assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

QR Code per tutti

inserito da
QR Code per tutti
Allora amici. QR Code, mai sentita questa parola?
QR sta per quick response, risposta veloce e infatti il QR Code è un'immagine bidimensionale in grado di contenere dei dati e link e di restituirli in seguito ad una scansione in modo immediato. In Italia non è ancora diffusissimo ma in Oriente spopola, lo trovate di fianco a qualsiasi menù, carta del vino o catalogo, addirittura sui palazzi, sulle riviste, nella pubblicità.

Può essere letto in modo semplice e veloce da un qualsiasi telefono mobile tramite apposito software gratuito scaricabile online (a questo link trovate una serie di software da noi consigliati). Può essere utilizzato per veicolare in modo immediato informazioni dettagliate su una persona, un'azienda, un evento, un prodotto, un servizio, attraverso l'abbinamento di un testo o di un semplice link.


Il QR Code arriva su Vinix

Attraverso Vinix, abbiamo deciso di dare il nostro contributo per diffonderne il più possibile l'utilizzo - a dirla tutta Vinix vorrebbe diventare il vostro partner su questo fronte - ed abbiamo così integrato il QR Code su tutti i profili utente di Vinix, gratuitamente. Il vostro QR Code, copiato altrove sul web o stampato su qualsiasi supporto, di default rimanda alla vostra pagina personale su Vinix e a tutte le informazioni in essa contenute, sempre aggiornate.

Per gli account Vinix Pro abbiamo previsto alcune funzionalità aggiuntive che vi spiego più in basso. Le applicazioni di questo strumento sono molte ma le applicazioni più curiose nascono quando il QR lo si porta fuori dalla rete. E' per questo che, sempre dal vostro profilo su Vinix, avete anche la possibilità di scaricare il vostro QR Code in alta risoluzione e di poterlo stampare su qualsiasi supporto che riteniate utile (una maglietta, la retroetichetta di un vino, la porta d'ingresso di un ristorante, la carta intestata, il biglietto da visita, il furgone, il banner di una pubblicità online, il menù del ristorante, ecc.), il solo limite è la vostra creatività.


Perché un QR Code?

Verrebbe da chiedersi perché usare un QR Code anziché stampare o indicare un semplice link. La scelta di un QR Code (naturalmente da utilizzare con misura e prevalentemente offline) porta con sé alcuni vantaggi.

1) Interazione immediata
Il QR Code a differenza di un semplice link scritto per esempio su una maglietta o sull'etichetta di un vino, consente un'interazione immediata. Ci sono ovviamente QR Code che puntano ad un link e che quindi comportano comunque l'apertura del browser sul cellulare (anche qui vedremo tra poco che però la cosa è più semplice) ma come anticipato, è anche possibile creare un QR Code ad hoc con informazioni testuali. Pensate a chi dovesse puntare il suo cellulare sul vostro QR Code, per esempio sulla carta di un menù oppure sull'etichetta di un vino: in modo immediato potrebbe avere la ricetta del piatto oppure il vino consigliato per l'abbinamento oppure informazioni sul produttore o sulla composizione del vino o leggere il vostro ultimo post su Vinix o sul vostro blog, perché no ?

2) Più dati
Anche nel caso di QR Code associato ad un link, l'esperienza per l'utente è estremamente diversa rispetto ad un semplice link scritto da qualche parte. Nel caso del QR Code infatti, l'utente non dovrà annotare il link, aprire il browser a mano, ridigitare il link spesso su una tastiera molto piccola ma dovrà solo lanciare il suo lettore di QR Code, puntare il QR e il telefono farà tutto il resto. L'esperienza di utilizzo cambia molto a seconda del lettore che si usa. Dopo moltissime prove con numerosi lettori, il nostro suggerimento è di utilizzare i-nigma perché offre l'esperienza di navigazione migliore in assoluto.

3) Dimensioni standard o vettoriali
La standardizzazione delle dimensioni è un altro aspetto rilevante a vantaggio del QR Code. Un link può essere breve ma anche molto lungo. Pensate per esempio ad un link al feed del vostro blog oppure ad uno di quegli url accorciati tramite appositi servizi web che sono quasi impossibili da leggere da un umano. Il QR Code ha una dimensione di stampa minima standard (2cm per 2cm) e sebbene possa essere ovviamente stampato anche in dimensioni molto più grandi (ce ne sono alcuni grandi come palazzi in Giappone), vi consente di pianificarne la pubblicazione in modo ordinato e sempre uguale a sé stesso.

