#15 Commenti

  • Salvatore Landolfo

    Salvatore Landolfo

    Che peccato non esser salito a Verona quest'anno amante del buon vino della tecnologia e quale cittadino di Vinix mi sarei proprio divertito, mi fa piacere che tutte queste cose servano a chi fa il vino.
    In bocca al lupo Paolo....... E agli altri produttori come Te....

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    @Salvatore,
    Peccato davvero che tu non sia riuscito a passare, magari a terroirvino?

    Quello che ho notato è che il cerchio si è aperto molto, nel senso che a venirmi a trovare non sono stati "solo" contatti, amicizie abituali con le quali si hanno scambi quasi quotidiani, ma anche perfetti sconosciuti che si sono documentati sul web, alcuni dei quali ora sono fra i miei contatti..

    Per me è importante questa sinergia fra incontri offline e mantenimento dei rapporti online.

    A presto!
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Jacopo Cossater

    Jacopo Cossater

    Bel racconto Paolo, sarebbe stato un bell'esempio da portare al convegno sulla comunicazione online di domenica scorsa in fiera.

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Maria Grazia Melegari @SoavementeWB

    Maria Grazia Melegari @SoavementeWB

    Caro Paolo, ti ringrazio per la foto tua, davanti al TOTEM SOCIAL! E che bel pezzo hai scritto, complimenti. Non ho dubbi che il lavoro di presenza all'interno dei socialnetwork possa dare buoni frutti e tu lo dimostri.
    Un caro saluto a te e Patty.
    MG

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Maria Grazia Melegari @SoavementeWB

    Maria Grazia Melegari @SoavementeWB

    Ah, dimenticavo
    Soavemente Wine Blog è all' indirizzo: www.soavemente.net

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Indubbiamente mi fa piacere leggere che addirittura ci fosse gente che girava "con in mano la lista di vinix ! ma al di là di vinix, al di là di tweet your wines, il vero valore che ha portato a questi risultati è stata la tua semina. Ci sono state aziende blasonate che si sono inserite all'ultimo minuto in lista con proposte anche interessanti per gli amici di vinix ma quella era la loro prima mossa in assoluto sul network (prendere).

    Mentre la cosa che anche al corso vinix lab insegniamo sempre è dare prima di ricevere. Questo è il motivo per il quale quella stessa lista in mano alle stesse persone, ha sortito effetti molto positivi per alcuni ed altri molto meno positivi se non ininfluenti per altri, quregli stessi che non mancano di farti notare a fine vinitaly (ah, guarda che al nostro stand non è passato nessuno di vinix), come fosse dovuto, come fosse automatico.

    Bisogna guadagnarsele le cose.
    Noi diamo un aiuto con tante idee e opportunità di connessione ma la semina la dovete fare voi miei cari amici.


    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    @Jacopo,
    Certamente si e adesso che l'ho metabolizzato, cosa che domenica era ben lungi dall'accadere, spero possa costituire uno sprone per chi ancora fatica a crederci, grazie per il complimento.

    @Maria Grazia aka www.soavemente.net
    Quella foto rappresenta per me un manifesto d'intenti da parte mia e un tributo a tutti voi, bloggers, amici, che con ogni vostra parola scritta sul web avete contribuito a rendere migliore questo vinitaly, grazie per averla scattata.

    @Fil,
    Ho avuto la fortuna di imparare da uno che ne sa parecchio.. ;-) e non ostante tutto ho ancora moltissimo da imparare, mi riconosco l'unico merito di crederci fino in fondo senza riserve e di fidarmi quasi ciecamente delle persone che stimo.
    Quello che hai scritto mi ha fatto balzare alla mente il mio primo approccio al web, prima su TGV ed in seguito su Vinix, esattamente ed ugualmente sbagliato come quelle aziende alle quali ti riferisci.. Il web è prima di tutto ascolto.. auguro anche a loro di saperlo fare perchè come nella vita, chi sa ascoltare ha solo da guadagnare.

