A parte a volte la confusione dovuta alla fretta o all'inesperienza, credo che Vincenzo abbia segnalato un altro aspetto non secondario, che determina certi comportamenti:
    visibilità (vera o presunta) degli apporti di ognuno.

    Gli annunci, i video, le foto.. non hanno quasi mai commenti. Dal che la maggioranza desume "non visibilità". Che in parte è vero, visto che circa i video ad esempio, so da Youtube quanti utenti li vedono su Vinix o su altri siti. Solitamente pochini, da Vinix.

    Gli annunci? Ammetto di guardarli poco. Mentre invece Mimmo Sciutteri lo fa, ma magari non si accorge dei video... Altri invece non si perdono una degustazione o una recensione ristorante.
    Dipende molto dagli interessi, CHI guarda COSA ed ogni regola ha le sue eccezioni: qualche video o annuncio o recensione che vengono molto seguiti e tanti post poco frequentati.

    Poi c'è chi scrive un post al giorno e si legge tutto di tutti perche' se lo fai per un preciso obiettivo marketing, di star qui, allora sei *presente*, come lo è chiunque nel suo mercato di riferimento. Niente da eccepire.

    In sintesi, credo che la visibilità si possa anche aiutare tecnicamente, con aree apposite e strumenti che funzionano, ma il resto lo fa la selezione del nostro cervello, mi pare lampante.

    I blog sono i più frequentati, vero. Qui come su tutti gli altri SN che personalmente frequento di dritta o di manca. Siamo dei chiacchieroni :-) che amano interagire.

    Networkamente Ale

    ps. @Saula: Fil non ha tirato le orecchie a nessuno in questo caso, parvemi. E non credo neanche ci faccia bene, un altro che ci tira.. le orecchie et simili. Non se ne pòle più di "legge ed ordine".

    Basta saper leggere ed applicare il rispetto reciproco. Che viene dall'esperienza e dalla sensibilità, non dall'autorità.

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Pamela Guerra

    Pamela Guerra

    Copi/incollo quello che ha detto l'Ale.
    Pam

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Luca Risso

    Luca Risso

    @Francesco
    Nei fatti ha ragione, ma non si può rinunciare ad aspetti importanti di un SN tematico come questo. Se gli annunci sono poco letti (ma è poi vero) è un male, perché è una opportunità non colta.
    Anche non commentare una degustazione di un prodotto che si conosce non è bene. Il commento aggiungerebbe infomazioni alla degustazione stessa, che poi è quello di cui siamo in cerca.
    Luk

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Ciao Francesco e grazie per il tuo contributo, sempre stimolante. Mi ha intrigato, in particolare, la tesi del carico cognitivo che andrebbe approfondita. Quello che penso è che ogni contenuto pubblicato su vinix - come ho già scritto in altra occasione - rappresenta una strada in più verso la nostra casa (profilo su vinix / sito web / risultati organici di Google). Siccome le nicchie si comportano differentemente e rappresentano micro-interessi diversi anche all'interno dello stesso social network tematico, ritengo che maggiori sono le opportunità date di incontro, maggiori saranno le possibilità di relazione.

    C'è chi predilige l'area blog e chi predilige gli annunci, chi non manca mai di dare una sbirciatina all'area foto e chi proprio non la considera mai. E così via. Leggere o pubblicare solo in uno specifico ambito del network riduce inevitabilmente la possibilità di stabilire relazioni ma ciò non toglie che uno possa averne in maggior numero e di miglior qualità usando solo uno e non altri dei canali offerti.

    E' complessa.

    Ciao, Fil

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Seguendo questo tuo interessante ragionamento verrebbe da pensare che vinix selezioni naturalmente utilizzatori eruditi del mezzo. In realtà il dato sembra essere sconfessato dai fatti. Dopo 10 anni che mi sbatto per portare qualche azienda a parlare in rete, solo oggi grazie a questa piattaforma vedo decine di aziende che si approcciano abbastanza familiarmente al mezzo, se non altro dal punto di vista tecnico, non ultimo il buon Donato Pasqualicchio, user di 87 anni circa se non erro..