4) Effetto sorpresa
L'effetto sorpresa e la bidirezionalità della comunicazione. Certo, possiamo digitare un link sul nostro browser, l'abbiamo già detto. Ma vi garantisco che l'esperienza di puntare un QR Code del quale non si conosce il contenuto ed ottenere una risposta immediata, anche un testo piuttosto lungo, è decisamente più interessante del guardare e ricopiare un link sul proprio cellulare.

5) Stimolo alla creatività e all'interazione
E poi le infinite applicazioni. Pensate: una semplice immagine bidimensionale che, inquadrata con il cellulare, è in grado di restituire informazioni aggiornate, in tempo reale. In altre parole potete creare un mashup tra mondo offline e internet, arricchendo l'esperienza di chi sta cercando informazioni su di voi, un evento, un prodotto, un servizio o offrendo informazioni che uno non si aspetterebbe di trovare, sorprese.


Funzioni aggiuntive per gli account Vinix Pro

Oltre al QR Code standard che punta al vostro profilo, i possessori di un account Vinix Pro, trovano nel menù personale un nuovo link "Il mio QR Code" (attenzione, questo link è accessibile solo da utenti registrati e loggati a Vinix), attraverso il quale hanno la possibilità di personalizzare il proprio codice QR con moltissime funzionalità aggiuntive ma prima un avvertimento: il vostro QR Code va scelto con cura. Potete crearne uno o molti e utilizzarli con scopi diversi l'importante è non cambiarli di continuo, soprattutto se si ha intenzione di portarli offline, stampandoli da qualche parte. E' opportuno dedicare qualche minuto a pensare quali informazioni si vogliono associare al nostro QR Code dal momento che poi resterà stampato per molto tempo su supporti dei quali potremo anche perdere il controllo.


Entrando nella nuova sezione "Il mio QR Code" potete scegliere innanzitutto se associare al vostro codice un link oppure un testo.

1) Nel primo caso, trovate queste opzioni già predisposte da noi:

- profilo su vinix
Puntando questo QR Code l'utente verrà sempre diretto al vostro profilo su Vinix. Può essere utile per esempio per chi vuole avere una "casa" sempre aggiornata e dinamica con tutte le sue informazioni personali/aziendali, con i suoi ultimi post, annunci, foto, degustazioni, ecc.

- sito aziendale
Non è particolarmente "dinamica" come scelta ma dipende molto dal vostro sito. Scegliendo questa opzione il vostro QR Code punterà al vostro sito aziendale (prendiamo il valore dal vostro profilo su Vinix quindi troverete questa funzione solo se avete specificato un sito aziendale su Vinix). Nella scelta del tipo di QR Code, pensate sempre al tipo di interazione e al livello di aggiornamento che sarete in grado di offrire all'utente.

- feed su vinix
Con questa scelta il vostro QR Code punterà al feed del vostro blog su Vinix. In pratica verranno mostrati gli ultimi post pubblicati in successione.

- ultimo post pubblicato
Questa funzione è molto interessante. Abbiamo infatti predisposto una pagina apposita che si occupa di restituire sempre il vostro ultimo post pubblicato su Vinix. Puntando questo QR Code quindi e restando invariato il QR Code, la nostra pagina speciale farà in modo di restituire sempre un risultato diverso e aggiornato con il vostro ultimo post inserito su Vinix in ordine cronologico. Questo è uno degli esempi di utilizzo estremamente dinamico del proprio QR Code.

- ultimo annuncio pubblicato
Come sopra, ma per il vostro ultimo annuncio su Vinix

- ultimo commento pubblicato
Come sopra, ma per il vostro ultimo commento su Vinix

- link libero
Dal momento che non mettiamo alcun limite alla vostra creatività, vi diamo anche l'opportunità di associare un qualsiasi link esterno da noi non previsto, per far puntare il vostro QR Code ad una destinazione qualsiasi del web.


