Fantascienza o reali opportunità?

inserito da
Fantascienza o reali opportunità? ''In 10 anni, 100 innovazioni e 100 milioni di posti di lavoro, imparando dalla natura''.

Questa la sfida lanciata dall'economista Gunter Pauli nel libro ''Blue economy''.

L'economista ha messo a punto ''un vero e proprio catalogo di 100 innovazioni, non solo realizzabili ma gia' realizzate, che ispirandosi ai meccanismi'' naturali possono ''aprire la strada ad un sistema economico'' nuovo e piu' sostenibile. Con il risultato di ottenere ''100 milioni di posti di lavoro in 10 anni'' e offrire ''una via d'uscita dalla crisi economica''.

Secondo Pauli imitare la natura fa bene perche' e' ''un sistema produttivo perfetto ed efficiente''.

Per esempio si potrebbe ''imitare il cuore della balena che pompa sangue per 80 anni con appena 6 volt'', oppure ''il manto bicolore della zebra in grado di regolare la temperatura'', o ''i sistemi di raccolta dell'acqua dei coleotteri nel deserto del Namib''.

La natura - conclude l'autore del libro curato in Italia dal Wwf e pubblicato da edizioni Ambiente - e' il punto di partenza per nuove opportunita' imprenditoriali.

La Blue Economy e' una ''rivoluzione culturale'' per ''cambiare il mondo e - conclude il direttore scientifico del Wwf Italia Gianfranco Bologna - che da' un senso nuovo alla inestimabile ricchezza della natura'' intesa anche come ''maestra di soluzioni tecnologiche e imprenditoriali nuove''.

Fonte: Ansa

testo

Gunter Pauli, imprenditore ed economista, è il fondatore di Zeri (Zero Emission Research Initiative), rete internazionale di scienziati, studiosi ed economisti che si occupano di trovare soluzioni innovative alle principali sfide cui le economie e la società sono poste di fronte, progettando nuovi modi di produzione e di consumo.

#0 Commenti

inserisci un commento