assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#44 Commenti

  • Tenuta del Conte

    Tenuta del Conte

    scelta importante e coraggiosa!
    Auguri
    Giuseppe Parrilla

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Ciao Giuseppe,
    grazie per gli auguri. Intanto, visto che in questo mondo rumoroso mi occupo di comunicazione, non potevo esimermi dal comprare prima la sella e poi il somaro...Il logo, il nome e l'immagine dell'azienda già li avevo preparati ben prima dell'acquisto ;o) ...

    Adesso viene il bello !

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Emanuele Coveri

    Emanuele Coveri

    Ciao Cosimo,

    che dire... non sapete quanto vi sono vicino e capisco il momento.
    Casa Lorié... bel nome!
    Anche per Lisa (la mia Lei ), Riccardo (il nostro Baby di 10 mesi) ed io (un pazzo scatenato che se ne frega dei commenti maligni sul nostro progetto), vale lo stesso Vostro pensiero.

    Realizzare un sogno.

    Cosa c'è di più difficile nella Vita? Almeno io la penso così...
    Come godo quando vedo che sono sempre di più coloro che trasformano la propria Vita in una dimensione Umana (sembra un controsenso...)

    Grandi! Grandi! Grandi!

    A me sembra quasi che nel Mondo ci sia un ristretta cerchia di persone che Vogliono realizzare i propri sogni e lottano per avverarli, non credi?

    Ecco, ho trasmesso il mio pensiero, spero nella giusta maniera e direzione.

    emanuele
    terrediconfine

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Giuliano Abate

    Giuliano Abate

    Cosimo,Lauretta grazie per aver voluto condividere con noi questo momento: da anche la misura di quanto di umano ci sia qui dentro...
    Immensi auguri per tutti i progetti che quel luogo rappresenta!
    Ciao,Giuliano

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Emanuele,

    ho sentito la tua vicinanza...sei andato davvero oltre le parole, hai espresso magnificamente il tuo pensiero...grazie !

    Giuliano,
    cercheremo di far sì che quel luogo rappresenti noi. Tenteremo di plasmarlo e di plasmarci, fondendoci con l'ambiente...grazie anche a te. (P.S. : Ti piacciono nome, logo, immagine ?).

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Pamela Guerra

    Pamela Guerra

    Ciao Cosimo,
    è semplicemente splendido che il sogno si sia trasformato in progetto! A conferma di questo, il fatto che la 'comunicazione' abbia preceduto l'acquisto della tenuta.
    Bello tutto l'insieme..
    Alegria...
    Pam

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Salvatore Landolfo

    Salvatore Landolfo

    In bocca al lupo.........

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Luca Risso

    Luca Risso

    Sei pazzo!
    Comunque da adesso sarai un "sorvegliato speciale"!
    ;-)
    Auguri
    Luk

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Ettore Galasso

    Ettore Galasso

    Egregio Cosimo, ti giungano i miei piu' sinceri auguri.

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Veronica...per Donnardea

    Veronica...per Donnardea

    ...di felicità!

    Auguri e in bocca al lupo a Lauretta e Cosimo...
    Veronica

    link a questo commento 0 0
    #10
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Ciao Cosimo, in bocca al lupo, ci vuole un gran coraggio ! :-)

    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Pam
    Grazie di essere qui e di aver sottolineato il fatto che la comunicazione sia giunta prima dell'acquisto...d'altronde non potrei "predicar bene e razzolar male"... ALEGRIA !

    Salvatore
    Crepi il lupo !

    Luk
    Pazzo da legare, davvero ! Certo che ce n'è di burocrazia pure dietro all'agricoltura, eh ? Ma sono solo all'inizio, figurati se mi faccio metter paura da qualche timbro e qualche carta bollata...sorvegliami pure, spero di darti belle soddisfazioni ! ;o)

    Ettore
    Grazie mille, davvero !

    Veronica
    Crepi il lupaccio cattivo ! Sono felice di rivederti, da un po' latitavi...come dice il nostro comune amico Paolo "Pensavo che t'avessero rapita gli alieni". Bentornata tra noi.

    Tutti
    Siamo felici davvero di ricevere solidarietà, simpatia, incoraggiamento ed auguri da parte di chi ne sa tanto più di noi. Cercheremo di essere all'altezza delle premesse.