2) Con la seconda scelta della vostra area "Il mio QR Code", potete invece decidere di associare al vostro codice bidimensionale un testo. In questo caso vi offriamo un'unica opzione di default che è l'associazione della vostra anagrafica comprensiva, nome, indirizzo, telefono, fax e coordinate satellitari (sempre che il vostro profilo sia completo dei dati necessari). In alternativa, trovate un campo di testo libero che, sebbene potrebbe arrivare ad oltre 4.000 caratteri, limitiamo a 256 per fare in modo che il vostro QR Code sia sempre facilmente leggibile da qualsiasi lettore (anche i peggiori) e in qualsiasi condizione.


Accorgimenti per la stampa

Il QR Code andrebbe idealmente stampato in nero su sfondo bianco. In realtà abbiamo verificato che è possibile stamparlo anche in bianco su sfondo nero e che con i migliori lettori (per esempio i-nigma) viene letto bene comunque. La dimensione minima di stampa secondo gli standard consigliati, è di 2x2 cm, dimensione sotto alla quale il QR potrebbe non essere interpretato a dovere. E' infine consigliabile lasciare un minimo di bordo aggiuntivo oltre i 2x2 cm (bianco o nero, a seconda del tipo di stampa, positiva o negativa) per delimitare al meglio l'area del QR. Il QR Code fornito da Vinix è già provvisto del bordo.


Elenco di software gratuiti per leggere i QR Code su vari modelli di cellulare

I-Nigma Reader (consigliato da Vinix):
http://www.i-nigma.com/Downloadi-nigmaReader.html
(Dopod, HTC, i-mate, Blackbarry, LG, Mio, Motorola, Nokia, Orange SPV, Palm, QTek, Samsung, Sony Ericsson, T-Mobile, Cingular, O2, Sprint, Swisscom, Verizon, Vodafone and more)

ScanLife: http://www.getscanlife.com
(Apple, BlackBerry, Nokia and Samsung)

BeeTagg: http://www.beetagg.com/downloadreader/
(Apple, Blackberry, HTC, LG, Mio, Motorola, Nokia, Palm, Samsung, Siemens, SonyEricsson and SPV)

Kaywareader: http://reader.kaywa.com/getit
(Motorola, Nokia, Samsung and Sony Ericsson)

Upcode: http://www.upcode.com/page/1346211
(Motorola, Nokia, Samsung, Sony Ericsson, Siemens, Panasonic, Blackberry, LG, HTC and Vodafone)

SnapMaze: http://www.snapmaze.com/?q=node/7
Tutti cellulari con Java

NeoReader: http://www.neoreader.com/download.html
(Apple, Blackberry, Motorola, Nokia, Samsung and Sony Ericsson)


Per ogni necessità, sono a disposizione.

  • condividi su Facebook
  • 48639
  • 0
  • 0

#20 Commenti

  • Bele Casel @ Luca Ferraro

    Bele Casel @ Luca Ferraro

    Chi non viene a terroir vino è un ladro o un truffaldino! ahahaha

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Essepi Wine Services

    Essepi Wine Services

    Bravo Fil! Entusiasmante questo QR code! Veramente! Non vedo l'ora.
    Ci vediamo a Terroir Vino, anzi a Cena...
    Sandra

    link a questo commento 0 0
    #2
  • FortidelVento - Tomaso Armento

    FortidelVento - Tomaso Armento

    Ne parlavo l'altra sera a cena, non avevo ancora iniziato a metterlo nelle cose da fare che melo trovo già fatto. A sto punto Fil grazie, questo, per me, è davvero un buon motivo per essere tuo cliente, oltre che tuo amico.
    Bravo, ci vediamo il 6
    Tom

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Gianpaolo Paglia

    Gianpaolo Paglia

    Il dubbio che ho sempre avuto, e' da un paio di anni che ci sto dietro (esiste anche un blog, chiamato codmmunity http://blog.codmmunity.com/ ) riguarda la dimensione per stamparlo sulle etichette del vino. Se e' troppo piccolo diventa inutile, specialmente in tutte quelle sistuzioni, come al ristorante, dove la luce non e' molta per fare la foto ad esso. Se e' troppo grande rappresenta un ingombro difficile da piazzare sulla retro.

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    @Gianpaolo
    2cm x 2cm è ok.
    Dipende quasi tutto dal lettore e dalla fotocamera. Prova i-nigma e vedrai che anche in condizioni pessime e dimensioni ridotte funziona alla grande su un telefono con una cam decente.

    Comunque questi sono problemi che saranno ovviamente bypassati con il costante miglioramento dei device.