    Su scopi ed obiettivi c'è ancora molto da lavorare, certamente ma siamo sicuri che non sia un falso problema ? A me interessa comunque approfondire il tema.

    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Mi ricordo ancora quando, prima che partissimo, sul blog di tigulliovino commentasti qualcosa del tipo "riuscirà se sarà in grado di fare brand" o qualcosa del genere. Quindi dici che si è riusciti nell'intento ?

    La domanda che ti poni l'ho compresa bene e me lo chiedo anche io. Al contempo però so che non vorrei privare vinix della sua "complessità", anzi, ad essere sinceri in testa ho almeno altre 2 integrazioni che richiederanno però diversi mesi di lavoro ammesso che abbia i soldi per farlo. Quello che bisogna capire è se la "complessità" è anche complicata oppure se è una complessità semplice.

    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #10
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Filippo dice : "Scopi ed obiettivi" ...se si tratta di scopi ed obiettivi commerciali, per quanto riguarda me (di me e solo di me posso parlare)...

    credo che quelli vengano secondariamente alla nostra passione comune. Non per strani e contorti discorsi sull'etica, ci mancherebbe altro. Ma effettivamente il mio approccio a Vinix è stato quando ero alla ricerca di un media giusto e ben calibrato per esprimere la mia "coscenza enogastronomica" e per confrontarmi con altri.

    D'altro canto, per caso e per gioco l'altro giorno ho fatto questo :

    http://www.vinix.it/annuncioDetail.php?ID=1793

    beh, ragazzi, che dire...sorprendente !

    Le statistiche mi dicono che ho avuto al mio sito 32 visitatori provenienti da Vinix. Inoltre cito sei contatti diretti e tre preventivi in corso !

    Che cos'altro aggiungere ?

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Eh eh Francesco.
    Pensa che date 1000 chiavi, il reach della sola chiave vinix è dell'85%.

    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #12
  • Alessandra Rossi

    Alessandra Rossi

    Al mio www.agrivideo.it il 10% (15% nei momenti topici) delle visite viene da Vinix (Google Analytics). Perlopiù i visitatori che non digitano direttamente l'url, mi arrivano da Google a causa non tanto della bravura tecnica nella stesura del sito, ma per la scelta dei contenuti che pare "incontrino alcune parole chiave digitate".

    Cosimo qui ha dato un bell'esempio pratico di come armonizzare Blog ed altre aree: io me lo ero perso il suo annuncio.. ecco, ora l'ho visto :-).
    Riguardo alla visibilita' di Vinix, ho più di una "sensazione" poiche' anche senza accedere ai suoi Stats, posso evincere con qualche semplice ricerca su Google la sua capacità di indicizzazione. Che se la dividi per i suoi iscritti e la moltiplichi per il passa-parola e poi ci carichi l'indotto da Tigullio e da VinoClic e fai l'algoritmo tra questi dati e gli smiles che vedi nei post... Ed infine ti leggi le recensioni, well, si evince la sua crescita esponenziale.
    E' un calcolo semplice, no? :-)
    Scherzi a parte, si vede che funziona, si vede.

    @ Francesco: permettimi caro collega di dissentire sulla potenziale confusione generata dalle "diverse aree". Col tempo si impara ad usarle. E la maggioranza, sempre col tempo, impara dagli altri: chi non ha mai fatto un annuncio, magari lo fa spronato dall'esempio di Cosimo, come si legge dai commenti all'annuncio stesso; chi non ha mai fatto un video, magari gli viene in mente che potrebbe essere utile e chiede aiuto all'admin per postarlo (caso: http://www.vinix.it/video_detail.php?ID=363) e via cosi'.

    Tempo fa Fil ha pubblicato un video sui SN dal messaggio importante: http://www.vinix.it/video_detail.php?ID=359. Vallo a vedere Francesco, vale la pena :-).

    Ale
    pioveinmaremma..

    link a questo commento 0 0
    #13

inserisci un commento