assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Rodaggio finito...

inserito da
Rodaggio finito...

Bhè, i primi tre giorni di vendemmia sono terminati , le giornate di rodaggio:del personale, delle macchine, dell'umore dei soci con feritori.

Il bilancio è abbastanza positivo, i ragazzi dell'università sono volonterosi e non stanno fermi un attimo (speriamo che continuino cosi) la soffiante di una pressa fa un po' i capricci ma sembra che fino a domani tutta l'Italia sia in ferie, i soci conferitori per ora sopportano i piccoli contrattempi dei primi giorni di rodaggio.

Per ora abbiamo ritirato le uve dello Chardonnay base per il vino fermo e udite udite abbiamo prodotto il mosto base per il metodo classico Le uve sono del socio Miani Gabriele , un ragazzo in gamba , con voglia di mettersi in gioco ed in discussione ed il metodo classico è la scommessa 2009 per la nostra cantina.
Per ora abbiamo fatto le cose per bene, le uve raccolte manualmente in bins sono state  pressate in riduzione con le mani della festa', solo sgrondatura ed inizio della prima fase di pressatura ed il mosto è in decantazione statica in autoclave.

Sono un'incosciente che si fida del suo istinto enologico, sabato ho degustato il mosto, giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli, un armonioso equilibrio fra componente zuccherina ed acida.

Lunedì avrò il conforto analitico delle mie sensazioni di equilibrio
Da domani il rodaggio è da considerarsi finito: continuerà il ritiro delle uve di Chardonnay, arriverà il Pinot nero per le bollicine , ed un po' di sauvignon bianco.almeno questo è quello che prevede il programma di massima.
Speriamo bene.
  • condividi su Facebook
  • 1670
  • 0
  • 0

#2 Commenti

  • Pasquale De Vico

    Pasquale De Vico

    Il tuo è un vero diario di bordo (cantina) :-)
    Sembra proprio di essere al tuo fianco, nella tua cantina, fra le tue botti e sentire i profumi del mosto ed inebriarsi in essi.
    Complimenti!
    In bocca al lupo

    Ciao

    Pasquale

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    @Pasquale
    lo scrivere è un modo per farsi capire , ma anche per non uscire pazza in un momento dleirante come la vendemmia...
    grazie
    Claudia

    link a questo commento 0 0
    #2

inserisci un commento