assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#12 Commenti

  • Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Mario Gelfi - Sommelier Social Club

    Lettura molto molto piacevole e a tratti anche divertente.
    Da condividere.

    link a questo commento 0 2
    #1
  • Mike Tommasi

    Mike Tommasi

    Grazie Mario. Io avrei detto molto divertente e a tratti piacevole ;-)

    link a questo commento 0 1
    #2
  • Alessandra Biondi Bartolini

    Alessandra Biondi Bartolini

    Mi ricorda un giochino che facevo sempre con mia cugina, io livornese lei pisana...nessuno vincerà mai, una volta vinciamo noi, una volta vincono loro.

    link a questo commento 0 2
    #3
  • Mike Tommasi

    Mike Tommasi

    ed è bene che sia così Alessandra. Entente cordiale...

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Roberto Vigna

    Roberto Vigna

    D'accordissimo per quarantuno quarantaduesimi, ma che per il pane vinca la Francia non si può leggere, dai. Sono di Torino e già qui è buono, ma vado, ad esempio, spesso in Sicilia e quando sono lì trovo, diffusissime, delle eccellenze sbalorditive. E poi, possibile che nel 99% dei casi il pane "base" sia sempre quello che hai citato?

    link a questo commento 0 1
    #5
  • Mike Tommasi

    Mike Tommasi

    Roberto grazie del commento. Si parlava di pane in generale, con errori quindi possibili del +- 50% ;-) Sia qui che in Italia volendo si trova il pane buono. Parlavo della media. Per quanto riguarda la baguette in Francia, vero che ora si trovano altri tipi di pane (fenomeno recente), ma il test secondo me va fatto sulla baguette, appunto perchè così spesso è gommosa e flaccida.

    link a questo commento 0 0
    #6
  • Carbone Vini

    Carbone Vini

    Bel Pezzo, Mike. Solo sul pane dissento totalmente. ogni regione italiana ha le sue tradizioni radicate. Al sud, poi, c'è una intera categoria di ricette con pane raffermo di grano duro, in comuni contigui trovi tipologie parimenti interessanti di pani differenti, oltre alla varietà di panificati conditi tipo la focaccia. Una fetta di pane fresco di grano duro con olio evo e pomodoro, oppure semplicemente mortadella, possono raggiungere vette notevoli di piacere e non hai bisogno di cercare necessariamente il forno più di tendenza per trovare un grande pane. Trovo meno facilmente in giro pane parimenti buono in Friuli o veneto, nel senso che la media di quello che io trovo in giro è talvolta sconfortante, ma anche lì trovo prodotti di tradizione fatti bene. Certo se confronti baguette (F)con baguette(I) hai ragione da vendere, in giro c'è tanta plastica, ma la baguette è solo un piccolo pezzo dell'universo pane

    link a questo commento 0 2
    #7
  • Mike Tommasi

    Mike Tommasi

    purtroppo le mie opinioni sul pane sono corrotte dal pessimo pane che si compra nella mia Venezia natale... ;-) Non mi limitavo certo alla baguette comunque... Per il pane del sud, dovrò venire ad indagare personalmente... così mi offri anche un goto de vin.

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Angelo Rizzo

    Angelo Rizzo

    Vince l'Italia e ti spiego subito perché. Anzitutto la Corsica non la si può definire francese poiché ha tradizioni ed usanze italiane come italiani lo sono la maggior parte di loro (non a caso le pietanze che reghono il confronto con l'Italia provengonoda li). In secondo i formaggi...ma di che stiamo parlando. Ormai è diventato un passaparola quello del formaggio francese come il migliore. Mi sqpete dire quanto formaggi a pasta dura hanno i francesi? E semidura? Noi abbiamo molta più varieta così come maggiori sono i formaggi DOP. Inoltre la nostra essendo una cucina regionale abbiamo lo svantaggio di assaporare talune specialità solo nelle regioni specifiche e talvolta in specifiche città o paesi. Infine quandoi si parla di pane... mai e dico mai nel resto d'Italia ho assaporato un pane degno dell'altezza di quello siculo. Nel nord e nel centro hanno varietà completamente diverse. Dovreste provare per comprendere cosa voglio dirvi. Quello siciliano ed in particolare quello di Caltanissetta è il migliore. Altro che baguette..

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Angelo Rizzo

    Angelo Rizzo

    I francesi vantano un formaggio per ogni giorno dell'anno...noi ne vantiamo circa un centinaio di più e credetemi.... sono assai più vari e deliziosi. Loro hanno troppa pasta molla e semimolla e sono molto simili (e spesso puzzosi) in egual misura. Per il resto credo che non ho nulla da obiettare

    link a questo commento 0 1
    #10
  • Mike Tommasi

    Mike Tommasi

    Angelo, con rispetto, ma cosa dici? ;-) Se hanno troppa pasta molla, dove mettiamo Abondance, Beaufort, Comté, Salers, Laguiole, Mimolette, Tome des Pyrénées, Ossau-Iraty, Morbier, Reblochon, Saint Nectaire, Cantal, Laguiole e una cinquantina di Tommes di varia origine? Inoltre non sono affatto simili, c'è molta più varietà, con molti formaggi a crosta lavata, e molti erborinati. In Italia c'è varietà e ci sono formaggi appassionanti, ma ... meno che in Francia ;-)

    link a questo commento 0 0
    #11
  • Marcello Recordati

    Marcello Recordati

    Concordo su praticamente tutto. Sarebbe interessante un confronto di entrambi i paesi con la Spagna.

    link a questo commento 0 1
    #12

inserisci un commento