assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#28 Commenti

  • Mattia Bruno

    Mattia Bruno

    Tantissimi vini spettacolari. In alcuni casi mi trovo in disaccordo. La cosa che però mi preme dire è che questo tipo di classifiche sono abbastanza insensate. Vini da migliaia di euro che per l'appassionato medio sono inavvicinabili.. Mi sembra più un modo di farsi pubblicità..

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Mattia Bruno

    Mattia Bruno

    Ho letto male l'articolo..pensavo fosse la classifica dei migliori 100 vini di sempre! chiedo perdono.. il fatto è che sono sempre un pò contrario a questo tipo di classifiche. un pò condizionate da fini commerciali

    link a questo commento 0 0
    #2
  •  Maria Enrica Bozzo

    Maria Enrica Bozzo

    Non mi sembra che sia così..
    sono vini talmente famosi e carissimi che non mi sembra un elenco con un fine commerciale...
    trovo interessante l'elenco per curiosità...
    certo Gardini ( che ho osservato nelle sue performances all'Ais di Milano)è personaggio particolare e le sue scelte non è detto siano sempre condivisibili,
    ma vedere un elenco al top della produzione mondiale è curioso ed interessante anche perchè di alcuni vini io , personalmente, non avevo conoscenza...

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Beh, se ha stilato la classifica vuol dire che gli ha assaggiati tutti e 100 almeno una volta... Beato lui!
    Presumo, avendo avuto il culo (pardon, la fortuna) di assaggiare forse "solo" il 15% dell'elenco e ancora meno delle medesime annate, che siano tutti prodotti davvero superbi come dice Gardini. Del resto rappresentano zone prestigiosissime, pluridecorate.
    Sarebbe interessante e divertente se ogni tanto saltasse fuori anche una classifica dei 100 vini che non t'aspetti, di zone che non t'aspetti, di produttori che non t'aspetti. E ci sono, eccome! Provato, garantito.

    P.S. Sbaglio o nell'elenco ci sono tutti quelli che contano tranne il Krug?


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Sicuramente hanno effetto sul lettore, me compreso, e sul mercato, ma lasciano il tempo che trovano. (imho)

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Max Beretta puntidigusto

    Max Beretta puntidigusto

    Sono grandissimi vini, questo è certo, però sono 100 vini e altrettanti sono esclusi.....
    Sono 100, potevano essere 10 e questo non avrebbe fatto differenza..........
    È una classifica, come ce ne sono tante, e nella maggior parte manca il rapporto qualità-prezzo, chiaro che in questo caso si sta parlando di star, ma come paragonare un Montrachet da x euro ad un altro vino bianco che magari costa 1/10?

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Max Beretta puntidigusto

    Max Beretta puntidigusto

    Sono grandissimi vini, questo è certo, però sono 100 vini e altrettanti sono esclusi.....
    Sono 100, potevano essere 10 e questo non avrebbe fatto differenza..........
    È una classifica, come ce ne sono tante, e nella maggior parte manca il rapporto qualità-prezzo, chiaro che in questo caso si sta parlando di star, ma come paragonare un Montrachet da x euro ad un altro vino bianco che magari costa 1/10?

    link a questo commento 0 0
    #7
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Beh certo, tra alcuni di questi prodotti esiste una forbice ampissima sui prezzi, ma credo si volesse giudicare la sola qualita' legata al gusto personale, scevri dunque da un qualsiasi ragionamento legato al valore commerciale della bottiglia. Una classifica fatta un po' tanto per suscitare curiosita'. Al volo ho notato il Vecchio Samperi di De Bartoli (grande vino) che lo porti a casa a 40 euro e quattro posizioni sotto Dal Forno con il suo Amarone che costa 10 volte tanto.
    Ciao.


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    lo avevo notato anch'io Mario ;)

    link a questo commento 0 0
    #9
  •  Maria Enrica Bozzo

    Maria Enrica Bozzo

    Si, verissimo tutto quello che scrivete...
    io, però, sono e resto curiosa delle opinioni individuali riguardo ai vini, ovviamente da parte di intenditori..
    mi piacerebbe , per es. regione per regione, leggere nomi di vini eccellenti, e magari non gli stessi,in liste stilate da più di una persona...
    sarebbero suggerimenti per cosa degustare, per poi, chissà, non essere d'accordo,oppure per capire che sono state buone indicazioni....

    link a questo commento 0 0
    #10
  • Max Beretta puntidigusto

    Max Beretta puntidigusto

    @Mario, sono d'accordo, qualità legata al gusto personale, tutti noi abbiamo preferenze, ma non tutti abbiamo il portafogli per provare..........
    Io non me la passo male, ma Amarone Dal forno solo una volta mi sono permesso di berlo........
    In Borgogna sono stato diverse volte, ci sono piccoli produttori semi sconosciuti, che producono grandi vini, con prezzo molto molto ridotto, rispetto alle maison più famose.....

    Ognuno ha una classifica o opinioni personali, nel caso di questa classifica, secondo me i vini sono in secondo piano, perché si vuole porre l'attenzione ad altro.....

