assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Il sottile confine tra comunicazione efficace e spam

inserito da
Vinix mette a disposizione uno strumento molto potente - per il momento completamente gratuito - che consente a qualsiasi utente, anche a quelli registrati gratuitamente, di creare gruppi di contatti e di inviare loro messaggi privati anche a più utenti contemporaneamente. Alcuni hanno immediatamente compreso la delicatezza di questo strumento mentre altri si fanno euforicamente prendere un po' la mano. Ma siamo tutti qui per sperimentare e capire come usarlo al meglio, io compreso.

Riporto qui di seguito alcune considerazioni inviate ad un'azienda che di recente ha un po' abusato di questo strumento. Abuso più simile alla scarsa comprensione della potenza del mezzo che alla reale volontà di fare spam, ne sono convinto.

La linea di confine tra la trasmissione di un messaggio spam e un messaggio commerciale non spam è davvero molto sottile e non è senz'altro semplice usare lo strumento messaggi multipli di vinix senza oltrepassarla. Credo che un suggerimento utile potrebbe essere il seguente. Quando inviate una mail di gruppo, ponetevi sempre la domanda :

"se questo messaggio lo ricevessi io attrarrebbe la mia attenzione ? Mi sarebbe utile ? Lo prenderei bene o mi darebbe fastidio ?".


Certo, la vostra lista contatti costituisce senz'altro un valore importantissimo. Attenzione però ad utilizzarla con rispetto e moderazione, proprio come vorreste essere trattati voi. Il passaggio tra lo starvi a sentire e il non volerne più sapere è sempre molto breve.

I messaggi che spedite, arrivano a persone, non a numeri. Le persone possono considerarvi se gli siete utili in qualche modo o se, almeno, avete stabilito una prima relazione con loro. Vinix vi da una grande opportunità, non sciupatela con invii spersonalizzati e scarsamente utili per i destinatari. Tenetelo sempre presente. 

Se proprio volete inviare una proposta commerciale, non fatelo in massa ma dirigete il vostro messaggio ad un gruppo che ritenete sicuramente interessato al vostro prodotto / servizio / richiesta / contatto.

Poi il modo. E' importante anche quello.
Immaginate se invece che aver inviato il messaggio di offerta di vendita aveste proposto un assaggio gratuito. Il ritorno sarebbe stato decisamente diverso ed esponenziale. Ci avete mai pensato a questo ? Il modo in cui ci si pone può cambiare tutto nell'approccio con il vostro potenziale cliente.

Il cliente, prima di tutto, è una persona che non ha tempo da perdere, tanto meno di essere disturbata. Gudagnatevi la sua fiducia, con la fatica, con il tempo. Internet non è la scorciatoia che può evitarvi fatica che occorre normalmente nelle relazioni non virtuali, tutt'altro !
  • condividi su Facebook
  • 4885
  • 0
  • 0

#1 Commenti

  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Pensavo di renderlo raggiungibile, insieme ad altre cose che ho scritto - con gli utilissimi commenti dei partecipanti a corredo - dall'area help di vinix. Anzi, lo faccio subito.

    link a questo commento 0 0
    #1

inserisci un commento