assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#4 Commenti

  • Roberto Gatti

    Roberto Gatti

    Ciao Pamela,
    per i bambini è sempre una cosa emozionante e divertente, quella di pigiare l'uva con i piedi. Personalmente da bambino mi ricordo di averlo fatto una volta, in campagna a casa dalla nonna di un mio amico....e dopo tanti anni non me lo sono ancora scordato.
    lo scorso anno in Abruzzo in azienda dalla famiglia Pepe Emidio di Torano Nuovo, ho assistito a questa festa, in quanto realmente in questa azienda, ancora oggi l'uva viene ammostata con i piedi, ed i bambini sono partecipi all'evento.
    Ciao e buona settimana
    Roberto Gatti

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Ciao,

    Condivido e sostengo l'aspetto fortemente educativo e contemporaneamente ludico del far sperimentare uno dei momenti più significativi della vita contadina ai bambini, ma non posso non pensare alla strategia di Marketing operata da Ikea con l'intento di lavarsi la faccia, le mani e.... oppsss anche i piedi !

    E' bene ricordare che l' Ikea è stata coinvolta in una serie di brutte storie di lavoro minorile nei Paesi in via di sviluppo (in Pakistan in particolare), dove fabbrica la maggior parte dei suoi prodotti; minaccia le foreste del Borneo e della Russia con i suoi mobili in legno (per cui ha tra l' altro usato illegalmente alti livelli di formaldeide); e il suo fondatore, l' ormai 75enne Ingvar Kamprad, ha un passato di frequentazioni naziste e ha preso la cittadinanza svizzera per evadere il fisco.

    Non per niente il soprannome mondiale di Ikea è " multinazionale di Teflon " ndr : teflon = antiaderente ; guadagnato a pieni voti per essere sempre riuscita a farsi scivolare via le accuse.

    Consiglierei a chiunque di snobbare, piuttosto telefonare nelle cantine a conduzione famigliare costa poco e credo che chiunque viticoltore ospiterebbe una famiglia in tempo di vendemmia, dopotutto è una festa.

    Piuttosto, come la mettiamo con i voucher, paga tutto Ikea o è esente ??

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Pamela Guerra

    Pamela Guerra

    Ciao Paolo,
    forse non mi sono spiegata bene; io ho saputo dell'iniziativa attraverso una newsletter di Ikea, ma non dubito che il Castello di Gropparello, autore da anni dell'iniziativa, abbia usato altri mezzi per diffondere la notizia.
    Ikea (esclusivamente lo store di Carugate, per altro) offre ai convenzionati di family card, uno sconto per partecipare ad una delle giornate della festa; non è un'iniziativa di Ikea ma del Castello che, evidentemente, ha letto come ulteriore possibilità promozionale una sinergia con Ikea.
    Ikea-Carugate organizza molte attività per i bambini: laboratori, festine, corsi, etc, tra le quali questa. Sicuramente è un preciso piano di mkt, magari funzionale ad un riscatto di immagine, ma questo è un altro argomento.
    Probabilmente esistono altre realtà che permettono di vivere la vendemmia direttamente in azienda, e con la pigiatura ' coi piedini', ma io non ne conosco, o per lo meno, non ne conosco di così fruibili ad un paio d'ore di auto da Milano.
    Ben vengano le segnalazioni, quindi.
    I vaucher penso che non servano, visto che la produzione del castello è finalizzata all'attività didattica.
    A presto,
    Pamela

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Ciao Pam,
    Premesso che io non boccio l'iniziativa in se, ma solo mi fa rabbrividire l'operazione in termini di mkt, perchè mi ricorda le lavate di faccia della propaganda militare o peggio ancora delle multinazionali ( appunto ) , ci sono una infinità di iniziative legate al mondo dell'agricolutura che sono PULITE e SANE non inquinate da secondi fini, anzi tutt'altro e ne cito alcune così, prendendole ad esempio dall'elenco fattorie didattiche ma poi, siamo il popolo di internet e basta poco per riempire una agenda intera per un anno intero :

    Regione nº fattorie didattiche / nº fattorie biologiche
    Liguria 3 /2
    Piemonte 25 / 8
    Lombardia 73 / 20
    Trentino 32 / 4
    Veneto 35 / 15
    Emilia-Romagna 196 / 100
    Toscana 9 / 3
    Umbria 5 / 5
    Marche 7 / 4
    Lazio 18 / 12
    Abruzzo 9 / 7
    Campania 4 / 3
    Basilicata 6 / 4
    Puglia 7 / 4
    Calabria 13 / 11
    Sicilia 2 / 1
    Totale 444 / 203

    fonte : fattoriedidattiche.net

    ma c'è anche bimbinfattoria.it solo per citarne alcuni

    Oltre questo l'offerta è davvero molto ampia.

    Sul fatto che Ikea organizzi di tutto e di più come fosse un mc donald del mobile è scontato, tuttavia senza fare estremismi, partecipare a questo è prestare il fianco alla globalizzazione ed alla massificazione e giustificarla ed a me non piace.


    Tu scrivi : Ikea-Carugate organizza molte attività per i bambini: laboratori, festine, corsi, etc, tra le quali questa.

    Ed io ti consiglio di leggere :
    http://www.tmcrew.org/killamulti/ikea/index.html

    Naturalmente ognuno è libero...

    Pardon ma a me le multinazionali che fanno del mondo il loro terreno di caccia e depredazione personale non mi vanno giù, nulla di personale con te !

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #4

inserisci un commento