assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Pagamento accise sul vino in Europa

inserito da
Pagamento delle accise sul vino in Europa.
Qui sotto il testo dell' e-mail che ho spedito questa mattina all'ambasciata della Repubblica Federale di Germania in Italia e con le dovute correzioni alle ambasciate di altri paesi europei.

Mi sembra di essere stato abbastanza comprensibile.

"Per noi piccoli produttori ed esportatori di vino le accise sono un problema, non tanto per l'importo da pagare ma per le modalità del pagamento.
Un privato o ristorante o enoteca tedeschi per acquistare direttamente lo spumante dal produttore deve avere un numero di accisa e provvedere al pagamento, questa procedura impedisce di fatto la vendita diretta.
Propongo che l'accisa venga pagata allo stato tedesco, tramite bonifico o con altri sistemi telematici, direttamente dal produttore italiano prima di effettuare la spedizione, la ricevuta dell'avvenuto pagamento viaggerebbe poi con i documenti di trasporto.
La Repubblica Federale di Germania incasserebbe il tributo dovuto e il cliente tedesco riceverebbe un buon servizio, pagando il prodotto meno che attraverso la filiera lunga."


Non mi sembra una procedura difficile da attuare. 
  • condividi su Facebook
  • 4150
  • 0
  • 0

#2 Commenti

  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    Ce ne occuperemo approfonditamente durante la prossima Vinix Unplugged Unconference domenica 16 giugno con un intervento apposito di Matilde Poggi, Vicepresidente FIVI, che ci esporrà cosa sta facendo la CEVI a livello europeo per "sbloccare" la situazione e con la tavola rotonda sull'e-commerce che avrà inizio nel pomeriggio, moderata da Lorenzo Biscontin, con la partecipazione di tutti i progetti e-commerce più innovativi oggi presenti in Italia: http://vinixunplugged.eventbrite.com (prenotazioni aperte fino a venerdì 14).

    Ciao, Fil.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Capellini Luciano Azienda Agricola

    Capellini Luciano Azienda Agricola

    ???????

    link a questo commento 0 0
    #2

inserisci un commento