    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Vinisani.org - D. Sciutteri

    Vinisani.org - D. Sciutteri

    @Fil, cominci ad essere troppo veloce e non riesco a starti dietro, per un vecchietto come me ci vorrà un tutorial.
    Mi fa piacere dirti bravo.
    Ricordati al più presto l'altro passaggio.
    Ciao
    Mimmo

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Che passaggio?
    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Sanlorenzo

    Sanlorenzo

    Grande cosa, quando l'altra sera l'ho letto e quando ho capito cosa era ho iniziato subito a fantasticare, nelle mie retro ho uno spazio bianco per il codice a barre e mi sono fatto tutto il progetto, poi però il problema: è uno spazio di poco più di un centimetro e di quelle dimensioni non si legge
    progetto archiaviato
    ho provato sui biglietti da visita ma anche li troppo piccolo e non si legge

    perciò rinvio tutto a data da definire
    peccato

    Luciano

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Anna Veronese

    Anna Veronese

    Grazie per la bella possibilità che ci offri... sarà divertente inventarsi modi e luoghi dove stampare il codice e contenuti e sorprese da svelare.

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Raffaella Fortunato

    Raffaella Fortunato

    Dovrò "studiare" ma mi sembra "troppo forte" come dicono i miei nipoti (zia!)
    Sei veramente in gamba, in bocca al lupo per Terroir!
    ciao
    raffaella

    link a questo commento 0 0
    #10
  • Raffaella Fortunato

    Raffaella Fortunato

    Dovrò "studiare" ma mi sembra "troppo forte" come dicono i miei nipoti (zia!)
    Sei veramente in gamba, in bocca al lupo per Terroir!
    ciao
    raffaella

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Maurizio Aguglia-EssenzialmenteVino!...

    Maurizio Aguglia-EssenzialmenteVino!...

    Assuro tre giorni orsono ho trovato il generatore di QR Code e ne ho generato un paio per me - però non so se funzionano - non ho il cellulare adeguato - grazie Filippo ho inserito anche il tuo

    http://maps.google.it/maps/place?hl=it&rlz=1T4ADRA_itIT374IT374&um=1&ie=UTF-8&q=maurizio+aguglia+palermo&fb=1&gl=it&hq=maurizio+aguglia&hnear=palermo&cid=2829343068516648333&ei=TVQFTNClDYaimwP1-oGUAQ&sa=X&oi=local_result&ct=result&resnum=1&ved=0CAgQnQIwAA

    QR code a bizzeffe x tutti - http://qrcode.kaywa.com/ - buon divertimento e regalate QR Code

    link a questo commento 0 0
    #12
  • Il Mosnel

    Il Mosnel

    Vinix sempre più all'avanguardia, ottimo servizio anche questo Filippo.
    Io ho deciso di abbinare il nostro QRcode all'ultimo post, mi sembra la soluzione più dinamica e interessante all'interno di Vinix, ottima idea.
    Credo sia una forma interessante di comunicazione ed ho deciso di provare ad inserirlo nelle nostre retroetichette.
    Vedremo se e come funzionerà, ne parlermo a VUU, ma soprattutto ci vorrà un po' di tempo per capirne ed affinarne il funzionamento più consono alle proprie necessità.
    Grazie Fil,
    Lucia

    link a questo commento 0 0
    #13
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Ciao Lucia, pensi di abbinare il nostro QR Code con opzione "ultimo post" inserito sulle retroetichette dei tuoi vini? Sarebbe veramente fantastico ed è l'opzione secondo me più all'avanguardia di tutte tra quelle attualmente da noi offerte.

    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #14
  • Il Mosnel

    Il Mosnel

    Ciao Filippo, mi rendo conto di essere stata poco chiara nel mio precedente commento; ho fatto una gran confusione. Sarà la stanchezza.
    Ricapitolando, per ora ho scelto di associare il QRcode di Vinix all'ultimo post e deciderò come usarlo; mentre parallelamente da qualche mese abbiamo avviato il progetto di applicare i QRcode in retroetichetta, ma ormai il progetto è molto avanti e non riusciamo a inserire anche il codice di Vinix, restano due cose diverse.
    Ne parlerò a VUU e sono molto curiosa di vedere come si svilupperà in Italia.

    link a questo commento 0 0
    #15
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    No certo, il QR Code in etichetta secondo me deve essere uno soltanto. Quello di Vinix è utile per chi non ha tempo / voglia di occuparsi da solo di tutto, diciamo che mettiamo a disposizione uno strumento connesso con il dispiegarsi della propria comunicazione su questo sn e che può essere un buon approdo per molti in alternativa alla classica scelta del proprio sito web.