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #12
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Oh, Filì...scusa ma ho postato in contemporanea...
    Mi chiamano "quello delle sfide impossibili" non a caso...eheheh. Il coraggio non manca, la passione pure. Il cocktail di questi due ingredienti dovrebbe essere buono.

    Grazie anche a te.
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #13
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Ho conosciuto personalmente Cosimo e Lauretta durante una faticosa giornata di esposizione al Vinitaly di quest'anno, sono sbucati dal nulla al mio modesto pezzettino di stand, hanno degustato, hanno giocato a fare del guerriglia marketing, hanno appena accennato al loro ambito sogno e mi hanno colpito subito, sono persone che lasciano immediatamente un segno.
    Da quell'incontro nei pochi mesi durante i quali siamo rimasti spesso in contatto sia su Vinix che in privato,fino ad oggi, ho vissuto a distanza il concretizzarsi progressivo del loro sogno.
    Ho rivissuto le vicissitudini che dovetti affrontare io a mio tempo, le speranze e poi i dubbi, le emozioni forti, le battaglie con la pubblica amministrazione, le sconfitte e le vittorie.
    Qualche tempo fa, Cosimo mi ha mandato questa foto che vedete qui sopra, in allegato una canzone e poche righe cariche di entusiasmo, da Roma è arrivata precisa la grande soddisfazione che i ragazzi hanno provato il primo tramonto sulla loro nuova proprietà, l'alba di una nuova vita.
    Non posso che condividere la scelta, coraggiosa ma anche piena di potenziali stupendi momenti di gratificazione, bravi !!!!!!!

    Allora Cosimo, a quando i cavoletti ?? Racconta dai !!

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #14
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Ahahah, Paolo !

    Non i cavoletti, i broccoletti ! Subito i broccoletti, subito...mi hanno detto che per conseguire la qualifica di IAP bisogna comnciare a lavorare ed a fatturare, per questo mi hanno consigliato di mettere un paio d'ettari di broccoletti in foglia a pieno campo...già ho parlato con un contoterzista (mica sono ancora attrezzato, eh...), e quindi subito broccoletti !

    Conosci qualcuno disposto a comprarsi qualche quintale di broccoletti coltivati da terra, seme, acqua (se ne verrà) e null'altro ?

    Devo dire che un po' mi fa strano, ma davvero non vedo l'ora di cominciare a far sul serio...settimana prossima ho appuntamento con l'agronomo per il Pua, poi...uff...già sono stanco ! (eheh scherzo !).

    P.S. : la bellezza di condividere con tutti voi questa fantastica nuova esperienza è proprio rendersi conto della nostra fortuna, che come diceva Emanuele è essere nella cerchia di coloro che lottano per i propri sogni...

    Un abbraccio
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #15
  • Emanuele Coveri

    Emanuele Coveri

    e lo ribadisco!

    (almeno ce provamo...)

    Salutissimi!!

    emanuele

    link a questo commento 0 0
    #16
  • Pamela Guerra

    Pamela Guerra

    Coltivare fragole è difficile? Da studentella all'università coltivavo il sogno di coltivar fragole...in Sardegna...
    Se metti giù qualche piantina, io vengo ad aiutarti a coltivarle,...le pupe a mangiarle!
    Canticchiando ovviamente...
    I sogni son desideri di felicità.....
    Se hai fede chissà che un giorno
    La sorte ti sorriderà...

    Tu progetta e credi fermamente...
    Pamela

    link a questo commento 0 0
    #17
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Emanuele
    Je la famo !

    Pam
    Fragole buone buone, fragole col limone...certo che mettersi in gioco non è così facile come potrebbe sembrare...pero' continuo a progettare ed a credere fermamente.

    Le metto le fragole, le metto...ed aspetto te e le gemelle diverse per mangiarle insieme.

    P.S. : la vendita broccoletti la faccio nell'area annunci ? ;o)

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #18
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Azz, broccoletti !

    Allora, ti va di fare qualche anticipazione sul tipo di vino che hai in mente di ottenere dalle tue terre ?

    Sarà bianco, rosso o rosato ?
    Sarà un vino profumato ed inebriante o caldo ed avvolgente ?
    Sarà di pronta beva o pazientemente evoluto in botti ?
    E le botti saranno di piccola o grande caratura ?
    Insomma, raccontaci sto sogno nei particolari, dai !

