assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#2 Commenti

  • Podere Erbolo di Filippo Cintolesi

    Podere Erbolo di Filippo Cintolesi

    Mi domando solo una cosa: ma se siamo noi italiani stessi a flettere il consumo di vino, del nostro vino, come possiamo pensare di convincere il resto del mondo a consumarlo? Io credo che bene sia senza dubbio misurarsi sul mercato internazionale, ma cruciale cercare di riconsolidare il consumo interno di vino. Vino non industriale, intendo.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Domenico Cafarchia

    Domenico Cafarchia

    Concordo, perchè pasta vedere come imitano tutto quello che è fatto in Italia per capire quanto VALIAMO.
    Io posso dire in base alla mia esperienza di aver incrementato il lavoro all'estero proprio perchè ho proposto un pacchetto di prodotti, servizi ed esperienze molti distinguibili nel MADE IN ITALY.
    E' vero che il mercato interno andrebbe migliorato ma sopratutto andrebbe stimolato quotidianamente verso il consumo di prodotti fatti dall'azienda giusta.
    Da noi in Italia basta girare l'angolo che troviamo tutto. gli ingredienti ci circondano, naturalmente.
    Io penso spesso al fatto che l'alimentazione è la prima formula di prevenzione per la salute che abbiamo e quindi gli alimenti sono i farmaci naturali del nostro corpo. Con questi concetti ho avuto modo di parlare all'estero durante le mie attività commerciali e al pubblico di appassionati che poi sono venuti in Italia e con immenso piacere hanno visto la inesauribile quantità e qualità di prodotti.
    Bene quindi e nella speranza che il mercato globale apprezzi di più il tutto non rimane che rimboccarci le maniche e andare a fare il nostro lavoro. DC

    link a questo commento 0 0
    #2

inserisci un commento