assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#8 Commenti

  • Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Sono certo che su le persone siano sempre più sensibili alle novità anche quando sono frutto di riscoperte

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Paolo Carlo Ghislandi - i Carpini

    Sono certo che su le persone siano sempre più sensibili alle novità anche quando sono frutto di riscoperte

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Gianpaolo Paglia

    Gianpaolo Paglia

    mi piace questa storia, perche' mostra quanto un minimo di ricerca faccia fare passi avanti. Stiamo parlando di ricerca applicata, quella fatta in campagna e poi seguita da test empirici ma fatti con un certo rigore. Stiamo parlando della ricerca agronomica, che paradossalmente era ritenuta piu' importante nell'800 che oggi. Non si parla di costose analisi biochimiche, molecolari, di scienza di base.
    Tutte queste cose, semplici, intelligenti di una intelligenza quasi contadina, sembrano non esistere quasii piu'. Tranne che per questi episodi che ci racconti.
    Ci si riempie la bocca di proclami, diluvi di soldi vengono periodicamente buttati nel calderone del vino tra distillazioni, promozioni mal fatte, enti inutili, mentre basterebbe, come tu ci mostri, applicare un po' di sistematicita' e di impegno per far avanzare concretamente la vitivinicoltura italiana. Questo e' il terroir, non i convegni inutili o i fighetti che fanno il biodinamico senza essersi mai sporcati i piedi in campagna fino all'altro ieri.
    Scusate il piccolo sfogo, comunque brava.

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Vincenzo Ciaceri - Poggioaltoro

    Vincenzo Ciaceri - Poggioaltoro

    ciao claudia, mi ha colpito quello che racconti. forse perchè mi interessano sempre l'istinto e la tenacia.
    quest'anno ho provato a fare una microvinificazone di sangiovese in bianco perchè ne assaggai una bottiglia qualche tempo fa e mi intrigò per alcune caratteristiche peculiari. ne sta venendo fuori una cosa interessante anche se, come nel tuo caso, voglio ancora capire come andare avanti (qualche idea ce l'ho poi ti faccio sapere).

    un saluto vincenzo

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    @Grazie Paolo,
    è la sensibilità che ci fa andare avanti in vigna ed in cantina …o no??
    @Ciao Giampaolo,
    io non lo chiamerei ricerca il mio incontro con il Famoso, lo chiamerei rispetto del mio lavoro, del lavoro dei viticoltori che si fidano di me , che portano l'uva in cantina e poi mi dicono ‘ adesso tocca a te fare del tuo meglio'.
    @Ciao Vincenzo,
    cribbio Sangiovese in bianco!!!!
    Un altro progetto che sto portando avanti è tornare alle origini della cantina per la quale lavoro e sto lavorando al metodo classico…..in testa ho due opzioni:un blan de blanc a base di chardonnay, però anche un blanc de noir con del sangiovese potrebbe essere intrigante dal momento che la mia disponibilità di Pinot nero e' piuttosto limitata

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Vincenzo Ciaceri - Poggioaltoro

    Vincenzo Ciaceri - Poggioaltoro

    a proposito di metodo classico mi piacerebbe avere uno scambio con te sull'argomento in merito ad alcune idee che ho i mente (per esempio un rosato, visto che in cantina c'è).
    spero a presto.
    vincenzo

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Vini Marta Valpiani @ Elisa Mazzavillani

    Vini Marta Valpiani @ Elisa Mazzavillani

    ciao Claudia sono Elisa di Cantina Valpiani, mi hanno parlato di te, ma leggendo il tuo blog sono rimasta molto colpita dalla tua forza e dal tuo profondo interesse e per la continua sperimentazione. Oggi abbiamo finalmente vinificato l'Elysè il nostro Passito Rosso, la profumazione delle uve passite era straordinaria, sembrava miele, non vedo l'ora di poter assaggiare il prodotto finito. Spero di poterti conoscere di persona. Elisa

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    @ma ciao Elisa....la strada per venire in cantina la conosci....ti aspetto....
    Claudia

    link a questo commento 0 0
    #8

inserisci un commento