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #19
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    PP
    vojo la foto con l'autoscatto e la lacrimuccia, senno' non ci credo, eheheh ! Grande, grazie per le tue parole...

    Paolo
    Ho contattato un mio amico enologo. Gli ho detto della cosa e lui si è messo a disposizione. Abbiamo parlato un po' ma eravamo in cantina, e correva da una vasca all'altra...non abbiamo potuto dilungarci in particolari.

    Il mio esordio è stato : voglio fare un vino che innanzitutto piaccia a me. E lui : ottimo modo di prendere di petto la cosa. Abbiamo discusso un po' intorno ai vitigni, ma devo dire la verità, ancora non ne è uscito nulla. Ci incontreremo tra un po' per approfondire.

    Come vorrei il mio vino...un bianco ed un paio di rossi. Poi si vedrà. Mi piacerebbe che siano : il bianco fresco, un po' complesso ma non troppo, godibile. I rossi li vorrei robusti, voluttuosi, corposi. Mi piacerebbe pure, più in là, un vino da meditazione di buon livello. Ho promesso al nostro amico comune Mimmuzzo che se lo farò si chiamerà Sciùtteri (non Sciuttèri) con l'accento sulla U.

    Intanto domani devo vedere l'ingegnere per la progettazione degli interrati...hai qualche consiglio, qualche idea...mi puoi dire se la tua cantina è ottimizzata così com'è oppure se sarebbe stato cosa buona e giusta prevederne qualche cosa diversa in fase di progetto ?

    Questa domanda la giro anche a tutti gli altri amici che ci leggono...cosa non può mancare in una cantina dove c'è comodità di lavorazione e ottimizzazione dei processi ?

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #20
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Se posso, dato che la cotruisci da zero, falla comoda e funzionale, bella sanificabile, spaziosa e luminosa, possibilmente semi o interrata, moderna. Le vecchie cantine, i mattoni, le volte, le travi sono romantiche, ma antigeniche e poco funzionali.
    Tu hai bisogno di poter lavorare comodamente, pulire facilmente ed in profondità e possibilmente essere attrezzato per compiere ogni lavorazione da solo o in due, senza manovalanza.

    Bye
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #21
  • Aogi

    Aogi

    Ciao Cosimo,

    sono arrivata un po' tardi, ma adesso ti faccio tanti complimenti.
    Non vorrei aver capito male, il nome dell'azienda è praticamente quello della tua amata?
    Se è così sarà proprio vietato trascurare questi 3 ettari, eh?
    :-)
    (Se non lo fosse, cosa vuol dire?)

    Comunque sia, a questo terreno devi fargli "caro, caro" tutti i giorni, nutrirlo, coltivarlo, parlargli, ascoltargli, osservarlo...

    E riporta qua, ogni tanto, cosa ci combini!

    Ciao e ancora complimenti,
    Aogi

    link a questo commento 0 0
    #22
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Paolo
    Puoi, puoi...eccome se puoi. I consigli degli amici sono oro ! Ieri sera sono andato a fare il primo incontro con l'ingegnere per il PUA e le prime idee di progetto...gli ho parlato della cantina, del fatto che adesso deve servire 1,5 ha di vigneto, ma che man mano acquisteremo altra terra per arrivare a 7/10 ha vitati, e quindi prevedere per tale grandezza. Gli ho anche detto che mi sarebbe piaciuta una cosa : scavare due livelli interrati, uno sotto l'altro. Secondo lui è una cosa che avrebbe dei costi molto più alti che non realizzando un solo piano interrato più grande, e che sarebbe difficile l'accesso per le lavorazioni a 6mt sotto terra...non lo so...non ho ancora abbandonato l'idea, ci voglio pensare (tu che ne dici ?).
    Mimmuzzo mi parlava di vinificare "a caduta". La nonna di Lauretta ha un mini impianto di questo genere (ormai in disuso da molti anni) nel viterbese. Bello, chissà...

    Aogi
    grazie mille per i complimenti (anche se finora c'è solo la terra)...
    Casa Loriè è il nome della località, quindi non è in onore di Lauretta...però se guardi il logo qua sopra vedrai :

    "il profilo stilizzato di due persone, un uomo ed una donna. La donna a destra, con i capelli tirati su e l'occhio azzurro (come Lauretta, appunto). Inoltre, se giri il logo di 90º antiorari, potrai vedere una L ed una C. L come Laura, C come Cosimo, oppure C come Casa L come Loriè"...