    Ciao, Paolo

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Magda Beverari

    Magda Beverari

    Bravo Paolo, continua così... non c'è la versione in inglese vero? ;) un abbraccio

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    No, ha il braccino corto ;-)
    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Vinisani.it - D. Sciutteri

    Vinisani.it - D. Sciutteri

    Certo che ha il braccino corto.
    Non hai visto che è anche dimagrito!
    Mimmo

    link a questo commento 0 0
    #10
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    @Magda,
    Onestamente parlare di questo ad un pubblico internazionale che queste cose le sa meglio di me mi sembrerebbe un pò di "farla fuori dal vaso"..

    @Fil,
    E anche i serpenti nelle tasche dopo Vinitaly...
    :-))

    @Mimmo,
    Grazie per averlo notato, mi sto impegnando molto..

    Ciao
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Emanuele Coveri

    Emanuele Coveri

    Ciao a tutti,
    (Ciao Bomber ! )

    Paolo, come non essere d' accordo. Terre Contese senza Vinix, Tweetyourwines, ecc, non esisterebbe proprio.

    Vinitaly è solo uno degli esempi di situazione 'convenzionale' alle quali abbiamo partecipato entrambi e che, se non fose per l' attività sul web fatta in precedenza, avremmo criticato perchè troppo onerose per il ritorno prodotto.

    Io poi, come te, cerco sempre qualcuno con cui condividere lo spazio, sia per i costi che, soprattutto per, per l' affiatamento e la voglia di 'vivere' la fiera e non solo di farla.

    Era un pezzo che non ridevo così!!! I Carpini e Terre Contese quest'anno si sono divertiti di sicuro

    ...E IL BROLO PURE !!! (Grandissima Patty )

    Ah... anche noi abbiamo trovato nuovi clienti, credo per via del web, perchè non la vedo così semplice la ricerca di un' azienda romagnola ...in Piemonte!

    :D

    Aloha!

    Emanuele

    link a questo commento 0 0
    #12
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    @Pierpaolo,
    Sei sempre molto gentile, grazie !

    @Lele,
    Fare Vinitaly assieme vuol dire unire gli sforzi di entrambi per moltiplicarne i risultati e così è stato..
    Se poi parliamo del divertimento... beh.. è fortunato che riesce a divertirsi lavorando, soprattutto in un ambiente stressante come una fiera, noi abbiamo trovato la formula che funziona !

    Ciao,
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #13
  • Giorgio Cestari / Primo Oratore

    Giorgio Cestari / Primo Oratore

    Anch'io sono passato a Vinitaly con la lista Vinix in mano, ed in effetti trovare il tuo stand non è stata fortuna ma un puro caso: un po' spazientito stavo per andarmene quando ti sono passato davanti... eri stanco il sabato pomeriggio, e lo stand era ingombro di bicchieri usati ma l'incontro con te è stato uno dei più divertenti: la spiegazione sullo spumante di Timorasso, a partire dal nome che hai dovuto dargli, da sola sarebbe valsa il prezzo del biglietto (che in realtà avevo raccattato gratuitamente).
    Allora non ero un frequentatore del Vinix, mentre solo adesso (per questo commento così in ritardo) sto incominciando e sei stato il primo dei miei contatti, lo considero un onore.
    Ti saluto ciao, Primo Oratore

    link a questo commento 0 0
    #14
  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Giorgio,

    grazie davvero per le belle parole e per l'inesauribile pazienza che hai dimostrato di possedere ascoltando tutta la storia del Chiaror Sul Masso ed il resto... :-))

    Mi permetto allora di darti il benvenuto a nome di tutti gli abitanti di Vinix che avrai modo di conoscere meglio e scoprire quanto sono tutti persone straordinarie.

    Se verrai a terroirvino , oltre che rivederti in un ambiente decisamente migliore di vinitaly, mi piacerebbe presentarti personalmente alcuni di loro.

    Ciao,
    Paolo

    link a questo commento 0 0
    #15

inserisci un commento