    Il tuo è un progetto più complesso se ho ben capito che riguarda proprio tutto il territorio Franciacorta. Ma non sveliamo tutto subito, ne parleremo a #vuu ! :-)

    A presto, Fil

    link a questo commento 0 0
    #16
  • Sanlorenzo

    Sanlorenzo

    Ciao,
    siccome la cosa mi sembrava molto interessante e a rinunciarci mi dispiaceva, c'ho studiato sopra un pò

    Prima cosa il generatore di Vinix non mi funziona per creare link

    Ho scaricato un nuovo lettore per iphone i-nigma

    Avendo poco spazio nei biglietti da visita ho provato a ridimensionare l'immagine ma diventa di difficile lettura, ho sicchè provato a usare il link abbreviato (tipo come si fa su twitter, chrome ha un applicazione che riduce i link a 18 caratteri) in questo modo ho ottenuto un immagine meno complessa e il lettore la legge meglio

    Adesso il dubbio di cosa mettere nel biglietto da visita, avrei pensato al profilo di vinix, fan page di facebook e sul retro, dove ho gia la mappa, il qr a google map con già impostata la destinazione
    Me ne approfitto così?


    Luciano

    link a questo commento 0 0
    #17
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Grazie per il feedback Luciano, segnalo che funziona tutto ma c'è un piccolo problema di aggiornamento del QR quando qualcuno inserisce il link libero incollandolo dall'esterno anziché digitarlo direttamente. Bisogna digitarlo adesso, ma lo risolviamo al fulmicotone.

    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #18
  • Lorenzo Biscontin - biscomarketing

    Lorenzo Biscontin - biscomarketing

    Ciao Filippo, avrai visto che è uscita la nostra pagina pubblicitaria con il QR code del premio letterario.

    In realtà ne parlavamo dallo scorso settembre per metterlo già nella campagna partita a maggio, però dovevamo già spiegare due premi (eno-letterario ed eno-gastronomico) e soprattutto la penetrazione del software era estremamente bassa. Adesso c'è stata un'accelerazione veramente esponenziale.

    Ti (vi) terremo aggiornati sui risultati, anche perchè per quelli che rimandano ad un sito bisogna ricordarsi che si sta utilizzando del traffico web e quindi la cosa può essere costosa per l'utente. Per questo noi abbiamo fatto un minisito apposito.

    Ovviamente avevamo fatto anche un pensioro al QR code nelle retro, non in aggiunta ma AL POSTO DI tutte le altre diciture (escluse quelle di legge). Questo risolve qualsiasi problema di spazio.

    Però ci ha fermato il dubbio su come l'avrebbe recepito il trade specializzato (ristorazione ed enoteche) che ad oggi vive negativamente l'eventuale presenza del codice a barre (costringendoci a gestire manualmente i flussi di magazzino).

    Comunque è solo questione di tempo

    link a questo commento 0 0
    #19
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Ho visto e vi faccio i complimenti, voi grandi dovete dare il buon esempio. Sono certo anche io che il QR Code diventerà presto uno standard e, almeno per quanto riguarda il mondo del vino, abbiamo voluto fare la nostra parte donandone uno a tutti gli abitanti di vinix, che ne facciano l'uso che ritengono più opportuno. Per i possessori di account "pro", come indicato, abbiamo dato possibilità ulteriori di personalizzazione, creando anche alcune pagine dinamiche ad hoc, per consentire per esempio di avere un QR Code che mostri sempre l'ultimo post pubblicato su vinix, sempre aggiornato, senza dover modificare il QR Code.

    Pensavo che un'applicazione semplice per voi potrebbe essere quella di riassumere i racconti dei vincitori del vostro concorso che finiscono sulle etichette, tramite un QR Code. Le funzionalità direct response basate su testo infatti (anzichè su link), hanno la grave limitazione di essere statiche, cioè sempre uguali a sé stesse, però hanno anche il grande vantaggio di dare immediata soddisfazione a chi inquadra un QR.

    Le applicazioni comunque sono veramente illimitate.
    Spazio alla fantasia e alla creatività ! :-)

    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #20

inserisci un commento