    Diciamo che c'è voluto un po' di tempo prima di tirar fuori un logo che rappresentasse tutto questo (un po' come un ideogramma, no?), ma ne sono molto contento e soddisfatto.

    A proposito di logos, che te ne pare del logo EatAlia ? L'hai già visto ?

    Ciao amici
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #23
  • Quarantuno

    Quarantuno

    Carissimo Cosimo,
    ti conosco solo dal blog ma la tua fama ti precede. Pamela, Paolo, Giuliano parlano sempre di te. Le mie più sentite felicitazioni. Percepisco la tua felicità perchè è la mia stessa felicità di quando intraprendo qualcosa di nuovo, una nuova avventura, una nuova sfida. Da adesso in poi viene il bello, il duro lavoro, il banco di prova. Forse in quella fase si ha più bisogno di aiuto e di conforto morale a non gettare la spugna. A questo servono gli amici. Io la penso così e se non ti offendi, inizio la mia amicizia dicendoti che condivido la tua felicità e nei momenti bui.... ci berremo un bicchiere insieme.
    Auguroni.
    Adelio

    link a questo commento 0 0
    #24
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Caro Adelio,
    ciò che mi scrivi mi riempie di orgoglio...Pamela, Paolo, Giuliano...mica pizza e fichi ! Quando ho visto Paolo qui a Roma da Veronica mi ha parlato molto di te, della tua attività, della tua ospitalità...
    Come dicevo proprio a Paolo, spero di essere all'altezza di chi mi apprezza, in un mondo, quello del vino, di cui man mano vedo sfaccettature sempre nuove, belle o brutte che siano, e che mi affascina tantissimo...d'altronde sono un pivello, e spero che mi verrà perdonata qualche "cappella" che sicuramente capiterà ;o).

    Grazie della tua amicizia
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #25
  • Vinisani.org - D. Sciutteri

    Vinisani.org - D. Sciutteri


    Ciao Cosimo.
    La felicità e contagiosa, è vero. In questo momento in cui altri compagni mi deludono, e mi rattristano, tu mi contagi con parte della tua felicità. Mi offri un posto a tavola nella tua futura casa, un vino passito con il mio nome, ai miei
    80 anni un angolo vicino al tuo camino, per tenere calde le mie vecchie ossa ferite, da lunghe battaglie.
    Cosa voglio di più, neanche un fratello farebbe di meglio. Grazie.

    Andiamo ai lavori in cantina. Dopo lungo peregrinare per Cantine, dove ho visto i vignaioli più soddisfatti proprio dove sono riusciti a realizzare la vinificazione a caduta, peccato che adesso mancano i contatti (sai comè si gira, si gira e certe cose non sembrano importanti) sarebbe stato bello adesso andarli a trovare adesso.
    Per quanto riguarda i costi, forse si spenderà un po' di più adesso, ma si risparmierà molto in futuro.
    Anche un mio Vignaiolo in Puglia vuole fare la stessa cosa. Comunque si tratta di studiare bene la soluzione, ma se ti convincerai fermamente di questa scelta, secondo me si trovano delle buon soluzioni.

    Un Abbraccio Mimmuzzo

    P. S. colgo l'occasione per salutare gli amici di Vinix, per adesso preferisco leggere che scrivere.
    Ciao Mimmo

    link a questo commento 0 0
    #26
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Mimmuzzo, fratellone !
    Da quanto tempo non ti leggo qui...sono contento di averti in questo post che, avrai capito, è molto sentito...

    Ho preso in considerazione quanto mi avevi detto...sto valutando 'sta cosa della vinificazione a caduta. Quando sarà non escludo di verificare anche la bontà delle vasche in cemento, di cui mi parlasti tempo addietro e che la scorsa estate ho visto da Dettori in Sardegna.

    Mimmo, senti a me...credo di capire a cosa ed a chi ti riferisci nell'introduzione del tuo commento. Potresti essere il mio mentore e maestro, hai l'esperienza che ti aiuterà a comprendere appieno cosa sia successo...se mi posso permettere, e metterci del mio, come già ti ho detto a voce, hai a che fare con persone valide, oneste e che ti rispettano a fondo. Per questo mi sento di incitarti ad andare avanti, di guardare oltre l'ostacolo, di dimenticare qualche piccola incomprensione e malinteso del passato prossimo.