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Sembra quasi un gioco, trova l 'intruso! ;)

    link a questo commento 0 0
    #12
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Come intruso ci starebbe stato bene il Freschello, magari piazzato verso il mezzo della classifica tra un Borgogna e un Bordeaux, per non dare troppo nell'occhio... :-)
    Ciao.


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #13
  • Max Beretta puntidigusto

    Max Beretta puntidigusto

    Magari l'intruso è Gardini........)))))))

    link a questo commento 0 0
    #14
  • Sergio Ronchi - Winefoodcompanion

    Sergio Ronchi - Winefoodcompanion

    Molti li ho bevuti (o meglio assaggiati) altri no, ma mi sorprende al n.70 una Vitovska, vitigno poco considerato dai più ma molto interessante.
    Qualcuno conosce questa Votovska Vodopivec?

    Se ho letto bene, non c'è traccia di Franciacorta (spumante italiano solo il riserva del Fondatore), solo 2 alsaziani, nessun neozelandese, solo un Syrah australiano e di Sudafrica, possibile che non ci sia nulla di eccellente?

    E' comunque una lista "molto interessante".

    link a questo commento 0 0
    #15
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    @Sergio, il termine più votato per la Vitovska Vodopivec è grande: grande bianco, grande anforato, grandi sensazioni...

    link a questo commento 0 0
    #16
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Vitovska Vodopivec bevuta dal sottoscritto, con una bottiglia ancora superstite in cantina. Prodotto mooolto in linea con il piu' noto Gravner, come dice Alessandro: bianco anforato.
    Ciao.


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #17
  • Roberto Marega

    Roberto Marega

    La classifica è sicuramente ineccepibile quanto inarrivabile (almeno per me).
    Sarebbe stato forse più interessante fare i 100 vini con il miglior rapporto qualità prezzo. Probabilmente sarebbero saltati fuori tanti produttori poco conosciuti ma che lavorano altrettanto bene.

    link a questo commento 0 0
    #18
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Condivido in pieno, Roberto.


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #19
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    La potremmo fare noi è poi io mi impegno a portare queste cantine nel Market o almeno a provare a convincerle.

    link a questo commento 0 0
    #20
  • Max Beretta puntidigusto

    Max Beretta puntidigusto

    Assolutamente condivisibile, proprio quello dicevo nel mio primo commento............

    link a questo commento 0 0
    #21
  • Corte Sant'Andrea srl - Marco Lorusso

    Corte Sant'Andrea srl - Marco Lorusso

    I soliti noti......perlomeno nelle prime 15/20 posizioni.....però nulla da dire, condivido siano i migliori, anche se anch'io ho avuto poche occasioni fortunate x provarli....
    Mi piace l'idea di provare a buttar giù noi una classifica di grandi, ma poco noti....

    link a questo commento 0 0
    #22
  • Roberto Marega

    Roberto Marega

    Per Marco, Max, Filippo e Mario
    mi sembra una bella idea, tra le altre cose lavoro per . . . . l'editore della guida di cui si sta discutendo in questo blog, anche se non ho partecipato direttamente al progetto conosco bene le persone che lo hanno realizzato.
    La guida di Gardini ha avuto tra l'altro il vantaggio di avere una diffusione molto elevata in quanto è stata allegata a Panorama (si parla di 250. 000 copie di diffusione). . . . .
    E perchè non prevedere su questa 'nuova guida' anche un articolo relativo a Vinix e al GMV ad esempio? Vorrebbe dire imbarcare una grande visibilità.
    Chiaramente ci vuole un progetto editoriale preciso, ci dovremmo vedere e discuterne . . . .
    Io comunque sono disponibile.




    link a questo commento 0 0
    #23
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Bè penso che saremo tutti a Vinitaly. Il mio cel è nei contatti, sono su domenica pomeriggio e lunedì, tutto il giorno. Fatemi sapere.

    Un caro saluto.

    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #24
  • Roberto Marega

    Roberto Marega

    Ho inserito il mio cel nei contatti e sarò al Vinitaly lunedì tutto il giorno. Ci potremo contattare il giorno stesso.

    Ciao
    Roberto

    link a questo commento 0 0
    #25
  • Max Beretta puntidigusto

    Max Beretta puntidigusto

    Sicuramente è un progetto serio a cui partecipare, vini e vitigni non comuni sono la mia passione, certamente sono a vostra disposizione, credo molto in Vinix e nel progetto di Filippo.

    link a questo commento 0 0
    #26
  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Sarebbe un'idea interessante, condivido.
    Ciao.


    Mario

    link a questo commento 0 0
    #27
  • Sergio Ronchi - Winefoodcompanion

    Sergio Ronchi - Winefoodcompanion

    Bella idea, vini ottimi con rapporto prezzo / qualità ce ne sono molti, importante è andarli a "scovare" tutti (o quasi).

    Anch'io sono amante dei vitigni autocroni e poco conosciuti.

    Se serve "fare gruppo" io ci sto.
    Ciao

    link a questo commento 0 0
    #28

inserisci un commento