assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#5 Commenti

  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    Grazie ho letto !

    Gardini però poteva dare due definizioni in più in merito alle caratteristiche del vino chimico, o sono io che ho sempre esigenza di chiarimenti?
    Claudia

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    Come mi ha scritto qualcuna ieri sera ,aspettiamo Gardini in quel di faenza per chiedergli lumi sul sentore chimico

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    Pier, non mancherò sicuramente !

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Maurizio Gily

    Maurizio Gily

    immagino fossse uno di quei vini fatti effettivamente con le polveri, i kit di fermentazione tipo birra che vendono in certi paesi. Mi è capitato un episodio esilarante in Canada molti anni fa, prima o poi lo racconterò. Poi però c'è anche chi definisce "vino chimico" qualunque vino che non sia fatto "solo con l'uva" ma "con la chimica". Qui però si entra nella metafisica, e non credo che fosse intenzione di Striscia.

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    @Maurizio come ho scritto in precedenza, ho visto solo la seconda parte del servizio e mi ha lasciato senza parole il tono cospiratorio del giornalista che parlava dei lieviti chiamandole polverine e francamente mi aspettavo da Gardini due descrittori in merito alla sua definizione di vino chimico.
    Poi parlandone in questi giorni mi hanno spiegato che è la campagna che sta facendo 'Striscia' contro il taroccamento del Made in Italy agroalimentare

    link a questo commento 0 0
    #5

inserisci un commento