    Un abbraccio
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #27
  • Vincenzo Donatiello

    Vincenzo Donatiello

    auguri e in bocca al lupo!!!!

    link a questo commento 0 0
    #28
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Grazie Vincenzo,

    crepi il lupo ancora una volta... !

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #29
  • Luca Abrate

    Luca Abrate

    In bocca al lupo anche da parte mia!
    Ti aspetta una gran bella avventura, ma vedrai che avrai delle grandi soddisfazioni.
    Luca

    link a questo commento 0 0
    #30
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Oh, ragazzi...

    se non crepa stavolta il lupo con tutti gli accidenti che gli stiamo mandando...non crepa più !

    E allora muori, lupaccio infame ! (Sempre forza Magica Roma pero'...eheheh). Ciao Luca, grazie !

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #31
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    @ Cosimo,
    Io non entro nel merito della caduta o meno perchè onestamente di pareri ne ho sentiti tanti e sempre discordanti, quello che penso di aver capito è che non influisce sul risultato, è solo una questione di sistema di lavoro più legata al lato romantico che il resto.
    Invece ti suggerisco di studiare bene come facevano i saggi antichi ma comprendendo nel ragionamento anche la tecnologia della quale oggi si dispone.
    Il trucco sta nel limitare i passaggi, rendere le operazioni semplici e veloci, mantenere un ambiente estremamente pulito.
    Il fresco poi gioca un ruolo determinante per il vino e se si riesce a mantenerlo senza l'ausilio meccanico è meglio anche per via dei consumi.
    Insomma, un mix di ecomomia e praticità !
    Avendo poi condizioni ottimali, il sentimento ce lo metti tu a piacere !

    Ciao
    Paolo ( reduce da imbottigliamento a manina )

    link a questo commento 0 0
    #32
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Carissimo il mio imbottigliatore a manina, come stai ?
    E' mia ferma intenzione ascoltare, analizzare, valutare, sviscerare qualsivoglia idea mi venisse proposta...in tutte ce n'è una parte giusta ed una sbagliata, come nel mondo stesso. Da tutte vorrei prendere il buono e toglierne il meno buono. Non ci riuscirò ovviamente, ma ho fame di conoscenza in un universo al quale son appena giunto, e che seppur nascosto da una siepe che sembra insormontabile, son certo che pian piano potrò goderne...

    Grazie a tutti voi che mi state quotidianamente dicendo la vostra. Mi sento pure coccolato da questa cosa, e ne sono felice. Mi piacerebbe che questo mio post (non per nuda vanità di social networkaro, credetemi) ogni giorno per i prossimi anni fino alla prima vendemmia ed oltre mi potesse fornire idee, spunti e suggerimenti. Mi piacerebbe poterlo sfogliare tutto da capo ogni tanto, e trovarne sempre nuove risorse...

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #33
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Ciao Cosimo,
    Sto una favola, non fosse per quel gruppetto di cinghiali che mi viene a rosicchiare il timorasso, starei meglio...
    Ottima iniziativa la tua, speriamo che questo post vada avanti e raccolga tante esperienze sulle quali poi confrontarsi e crescere.

    A presto !
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #34
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    ahah...proprio oggi parlavo con un mio amico cacciatore...dice che conoscerebbe la soluzione (ma io ho il cuore tenero, non gli ho detto DOVE ho preso la terra...). Seppur non ci sia ancora nulla di appetitoso per loro, da me c'è un boschetto che ne pullula !

    Ciao
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #35
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Anche io non li tiro, ma stanno davvero crescendo di numero, prima o poi bisognerà in qualche modo " controllare le nascite " eh eh !

    Ciao
    P

    link a questo commento 0 0
    #36
  • Vinisani.org - D. Sciutteri

    Vinisani.org - D. Sciutteri

    Assassini

    link a questo commento 0 0
    #37
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Si Mimmo, hai ragione, son proprio assassini sti cinghiali che si pappano la mia uva !!
    ;-)
    Ciao
    P.

    link a questo commento 0 0
    #38
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    eh...ma questa dei cinghiali sta diventando una vera dannazione però !

    Stamattina sono andato a parlare con una persona che mi farà la semina dei famosi broccoletti. Lui non c'era ma c'era l'anziano suocero; parlando del più e del meno, ho scorso qualche bel filare un po' più in là, e mi è venuto spontaneo cogliere l'occasione...

    Scusi, ma lei coltiva anche la vite ? E lui...beh, poca roba...giusto per fare un po' di vino per casa. Anni fa avevo un bel vigneto, ma me l'hanno mangiato i cinghiali !

    Ci risiamo ! Ma allora è proprio una disgrazia...quasi quasi parlo col mio amichetto eheheh...

    P.S. : ho chiesto a quel signore se conoscesse qualche vecchio vitigno della zona, ma non sembrava la persona più adatta...mi ha detto che i filari che gli sono rimasti sono vermentino e cabernet, prima aveva pure la barbera ;o)

    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #39
  • Aogi

    Aogi

    Ciao Cosimo,

    dai un'occhiata qua, che può esserti utile:
    Corso">http://www.formazione.ilsole24ore.com/corsi-convegni/TA4032-incentivi-nazionali-comunitari-agricoltura.php">Corso
    Incentivi comunitari e nazionali in agricoltura

    Ciao,
    Aogi

    link a questo commento 0 0
    #40
  • Aogi

    Aogi

    Miiiizzica, scusa Cosimo, il suddetto corso costa 1.100 euro + IVA.
    Va' al tuo consorzio, va, che ti danno tutte le info gratis, magari un po' più avanti.

    Ciao,
    Aogi

    link a questo commento 0 0
    #41
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    Ciao Aogi,

    grazie mille, mi fa davvero piacere il tuo interessamento !

    P.S. : sono alla ricerca di vitigni antichi della mia zona...mi hanno parlato di

    Legno Duro (in dialetto) ovvero CARIGNANO
    Granaccia (ALICANTE)
    U Grintu (Clinton) che però pare sia vietato...

    Qualcuno ha qualche notizia da darmi in merito ? La zona è Sant'Oreste (RM), questo il link alla mappa precisa del terreno... http://maps.google.it/maps?f=q&hl=it&geocode=&q=sant'oreste&sll=41.442726,12.392578&sspn=12.494396,28.476563&ie=UTF8&ll=42.212865,12.536666&spn=0.006031,0.013905&t=h&z=17

    Grazie a chiunque potesse aiutarmi
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #42
  • Cosimo Errede

    Cosimo Errede

    ...mi stavo un po' preoccupando...

    ho contattato l'agronomo, il geologo per il pozzo, decine di contoterzisti per la lavorazione del terreno...ecco, questi ultimi mi hanno fatto preoccupare !

    Non ne ho trovato uno (UNO !), disposto a venire ad arare i miei piccoli tre ettari...chi non ha il mezzo idoneo, chi non ha tempo, chi mi dice di dare una bella diserbata prima di tutto...O MAMMA MIA !

    Beh, da questa preoccupazione è scaturita un'altra bellissima opportunità...lo scorso venerdi ho avuto il piacere di passare la serata con Sandro Sangiorgi, e di parlare un po' con lui di questo terreno...mi ha dato dei consigli di cui faro' tesoro, cominciando ad affrontare le cose con meno "fretta"...mi ha detto che un terreno incolto da tanti anni e quindi "riverginato", può davvero essere una condizione favorevole non di poco conto, per un futuro prodotto di qualità. Mi ha anche consigliato come far arare, dove rivolgermi per le barbatelle...bene, un altro punto di partenza !

    P.S. : la mia curiosità innata mi ha spinto alla ricerca di "U GRINTU" in Veneto...ne ho trovato da amici di amici di amici, un contadino di quelli "d'un tempo", che me ne ha regalato 5 litri...lo abbiamo degustato insieme a Sandro, e oltre a fantastici profumi d'uva fragola, non abbiamo trovato altro in quei calici. Bocciato anche per un eventuale uso famigliare ! Rimangono Trebbiano e Carignano...continuerò la ricerca.

    Ciao a tutti.
    Cosimo

    link a questo commento 0 0
    #43
  • Emanuele Coveri

    Emanuele Coveri

    Ciao Cò!

    come ti capisco... ha ragione Sangiorgi, porta pazienza, vedrai che all' ultimo momento spuntano chiedendoti "se è ancora valida l' offerta"... e lì dopo sei tu a gestire...
    è successo anche a me.

    il tuo amico romagnolo

    link a questo commento 0 0
    #44

inserisci un commento